mercoledì 29 febbraio 2012

La vita molto segreta di una wedding planner

Ve lo dico..dovrei essere a fare scatoloni e a preparare le centinaia di cose che dovrei portarmi dietro, ma sono qui ed è come una forza che mi attira insesorabile verso questo blog. Insomma è colpa vostra se stasera non faccio una emerita cippa..cioè era solo per dirvelo.
Questo post nasce dal binomio di una domanda e una affermazione e detto così sembra che mi sia finita di bere il cervello o almeno quel poco che mi hanno dato in dotazione.
La domanda è " ma che vita privata ha una wedding planner?" e dall'altra parte c'è l'affermazione venuta da una persona che mi ha chiesto amicizia su Fb , persona che già mi seguiva sulla pagina di Magnolia vorrei aggiungere, che dopo aver letto un po' del mio profilo privato se ne esce con "ma dai.. non me lo sarai mai aspettata"
Ma se mi sono anche trattenuta!

Quelli di voi che leggono il mio blog e/o che seguono solo la pagina di magnolia su Fb forse si staranno scervellando nel cercare di capire che caspita ci sarà mai sulla mia pagina privata di Fb per far arrivare una persona a dire ciò, ma posso giurare che non c'è niente di sconcio, niente di illegale, niente di offensivo. Solo me stessa e quello che sono io e non mi sembra di essere illegale o sconcia (ah mi manca solo questo!)

Allora faccio un giochino che si faceva spesso anni fa sui blog. Il me-me. Cioè una serie di domande (che mi autofaccio) e una serie di risposte (giuro non le mescolo a casaccio solo perchè siete voi) che forse riescono a farvi capire che vita privata può avere una che di lavoro fa la wedding planner. Una come me.

Premetto in modo molto breve, l'ho promesso a manzoni che si sta innervosendo molto per i miei post fac-simile dei promessi sposi e sta per citarmi per plagio, che fare ed essere una wedding planner è la cosa che più sconvolge la vita privata di una persona. Cambia radicalmente le proprie priorità di orari e di impegni ed è per questo che ,come dico anche nei seminari, è una scelta di professione e vita che va presa anche con buona pace della famiglia , perchè ci sono giorni durante la stagione dei matrimoni che hanno veramente dell'incredibile e vista dal fuori la mia vita durante queste stagioni è parsa ridicola e insensata a molti, Mr. Magnolia compreso.

A che ora si alza magnolia?
Verso le 7.00 se non lavoro , durante i matrimoni mi sono dovuta alzare anche alle 4 del mattino a seconda degli impegni o di viaggi e a volte queste alzatacce sono a seguito di nottate molto brevi a causa di intenso lavoro.
Preparatevi perchè una wedding planner non fa le mattinate a dormicchiare mentre gli altri preparano, senso di collaborazione è il vostro motto se volete fare questo lavoro, anche se non fate niente, il vostro essere presenti è obbligatorio. Un buon leaader arriva anche prima degli altri.
Va da se' il quando vado a letto mentre lavoro, ma in momenti non sospetti diciamo mezzanotte.

Che giornata fa magnolia?
durante l'inverno abbastanza standard. Ufficio (fate finta che ancora lo abbia) con orari fissi in modo che chi mi vuole contattare sa quando farlo , appuntamenti con coppie, fuori ufficio, magari fuori anche città , magari molto fuori città. Commissioni, rientra in ufficio, telefonate e tanto lavoro su internet e email. Insomma normale routine.
E durante i matrimoni..ah beh l'inferno decorato di tulle. Kilometri macinati con l'auto ,quasi sempre da sola, per raggiungere le location, viaggi infiniti per andare da chiesa-location, location -sposa, sposa-location e anda e rianda..magari sotto un sole cocente e con poi due nano secondi per cambiarmi e darmi una sistemata ai capelli ribelli. Orari impossibili e responsabilità a profusione, lontananza da casa a volte anche per qualche giorno di seguito e cibo che scarseggia per la troppa fretta (quindi attrezzatevi di barrette e gatorade). Il meglio lo si sfiora quando il giorno prima di un matrimonio hai anche un'emergenza per il matrimonio successivo e delle scadenze improcastinabili per quello dopo ancora. Il delirio.
Beh..diciamo una giornata molto normale d'inverno e una giornata da urlo d'estate, ma questo lavoro lo si ama così com'è, prendere o lasciare non esiste altro modo di farlo. Va anche aggiunto che lavorando da sola io non ho mai avuto neanche tempo per mondanità varie e che essendo un imprenditore la mia prima fissa è sempre stata quella di fare le cose perchè nessuno me le avrebbe fatte.
Ah che poi ..non ci si può ammalare questo lo sapevate vero?
Detto tutto questo..ho sempre adorato queste giornate e questa vita faticosa.

E per chi ha una famiglia e figli?
Non sono proprio la persona più adatta a rispondere perchè non avendo figli non sono la più esperta, ma ad essere sincera non so' come avrei potuto gestire anche dei figli con gli orari e impegni e assenze da casa che avevo. Ma forse questo è perchè non sono mamma e quindi non ho il dono del far "tornare i conti". Sicuramente un consiglio lo do' a chi ha figli ,non è un lavoro facile e se pensate che fare la wedding planner voglia dire farlo part time o solo nei weekend come guadagno extra , fate un errore madornale.
Si lavora molto e molte ore ,non esistono le serate o i weekend o le vacanze al mare a luglio. Giudicate voi.

Ma forse sei tu che non sapevi organizzarti
Ah no, tutto mi dovete dire tranne che non so' organizzarmi. Sì ammetto che a volte mi perdo in tante cose futili, ma quando devo lavorare lavoro e stop. Non ci sono scuse, fare la wedding planner non vuol dire essere in carcere o ai lavori forzati perchè anche io vado in ferie, ma d'inverno, anche io ho giorni liberi magari però il lunedì o martedì, anche io faccio la spesa magari alle 9 la sera e stiro a mezzogiorno ad agosto...ma qui lo dico e affermo è sicuramente un lavoro full time. Chi vi dice il contrario non sa' cosa sta dicendo oppure si riferisce ad aiutare un'amica per il suo matrimonio.

Che colori ti piacciono?
Io sono da sempre la rappresentazione del sacro e profano in tutte le cose che mi riguardano , dai miei pensieri alle mie azioni, dai colori che mi piacciono alla musica che ascolto.
Io adoro il rosso , colore che non indosso mai, che non ho praticamente da nessuna parte, ma rosso sono io dentro di me.Fuoco.

Ma sta' di fatto che proprio perchè sono di fuoco mi contorno di acqua per mitigare il mio caratterino. E così ho imparato ad adorare il celeste..come la mia auto.

Cosa ti piace?
Rido di battute di altri e le faccio io.
Leggo molto , letture di tutti i tipi da romanzi storici a harmony appassionati
Adoro la Nutella e sogno di immergermi in una vasca piena, ma la adoro ancora di più con il sale grosso sopra.
I miei gusti musicali spaziano dalla musica anni 80 al jazz, da Etta a Steve, da Amadeus alle pussycat dolls. Sono persa in maniera folle per George Michael e ho una fitta rete di fans con cui scambio foto, notizie, commenti e sospiri (compreso tutti quelli su sul attuale fidanzato che è discreto molto molto).
Mi piace ricamare e cucinare, ma mi piace fare collegamenti elettrici e riparare gli elettrodomestici, mi piace chattare ma anche scrivere lettere su carta profumata.
Io sono tutto questo , ho un universo dentro e fuori enorme.
Forse chi ha letto il mio profilo privato pensava parlassi solo di matrimoni? oddio che noia

Cosa c'incastra tutto questo con la vita segreta di una wedding planner?
La cosa che vorrei spiegarvi , la vera e unica realtà è che non esiste una vita segreta, è una vita banale e normale come quella di molte altre persone.
Siete voi a fare la differenza. Non dovreste parlare di che tipo di vita fa' una wedding planner, ma chi è una wedding planner perchè ognuno di voi si creerà la propria vita personale e unica.

Perchè essere una wedding planner non è solo ed esclusivamente chi organizza matrimoni, chi ha un bel wedding-blog, chi ha la propria agenzia...non basta perchè volete essere una brava wedding planner giusto? e allora siate tutto e interessatevi di tutto.
La brava wedding planner è colei (o colui) che si interessa di tutto compreso cose che non sono inerenti il matrimonio, che è affamata di notizie dal mondo e di mille curiosità, che si diverte facendo il suo lavoro e che beve ogni singola goccia di nozione che può venire da chiunque la circondi. Che sappia estasiare la propria coppia con la cosa giusta detta nel momento giusto anche quando si parla delle ultime scarpe di Manolo o della situazione in Val di Susa.
Che sia umana e comprensiva, vivace e sorridente, competente e precisa, onesta e aperta, che pianga e rida, che si arrabbi e gioisca, che abbia paura e che sia una roccia di sicurezza.
Che abbatte le barriere, che non è bigotta o moralista, che apre la sua mente e cuore a miliardi di cose nuove senza avere paura. Senza egoismi e maleducazione, senza ottusità e superficialità.
Sembra difficile ma non lo è credetemi.

Perchè chiunque vuole fare questo lavoro, se lo vuole seriamente...troverà quel fuoco dentro di se' , non c'è bisogno di imparare a fare niente o di sforzarsi a fare niente.
Tra chi di voi ha letto, una brava wedding planner c'è: quella che si è riconosciuta.


martedì 28 febbraio 2012

Il potere della collaborazione

Ne avevo seriamente bisogno in questi giorni e come se qualcuno mi avesse letto nel pensiero (e di questi ultimi tempi ce n'è di casino in questa testa) ..zac ..è arrivato un link che mi ha fatto sedere per più di 10 minuti , cosa non facile con tutto quello che ho da fare prima di partire, facendomi sorridere di romanticismo nostalgico dal primo all'ultimo secondo.
Sto magnificamente bene , sono energica, positiva e propositiva...ma ciò non toglie che sono un filino ansiosa e che man mano che il tempo passa , mi sento molto sulle spine. Non so ' per certo cosa mi attende ne' so' per certo come reagirò , come mi troverò, cosa farò, ma il wedding è dentro di me e io ormai dentro di lui e qualsiasi cosa succederà sarà comunque in quella direzione che io DEVO andare.

Se mai qualcuno mi chiedesse quando sento di amare questo lavoro..ecco è proprio ora, vedendo un video così che il mio cuore si spezza di gioia. Per loro e per me.

Non ci pensavo quasi più , mi ero praticamente scordata che prima o poi avrei avuto il piacere di vedere il video che la dolcissima Jules , magnifica videografa americana proveniente dalla California, fondatrice di Elysium Productions famosissima produttrice di video matrimoni in tutto il mondo, la forse più citata e scelta tra le tantissime scelte in America. La più vista su Stylemepretty per indentersi, ha girato ad uno dei miei matrimoni.
Qui sotto il video fatto da Jules al matrimonio di una delle mie meravigliose coppie, Regan & Josh che si sono sposati il 20 Ottobre scorso con ricevimento al Four Seasons di Firenze.
La coppia più dolce e con la sposa più organizzata dell'universo.
E preparatevi i fazzoletti (non per merito mio ,ma sicuramente degli sposi e di Jules)

Florence, Italy Wedding // Regan + Josh Highlights from Elysium Productions on Vimeo.

Ok rinfoderate i fazzoletti se vi riesce per due secondi, io non posso quindi scrivo con una mano sola.

Tutto questo è il risultato di un lavoro di staff che ha praticamente sfiorato la perfezione. Grande il mio staff!

Devo ringraziare Domenico Costabile , che anche Jules cita nel suo post, che è stato mio partner in alcuni miei matrimoni lo scorso anno come fotografo grandioso.
E approfitto di questo post per darvi i famosi contatti di fornitori e chi meglio che lui potrebbe esservi utile per un ricordo indimenticabile.

Perchè sì?

Perchè è un ragazzo preciso, talentuoso, molto attento e che lavora con voi coppia (e wp) molto anche prima del matrimonio per darvi tutto quello che desiderate. E' puntuale, molto affidabile ed estremamente silenzioso e tranquillo.
@copyright Domenico Costabile

Da organizzatrice ho sempre adorato il suo non farsi neanche sentire, agire quasi come un ninja . Rare occasioni in cui non mi sentivo di essere sempre nel mezzo :P ahaha. E' di top level qualità devo proprio dirlo. Gira tutta Italia e anche all'estero, parla bene l'inglese quindi è veramente autonomo, roba non da poco per noi wp ;)

Perchè no?

Il punto è che per avere qualità , lo sapete bene, non sempre è facile poter avere anche occasioni economiche. Nonostante Domenico non sia certo tra i più costosi e lussuosi fotografi, il suo listino prezzi è di un certo livello e anche giustamente. Quindi forse il suo contro è che non è alla portata proprio di tutti nel caso vi interessi un servizio estremamente completo , intendo anche di album stampato, ma se vi accontentate di una consegna dvd beh..c'è modo di avere un bel servizio ad un prezzo che per me è giustissimo ed avere una qualità eccezionale! Solo questo..non vedo molti altri punti a sfavore.

Voto: 9/10


E poi non posso non parlarvi nuovamente del Four Seasons di Firenze, che penso sia una delle più belle location in città.

Pro

Un'ambiente raffinato, curato, da mille e una notte. Una cornice architettonica di prestigio , bassti pensare alla Sala della Gherardesca, un giardino immenso con vista sulla cupola del Duomo (l'unico punto della città dove potete avere tale panorama). Un servizio impeccabile e uno staff sempre presente e attento. Si mangia benissimo , lo chef Vito è sempre al vostro servizio per esaudire i vostri desideri. Come vi ho detto anche altre volte a dispetto di quello che potreste pensare sui costi di un ricevimento al FS , posso tranquillamente dirvi che può essere messo pari merito con altre strutture di alto livello di Firenze, niente di inavvicinabile. Certo non economico..ma siete al Four Seasons ragazzi. Fateci un pensiero. E se qualcuna di voi coppie vuole farci un giro durante Marzo , sono a vostra disposizione per accompagnarvi.
Oltre tutto non molti sanno che si riesce a fare anche una cerimonia civile legale. Questa sì ..è un pochino costosa perchè un servizio esclusivo, ma per chi non ha problemi, è una valida alternativa a fare la cerimonia in comune.

Per i miei colleghi aggiungo che è un piacere lavorare con lo staff che è molto presente e collaborativo. Una location dove un wp esterno è tenuto in grande serietà e rispetto. Amen

Contro

E' in una zona centrale, anche se nel limitrofo del centro che è non è facile raggiungere in auto a meno che non entriate nel loro parcheggio che si trova dietro ai famosi giardini. Basta che chiediate il permesso al momento di prendere un appuntamento con la event manager. Siete in una struttura alberghiera e quindi , nonostante gli spazi a voi dedicati per il matrimonio, ci sono delle zone "condivise" con gli ospiti dell'hotel. Ma gli spazi che potete scegliere sono talmente tanti , compreso il Conventino che si trova dall'altra parte del giardino, e così lussuosi , vi sentirete così coccolati...che non ve ne accorgere neanche. Decisamente volevo chiedere la residenza, ma per questioni puramente burocratiche non potevo ;).
Nei contro metto chiaramente i prezzi non da agriturismo ovvio, ma questo ben lo sapete. Non lo trovo un contro..solo il suo prezzo equo.

Per mettervi in contatto con loro per il vostro matrimonio potete compilare il modulo che trovate sul loro sito e sarete contattati dall'ufficio eventi entro brevissimo tempo.

Voto 9/10

Ringrazio per quel matrimonio in particolare anche la preziosa presenza di una mia cara amica che mi ha aiutato molto nel sistemare la cerimonia , il cui decoro era affidato a me. Grazie Barbara.

E ringrazio di cuore l'apparizione celestiale delle Jimmy Choo (scarpe e pochette) con le quali ho avuto una piacevole conversazione, tranquilla ,pacata...fino a che la sposa non me le ha letteralmente strappate di mano perchè doveva finire di vestirsi.
Uff...stavo solo facendo amicizia.

venerdì 24 febbraio 2012

Sono online signori e signore

Parlando del corso per wedding planner con alcune persone in questi ultimi giorni, mi sono ritrovata a parlare del seminario che ho tenuto fino all'anno scorso di introduzione al lavoro di wp e questo perchè ,come volevasi dimostrare...organizzo il corso e cercate il seminario, organizzavo il seminario e cercavate il corso.
Bene la legge di Murphy ha la sua più lampante affermazione in me.

Allora, premetto che il corso per wedding planner e coordinator ancora non ha raggiunto il minimo di 5 partecipanti quindi prego tutte le persone che sono interessate a non aspettare oltre perchè rischiamo di cancellare questa occasione che per adesso è veramente l'unica e ultima. Prego veramente di cuore tutte le persone che mi hanno contattato di darmi qualche risposta così posso organizzare il tutto nel miglior modo possibile. Grazie millissssime (che non si dice ma me ne frego)

Detto questo capiranno le tante persone che mi hanno scritto chiedendo la prossima data del seminario , che non ho più molto tempo di organizzare seminari dal "vivo", vuoi per la disponibilità delle location che è limitatissima e vuoi per il breve tempo a disposizione per far circolare la richiesta di iscrizioni.
Per questo ho pensato di venirvi incontro e di venire incontro a me stessa. Forse riusciamo a fare qualcosa anche online che dite?

Trovate nella colonna di destra , sotto lo shop, il link all'acquisto di un pacchetto "seminario di introduzione al lavoro di wp" da acquistare online e da seguire online.
Già avete capito. Facciamo il seminario online dai, mi voglio proprio divertire.
Il programma lo trovate qui.

Il pacchetto comprende:
1) n. 8 ore su skype divisibili come volete
2) dispensa riepilogativa degli argomenti del seminario
3) certificato di partecipazione originale via posta
Euro 98,00

E visto che non è matematicamente possibile fare una conversazione su skype con tutte voi insieme, il pacchetto è singolo e quindi ogni partecipante avrà il suo personale e individuale seminario.
In caso siate più persone che potete seguire le stesse ore, si può fare tranquillamente, ma la quota è a persona come per gli altri seminari.

Non contenta voglio venire incontro anche a tutte le richieste di assistenza per il miglioramento di blog.
Ho fatto alcune sessioni all'inizio per cercare di aiutare qualcuno, ma le cose si sono fatte serie ed è venuto il momento di fare qualcosa di professionale.

"Desperate bloggers" assistenza per dare una spinta al tuo blog
(valido per qualunque tipologia di blog , non solo inerente matrimoni)
Include:
- studio del blog esistente
- assistenza e consigli per rendere più letto il vostro blog
- n. 2 ore di assistenza Skype
- n. 3 email di assistenza
- follow up per un mese
Euro 65,00

Anche di questo trovate il bottone sulla colonna di destra. Dopo l'acquisto vi contatto io.

Tutto questo senza che vi spostiate, comodamente a casa vostra e anche negli orari che preferite (compatibilmente con la mia frugale..e sottolineo frugale... cena ovvio ;)).

Più personalizzato di così non si poteva e spero che questo risolva il piccolo , irrilevante problema di non essere più in Italia tra un po'.

Con due bottoni...un sacco di piccioni eh! :P che battutaccia..scusate


giovedì 23 febbraio 2012

Ultime occasioni

Sono rimasti solo questi deliziosi cuoricini di tutti i segnaposti da bicchiere che avevo ..presto che finiscono ;)

Sì ora vado in tana perchè devo finire di smontare i mobili (versione magnolia operaia) , però prima di andare volevo avvertire tutti che le poche cose rimaste dallo shop le ho rimesse in lista da scaricare perchè il sito magnoliaweddingplannershop è chiuso.


e questi gli unici cristallini da tavolo rimasti ...di nuovo presto presto ;)

Trovate nella colonna a destra la foto del cake topper "motociclisti" , cliccando sopra alla foto verrete reindirizzati ai file da scaricare , che come all'inizio sono 3 : un listino prezzi e 2 listini foto per vedere il materiale.

ai miei tesori lesbo , mi avete scritto in 2-3 per questo cake topper che non so' come mai non si vedeva bene sul sito shop..eccolo :)

Sono rimaste poche cose e sarei molto felice di poterle terminare tutte prima di partire, quindi faccio un avviso importante:

SEI UN'AGENZIA DI WEDDING PLANNER, HAI UNO SHOP DI ARTICOLI WEDDING, O UN QUALSIASI ALTRO PROFESSIONISTA INTERESSATO A QUESTO TIPO DI ARTICOLI?
...C'E' MODO DI PRENDERE TUTTO QUANTO IN STOCK AD UN PREZZO VERAMENTE MOLTO MA MOLTO SPECIALE.
CHIUNQUE FOSSE INTERESSATO A QUESTA OCCASIONE MI CONTATTI VIA EMAIL

Vado..ho dei mobili che aspettano me e il mio avvitatore elettrico (sento già i gemiti bah..non è che sia bravissima a smontare le librerie ahaha)

martedì 21 febbraio 2012

Una domenica tra torte e abiti


Come avete notato la scorsa settimana ho saltato il nostro appuntamento con l'Inspirational Saturday, ma solo perchè ho avuto fin troppo da fare con lo svuotare la tana per rilassarmi a pensare a cosa mi ispira. Ve la siete scampati eh? sì sì ...attenti che il prossimo sabato sono di ritorno quindi non vi rallegrate troppo ;)
Scusate anche se in questi giorni sono stata poco presente ,ma ho avuto alcuni problemi con la connessione internet di casa e soprattutto con un modem che mi aveva prestato Camillo Benso (conte di Cavour ovviamente) ai bei tempi delle nostre scuole elementari passate insieme. Ah che tempi eh Camillo?
Insomma per farvela breve, ho ripristinato tutto non so neanche come visto che ho addirittura configurato un modem wireless , che per me stava alla spiegazione della fusione nucleare.
La pacchia durerà non moltissimo visto che sto' facendo la disdetta della linea telefonica, ma mi sono preparata con chiavetta internet che userò anche una volta a Londra a meno che non trovo una connessione già esistente nell'appartamento.

Dai..passiamo a cose più serie.
:D
Domenica scorsa ha piovuto.
Ovvio no? Devo uscire anche tutta agghindata e camminare perchè l'evento è in pieno centro storico in zona pedonale..è quasi ovvio che piova, mi sembra una cosa normalissima.
Vabbè.

Ero stata invitata tempo fa a questo evento di presentazione del servizio di pasticceria americana di una carinissima ragazza americana di nome Melanie , che si teneva presso l'atelier Aimee.
Non ho mai partecipato molto attivamente negli scorsi anni a questi tipi di eventi, che prima di tutto sono molto rari a Firenze e comunque ero sempre per l'appunto impegnata in mille altre cose. Ma ora che galleggio nella mia bolla di tranquillità (apparente almeno) di periodo di transizione , mi sono voluta concedere il tempo di partecipare.
E poi volevo veicolare a voi l'esperienza e se utili, i contatti.

Entrare in un atelier Aimee ha sempre dell'incredibile perchè è come una zona quasi sacra dato il suo look così lussuoso e curatissimo, con tutte quelle nuvole di abiti illuminati da mille scintillii, quindi già questa è una bella esperienza che anche ad un wp può far venire i brividi.
Non ho mai avuto il piacere di avere una sposa con Aimee anche perchè i costi sono su una fascia alta-molto alta fin dal "primo prezzo" quindi non è facile, ma farci un giro è qualcosa che tutti dovrebbero fare.

Non stiamo qui oggi a valutare la qualità o rapporto qualità-prezzo degli abiti Aimee, c'è da dire che i modelli sono molto belli di sicuro, che poi io non sia molto edotta sul reale rapporto soddisfacente tra qualità e prezzo , è un altro paio di maniche e questo è in parte dovuto proprio alla mancanza di esperienze dirette. Diciamo che su questo punto do' un "non pervenuto".

Però vi posso dire che come spesso succede per le collezioni di Aimee, anche quella per la prossima stagione, è piena di abiti di grande effetto e scenografia.
Quello che mi ha colpito maggiormente è che ho visto moltissimi brillanti, strass, luccichii di ogni tipo in molti modelli. ;) quindi miei tesoro "glamour" scatenatevi pure perchè siete di gran moda. Per non parlare delle scarpe gioiello tempestate di mille strass e luce, bellissime.
E alcune foto le ho fatte per i miei e vostri occhini ;)


Ma sono andata lì soprattutto per la presentazione di Melanie perchè a Firenze manca proprio un po' di concorrenza su molti settori e quello delle "wedding cake" americane era proprio uno di questi.


Non conosco Melanie di persona , ci siamo parlate solo una volta e mi è sembrata come impatto istintivo una ragazza molto energica e solare, il che in un settore come questo non guasta mai.
Ma volevo anche rendermi conto della sua effettiva bravura.
Ed è brava sul serio.



Queste alcune delle sue creazioni e credetemi dopo averne visto tante, ma tante di wedding cake , vi assicuro che sono veramente fatte in modo perfetto. I dettagli, la precisione, i colori, le forme, le dimensioni. Sembra fatto tutto con un software di design e non a mano da una artista.
E buona pure.
Ecco Melanie al taglio della torta

Voto 9/10.
Non dieci? no perchè consiglio a Melanie o comunque agli sposi che la chiameranno di studiare dei gusti per il ripieno che rispecchino di più i gusti italiani, perchè gli sposi italiani sono innamorati persi del look della wedding cake americana, ma non sono quasi mai preparati al gusto visto che il ripieno e la pasta sono diverse dalle nostre classiche torte.
Piccolo dettaglio che potete risolvere con lei direttamente.

A completare il tutto era presente anche la Confetteria Conti che ha presentato una piccola degustazione di confetti che però era più marginale all'evento e a me non piacendo i confetti non ho modo di darvi tanti commenti.
Posso dare un voto alle confezioni di Conti che sono sempre molto raffinate e curate.
Voto 7/10.


Solo 7 perchè da tempo vedo sempre le stesse confezioni , ma non solo Conti , in generale, vorrei che si svuluppassero delle novità ,del bel packaging di qualità ma anche di vari livelli budget.

Direi che è stato un evento ben riuscito e con grande affluenza, auguro a Melanie di iniziare una bella carriera e le consiglio di fare anche altri eventi di presentazione magari in altre location di altri livelli budget, perchè posso veicolare il suo nome non solo nella fascia alta dei matrimoni.
Tutte le coppie dovrebbero avere la chance di fare quella piccola pazzia no?

Ospiti: Atelier Aimee Montenapoleone
Star : L'arte della Torta di Melanie Secciani se la volete contattare spicelab@live.it
Presente: Conti Confetteria


giovedì 16 febbraio 2012

Il magnolia-corso per wedding planner

AGGIORNAMENTO! IL CORSO E' DISPONIBILE ORA ONLINE! 
ISTRUZIONI E COSTI NELLA PAGINA "CORSI" DEL BLOG. GRAZIE :)

Ritorno combattuta ad un font di taglia più grande, nonstante mi piaccia meno, mi rendo conto che lo small è veramente da lente di ingrandimento e io sono la prima che ha difficoltà alle volte a leggere quello che ho scritto..e non solo per i contenuti ahah. Vabbè.

Andiamo a bomba all'argomento del giorno.
Lo so..quante cose vorreste chiedermi? Perchè, per chi, per cosa, dove, quando...e soprattutto è quello che penso? Sì sì è proprio il corso che pensate, dopo le tante richieste, le tante pensate, le tante ripensate, i tanti ma forse sì ma forse no...eccolo.
Faccio prima a spiegarvi il perchè non avevo mai organizzato un corso di questo tipo.
Perchè , cavoli, è imbarazzantemente impegnativo. Solo partorire il programma è stato un impegno che mi ha portato via tempo e passione perchè volevo fortemente, proprio con il cuore, creare un programma che rispecchiasse tutto quello che mi chiedete, tutto quello che so che vorreste sapere con sincerità ed onestà.
Tutto quello che anche io avrei voluto sapere da qualcuno, ma mi sembrava tutto così vago e dorato come un biglietto di willy wonka (e l'immagine smielata rispecchia bene le mie impressioni a suo tempo)
e mentre ero attiva come wp non potevo proprio dedicare il tempo necessario.
I tempi sono cambiati in tutti questi anni e sono nati molti corsi validi più o meno ufficiali quindi non sono certo qui per dirvi che il mio è meglio degli altri, ma solo che non vedo l'ora di passare questi giorni insieme a chi mi vorrà ascoltare e chi vorrà condividere con me la propria esperienza e situazione per imparare e migliorare, perchè ne ho così tante di cose da dirvi e da spiegarvi che non sto' proprio più nella pelle.

Prima di darvi le informazioni ufficiali, vi spiego un paio di cose.
Avrei voluto molto organizzare un corso più prolungato , ma dato che ai precedenti seminari ,di persone di Firenze o Toscana in genere ce ne saranno state il 15% , non posso chiedervi di stare fuori casa per settimane o anche solo una settimana.
Avrei voluto organizzarlo nella tana , ma sarà in una sala conferenze di un hotel , che va benissimo, ma vi prometto che un giorno...un giorno..

CORSO PER WEDDING PLANNER E COORDINATOR
Dal 14 al 17 Marzo 2012 (da Mercoledì a Sabato)
c/o Magnolia ufficio a Firenze
ATTENZIONE: SCADENZA ISCRIZIONI 12 MARZO 2012

Il programma è a disposizione qui
(se avete problemi a scaricare il file mandatemi un messaggio)

Ebbene sono 4 giorni di passione ahaha..:P via fate i bravi e non fatemi già ridere come di solito succede nei seminari (tranne qualcuno che piange, ma giuro che non è perchè io sono maestra cattiva).
Sono 4 giorni molto molto intensi perchè il programma è veramente molto intenso e spero interessante, l'ho testato su alcune ex allieve per capire se erano tutti gli argomenti desiderati e sembra che abbia passato l'esame.

Si toccheranno temi più disparati dallo spiegare la professione, ai vari mezzi di marketing , dal gestire un primo incontro con la coppia al cosa chiedere ad una location per sapere se è una location "giusta" , da come aprire l'attività ad essere un bravo wp per i vostri sposi.

E ci sono solo io a insegnare. Perchè?
Perchè non ci sono sezioni dedicate alla perfetta mise en place.
Perchè non ci sono sezioni dedicate a come fare un centrotavola.
Perchè non ci sono sezioni dedicate a farsi la contabilità da se' (e su questo qualche parola la spenderemo giusto per i miei trascorsi contabili quindi spero di potervi essere utile).
Non tocco argomenti che non sono strettamente inerenti (tranne che per approfondimenti necessari di ognuno di voi ovviamente perchè sono tutti argomenti di cui qualcosa ne dovrete comunque sapere) al lavoro di wp, perchè un wp non crea materialmente un centrotavola, non apparecchia la tavola di persona. Che poi queste cose sono importantissime sì concordo, ma in 4 giorni preferisco formare delle brave wp che riescono ad approfondire tutto quello che vorranno nel loro fururo.

Mi sarebbe piaciuto portarvi guest star e persone di spicco, ma alcune di queste si spostano solo per compenso e non volevo pesare sulla quota del corso.
Così come non ci sono coffee break o pranzi di lavoro, solo alcuni accordi con dei ristornati della strada del residence dove potete mangiare benissimo a prezzi giusti e ognuno è libero di fare come vuole, inutile pesare sul costo del corso per questo.

Non ci sono sconti per chi ha fatto il seminario, per chi legge il blog, per chi è iscritto alla pagina di Fb, perchè ho studiato un costo che fosse il più giusto ed equo possibile per tutti.

Ma ci sono tanti contenuti estremamente interessanti e molti extra come potete vedere dal programma, non solo il nuovo badge "Io imparo da Magnolia", ma anche fac-simili, ore di assistenza post-corso, followup per un anno, studio del vostro blog per poteziarlo e renderlo attivo per il vostro business.
Update: mi hanno consigliato di scrivere qui cosa comprende la quota. Giusto mi sembra giusto..
Euro 580 per 4 giorni di corso +

  • Certificato di partecipazione al corso
  • Badge virtuale “Io imparo con Magnolia” per il vostro blog o sito
  • Dispense riepilogative degli argomenti trattati
  • Cd contenente : fac-simili lettera di incarico ed esempio di contratto, fac-simile fattura, schema dettagliato budget del matrimonio, scheda locations per clienti, scheda per valutazione locations, scheda gestione degli ospiti
  • Ogni partecipante avrà a disposizione 3 ore di skype dopo il corso per eventuali ulteriori domande e informazioni
  • Ogni partecipante riceverà consulenza personalizzata per il proprio blog e/o sito per una migliore visualizzazione e per aumentarne le letture
  • Controllo personalizzato della situazione sviluppata dai singoli partecipanti nell'arco dell'anno
Insomma tutto quello che ho pensato giusto per voi.
Che dite ci facciamo questi giorni insieme?


mercoledì 15 febbraio 2012

Mi voglio divertire

Qualcuno di voi me l'aveva buttata lì come idea senza che io neanche la prendessi troppo seriamente.
Una volta.
Due volte
Dieci volte e via di seguito

E visto che i magnolia-lettori sono straordinari come pochi blog-lettori sanno essere (siamo decisamente una mangolia-famiglia) , ho pensato che era giusto accontentarvi e fare contenta me in modo incredibile.

Ecco una di quelle pazzie che mi riempiono il cuore, prima ancora di capirne l'utilità...ma chi se ne frega dell'utilità.
Vi adoro!

Grazie a InkCafe (la dolce Gaia) che è una bravissima grafica che può aiutare le mie spose e colleghe varie per le partecipazioni e altri progetti di grafica (e di stampa ) ...beh è nato il MAGNOLIA-BADGE !

Lo potete scaricare dalla colonna di sinistra e metterlo sul vostro blog o sito.
Inizia l'era della Magnolia community!

martedì 14 febbraio 2012

Colori che adoro

Lo so non è certo un binomio nuovo o innovativo, ma io continuo ad esserne innamorata anche per il gioco romantico ma frizzante che ha , anche nella vita di tutti i giorni. Tuchese, azzurro leggero o carta da zucchero con le tonalità del rosa /pesca corallo. Tonalità che tra l'altro ha proposto anche chanel nella nuova collezione smalti primavera 2012 (che io adoooooovvvvo ).
Prima prova di inspirational board...ma devo ancora assestare il tiro.

Consiglio: Questi colori sono adatti a spose di tutte le età , dalle più giovanissime alle più mature perchè sono colori che donano molto sia su qualsiasi pelle che su qualsiasi tipologia di fototipo (more, bionde ecc).
vorrei dirvi che sarebbe meglio , soprattutto dopo i 40 anni, pensare di utilizzare colori accessi come il turchese solo in alcuni dettagli...ma visto che io HO quasi 40 anni (dai ne faccio 39 ad aprile), ma valàààà. Usate tutto con energia e con allegria, la cosa importante è che sia tutto bilanciato bene e usato con equilibrio, insomma non esagerate , in fondo non state andando al "Pacha" ad Ibiza no? ;)

Sconsiglio: sono colori decisamente sconsigliati ai musoni e poco glamour ;)


Smalto Chanel
Scarpe : shoes.about.com
Collana: chasingdavies.blogspot.com
Uccellini: Vintagegreenlimited via Etsy
Torta : Apollinas.com
Abito: Thevintagevalley.com
Fiori: Storyofaseamstress.blogspot.com
Miu Miu: Thebaglady.tv

sabato 11 febbraio 2012

Inspirational Saturday


Sembra che questa settimana sia volata via più velocemente del solito, sembra solo ieri sera che stavo scrivendo il primo post sulle frasi che mi hanno e mi stanno ispirando nel mio percorso di miglioramento e di cambiamento.
Ed arrivato il momento di aprirsi con voi ancora di più.
Pronti con la penna e il post-it?

Angosciandoti e preoccupandoti non liberi il tuo domani dai problemi
svuoti solo il tuo oggi di energie


Quando una persona meravigliosa mi scrisse questa frase in un'email qualche mese fa', l'avrei mandata a quel paese seduta stante. Mi sono sentita quasi offesa (e l'offesa non è un sentimento che provo spesso per natura, quindi immaginatevi un po') e delusa perchè l'avevo presa come un attacco diretto ai miei problemi e mi sembrava che questa persona non capisse che tipo di problemi avevo, che li sottovalutasse o che peggio mi pensasse una bambina frignona che non sopporta un po' di sofferenza.
Aveva ragione.

Ognuno di noi ha la sua buona dose di problemi più o meno gravi e credetemi non siate mai invidiosi di nessuno perchè è di tutti averli. Tutti noi ne abbiamo sopportati anche di molti gravi, periodi così bui che io personalmente non saprei neanche dire come caspita ho fatto a sopravvivere.
Chi di voi in questo momento ne sta' passando di veramente seri e atroci penserà sicuramente che è facile dire così, ma non si può fare sul serio di non preoccuparsi e anche voi avete ragione per certi versi, anche se ragionandoci un po', un pochino di ragione la dobbiamo dare anche alla persona che mi ha scritto queste parole. Ma vi capisco.

Parliamo di tipologie di angosce e di preoccupazioni che tutti noi proviamo giornalmente.
Chi di voi non si sente o si è sentito preoccupato per il proprio lavoro, per la direzione della propria vita, per il proprio aspetto fisico, per il proprio futuro , per i rapporti in famiglia e così tante altre cose che mi ci vorrebbe tutta la notte per elencarle.
Io personalmente ho passato la bellezza degli ultimi 20 anni a preoccuparmi ogni giorno per qualsiasi cosa e angosciarmi ogni giorno per tutto e di più, sembravo una persona serena e gioiosa e mi sforzavo sempre di esserlo , ma chiaro come il sole che non lo ero per niente.
Tutto mi sembrava un ostaolo insormontabile , tutto il futuro un enorme punto interrogativo che non riuscivo neanche con il lavoro duro e con un ottimismo instancabile , a cancellare. Tutto sembrava un nodo che non riuscivo a digerire e che mi angosciava da pazzi.
E il lavoro che va, ma che potrebbe andare meglio.
E la collega che va meglio di me e pur essendo contenta per lei, non riuscivo a capire come arrivare allo stesso punto.
E il guardarmi allo specchio e avere la paura che qualcuno scoprisse che non ero la persona che volevo sembrare
E preoccuparmi della famiglia
E le responsabilità di dover scegliere troppo spesso tra realtà e speranze
E così via...

Ogni giorno era una sfilza di domande e di nessuna risposta, di ansie e di aspettative per un futuro che volevo si realizzasse fin troppo velocemente e la testa che mi scoppiava letteralmente, questo fino a non molto tempo fa in realtà.
Così ho fatto la cosa più brutta che si possa fare in questa situazione ...abituarmi.
Perchè ho scoperto che l'angoscia e l'ansia sono come droghe che danno assuefazione, ti intrappolano dentro le loro spire e ti trascinano nel vuoto di una vita non vissuta.Si continua ad avere atteggiamenti distruttivi e paranoici quasi automaticamente, fino a non rendersi nemmeno più conto di avere sempre un'espressione sul viso tirata e un sorriso quasi ormai spento.
Da questa droga voi potete uscirne perchè se sono riuscita io non c'è assolutamente nessun ostacolo per voi.
Questo non vuol dire eliminare i problemi, vuol dire solo affrontarli con il giusto peso che hanno e con serenità. Vuol dire che a volte neanche si creano i problemi, perchè sono le nostre preoccupazioni il vero problema. A volte la testa ce la fasciamo fin troppo prima di essersela rotta vero?
E se i problemi ci sono sul serio? che abbiate la soluzione o che non l'abbiate...ha veramente senso annullare le proprie giornate con angosce e paure o è meglio affrontare tutto con polso e sicurezza?
Credetemi non c'è problema, e Dio sa' che avrei voluto risolvere, che si possa risolvere preoccupandosi, guardandomi indietro anche mio padre mi ha dato una grande lezione su questo curandosi fino all'ultimo giorno di vita, senza mai preoccuparsi di un'eventuale fine. Poi è andata come è andata, ma nel frattempo è stato un uomo sereno e ha vissuto con noi gli ultimi anni, con il sorriso.

Mi sono confrontata con questa meravigliosa persona che mi aveva scritto questa frase per cercare di capire dove stava il punto da risolvere nella mia vita , sicura che ci fosse una causa esterna che potevo risolvere con un piccolo gesto semplice come curare una carie e mi sono solo sentita dire che era colpa mia e che con un po' di lavoro su di me avrei potuto sentirmi meglio.
In quel momento il mondo mi ha inghiottito
"non è vero che mi sentirò meglio! non è vero che il mio ormai è un atteggiamento! è la vita che è così...non sono io"
Non volevo che fosse vero.
Come ci ero arrivata a quel punto? Io che sono sempre stata un vulcano di energie.

Non esistono formule o schemi o trucchi, ma una cosa mi è stata insegnata e dato che sta' funzionando su di me io la voglio condividere e cercare di insegnare a voi o almeno a chi si sente nello stesso modo in cui mi sentivo io.
Prima di tutto apritevi con qualcuno o in qualche modo, a me scrivere il blog ha aiutatato moltissimo, perchè tirare fuori tutto quello che si ha dentro è una grande cura.
E l'unica altra cosa da fare è costringersi.
Costringersi a prendersi più cura di se', costringersi a prendere del tempo per se stessi tutti i giorni, costringersi a sorridere, costringersi a scrivere su un foglio ogni giorno cosa ci angoscia e perchè, perchè quelle cose una volta scritte in parte spariranno e alcune si ridimensioneranno, costringersi a scrivere su un foglio cosa vorremmo per il nostro futuro. Costringersi a usare le proprie energie per le cose belle e le cose importanti.

E io mi sono costretta per molto tempo a fare tutto questo senza capire una cippa di cosa mi avrebbe portato e perdendo la fiducia spesso in quello che facevo perchè non vedevo risultati , ma sono andata avanti e dopo diverso tempo , le cose sono migliorate, ogni giorno di più.
Il mio modo di reagire è più disteso, sono meno preoccupata. Riesco ad impiegare le mie energie in cose più belle e più utili.
E proprio come uscire da un tunnel di droga, piano piano sono uscita dal mio mal-atteggiamento.
La mia più grande vittoria è proprio il non sentirmi più oberata di responsabilità e impegni , aver imparato a impiegare le mie energie in modo costruttivo. Non ne potevo proprio più di consumarmi tutto il giorno senza aver fatto in realtà proprio nulla perchè le mie energie erano assorbite dal mio negativo atteggiamento.

Sto' parlando con tante persone ultimamente perchè mi state chiamando in molti per parlare con me e per avere informazioni, chiarimenti , aiuti, sostegni e ho avuto modo di confrontarmi con tante realtà diverse, con tante vite diverse e tante personalità diverse.
Ma la realtà è che in ognuno di voi vedo me e io vorrei trascinarvi tutti con me in questo stato di equilibrio interiore.
Quanto tempo state sprecando ogni giorno della vostra vita a farvi venire il magone per una "voi" che sognate di essere e che vi rendete drammaticamente conto di non essere?

Vi svelo un segreto che ho scoperto.
L'unica differenza che passa tra la persona che siete e la persona che vorreste essere è il come vi comportante.
Non c'è nessun altro ostacolo.


venerdì 10 febbraio 2012

un venerdì intenso

E quando non pubblico niente e quando troppo?
boh

Però qui mi leggete in troppe più persone che su fb e visto che sembra un argomento hooot e che mi state mandando molti messaggi su fb ed email (anzi calma per favore), vi volevo dire che

Domenica 12 Febbraio dalle 10.30 alle 12.00 sono su skype per parlare con voi dei vostri blog e di piccoli consiglio per migliorarlo se lo vedete in "stallo" e lo state usando per far decollare il vostro business.
Non importa che sia un blog di matrimoni o simili, il principio è lo stesso.

Vi aspetto...forse placo un po' di messaggi :P, forse.

Silvia Bargagni è il mio account.

Conosciamoli questi fornitori no?

C'è qualcosa che mi ferma dal fare nomi e cognomi? Bah forse qualcosa sì e come stavo dicendo su Fb proprio oggi, tutto viene a galla in questo momento di chiarezza. Ed è entusiasmante constatare che avevo dannatamente ragione e non mi dilungo qui a fare altri commenti ;) seguite pure la mia pagina fb per dettagli.

Come promesso più che a voi , a me stessa perchè è una cosa che sognavo di fare da tempo e mi prudevano proprio le mani per l'attesa di poter scrivere, vorrei approfittare del mio stato di ..chiamiamolo passaggio..da wedding planner ad..altro che presto vi dirò ma sempre con "wedding" davanti, facendo quello che non mi sono potuta permettere di fare finchè ero solo wp.
Perchè?
Perchè io questo lo facevo di lavoro..intendo quello di trovare i fornitori giusti e avendo capito che purtroppo alcune volte le persone mi hanno contattata e "usata" per avere solo nominativi per poi sparire nell'etere, beh io non mi potevo permettere di lavorare gratis. Quindi i nominativi ,a tonnellate pure, li davo solo dopo una bella conferma servizio con tanto di deposito pagato.
Come sempre gli atteggiamente sbagliati di pochissimi fanno più danno della grandine, perchè non avrei voluto una chiusura così totale, mi conoscete, ma capitemi, dovevo proteggere la mia professionalità e i miei possibili guadagni.

Prima di tutto voglio premettere che saranno post questi che spero utili sia alle coppie, ma spero anche ai miei colleghi per ampliare il cerchio fornitori e per le nuove leve che hanno tanto bisogno di conscere qualcuno che possono contattare senza troppi problemi.
Mi sono sempre prodigata per contattare e lavorare anche con fornitori che , come me, hanno problemi a fare un marketing e quindi che purtroppo languono nel buio dell'essere magari in 10° pagina su google ricerche.
Cercherò per ogni fornitore di dare qualche spiegazione in più e di mettere contatti, ma soprattutto qualche consiglio per lavorare con loro. Senza pretese di essere "er mejo" , ma come sempre succede ognuno di noi ha degli aspetti più deboli e i punti più forti. E soprattutto c'è sempre modo di prendere le persone per il verso del pelo no ;)?

Make up artist (detta MUA) e hair stylist

Paroloni. Alla fin fine si parla di trucco e parrucco, come tutte avrete capito ;)
Vi segnalo in questa categoria Consuelo Make up artist come primo mio nominativo.

Questa è Consuelo.
Vabbè è sul serio un bel vedere, non per niente ha fatto e fa' , da quello che ho capito, la modella e che il signore la benedica, ha un fisico da urlo e due occhi magnetici.



La consiglio perchè:
a prescindere dalla qualità del servizio che ovviamente è di tutte le persone che vi consiglio (altrimenti state freschi ahaha) , amo in lei :
- la puntualità (importantissima in questo lavoro)
- la precisione
- la simpatia e l'umanità (ricordatevi mie care colleghe "nuove leve" che potreste trovare i fornitori più bravi di questo universo, ma senza umanità e senza che riescano a mettere i vostri clienti a loro agio...niente importa della loro bravura perchè quella bravura con l'immodestia e la prosopopea si trasforma nel disagio dei vostri sposi)
- prezzi onesti, non gratis (sposine non vi eccitate troppo..quando le cose sono quasi gratis forse qualcosa manca) , ma assolutamente onesti per la qualità del servizio.
- è brava anche nella manicure

Consuelo si sposta senza troppi problemi quindi opera in tutta Toscana e credo anche fuori, chiedete informazioni , sicuramente sa' come aiutarvi.

Contro: se per caso gravitano uomini nella stessa stanza dove lei si trova , potrebbero rimanere incantati dalla sua bellezza..:D attenti agli effetti collaterali ;)

La trovate a www.consuelomakeup.it
la sua pagina Fb è Consuelo Make up artist
Ditele pure che vi mando io ;)

Voto : 10/10

Location

Oggi mi occupo di Toscana per iniziare e vi parlo di una location che ho usato come base per matrimoni low cost.
Ah già. Vedo che le pupille di alcune mie spose si stanno aprendo a dismisura. Mannaggia! ho detto le parole magiche.
I miei amici "low" e "cost" :D. Da ora in poi vorrei però chiamare "matrimonio prezzo onesto" perchè collegare un fornitore al low cost è volergli male sul serio.
Questa è una location che ha prezzi onesti e con la quale potrete costruire un bel matrimonio, ecco.

Sul low cost prego tutti di rimanere sintonizzati sul blog perchè con calma nei prossimi mesi ci saranno delle novità e sto' cercando di sviluppare un'idea che potrebbe essere comoda a qualcuno.
Ne riparleremo ;), voi iscrivetevi a fb e seguitemi qui che vi tornerà molto comodo in futuro, promesso.

Questo posto si chiama "Il grande Prato"



Si trova a Castelfiorentino (molto vicino a Certaldo) in Toscana ed è un eden tra le vigne e le colline.
Ad ospitarvi con grande simpatia troverete Giulia con la sua grande famiglia.
E' un posto incantevole, un posto leggermente fuori mano che permette di fare belle feste e di avere privacy, ci sono camere e si mangia stra bene grazie ad una cucina casalinga che curano loro in prima persona.

La consiglio perchè:
- perchè è un ambiente country ma chic. I proprietari hanno curato ogni minimo particolare, niente è lasciato al caso. La prima volta che ho visitato questo posto , ho pensato "wow le foto di "Country living" le hanno fatte qui allora!" da quanto è esattamente quel tipo di stile "disordinato organizzato" tipico di un ambiente di campagna rustico ma curatissimo. Se volete rendervi conto di cosa si può fare in questo posto andate a vedere nella mia gallery sul sito "Costanza & Maurizio" , il loro matrimonio è stata celebrato e festeggiato proprio lì.
- perchè la gente è molto easy. Ho fatto le più belle e grandi mangiate andando lì , magari solo per una piccola visita anche inaspettata, che non in grandi catering o ville. Tutto buono e genuino e se lo dice il mio stomaco..state tranquilli
- perchè ci sono prezzi onesti e fino all'anno scorso non avevano costi di affitto
-hanno una rete di persone/conoscenti che vi possono aiutare su tante cose tipo servizio dj e altro

Attenti però:
- che questo posto almeno fino ad ora non è stato frequentatissimo da matrimoni, quindi sono ancora un po' da seguire passo passo nell'organizzazione. Direi quasi fondamentale avere un wp per le coppie e per le wp direi che è fondamentale seguirli con molta cura e attenzione preparando un programma giorno del matrimonio molto dettagliato e fare una piccola riunione esplicativa con loro prima del gran giorno. Non lasciate nulla la caso e tutto andrà benissimo.
- strada un pochino difficile-strada bianca per arrivare nell'ultimo tratto, ma non ho mai sentito lamentarsi troppo. Basta andare piano.
- può ospitare matrimoni con molti opsiti , ma io consiglio un massimo di 100 persone. Veramente come massimo.

Per contattarli www.ilgrandeprato.it

Voto 7/10

Prossimo giro arrivo in Lombardia che ne dite?

Vedo già i miei fornitori che sudano al pensiero dei voti.
Uh
Roba da Magnolia perfida? ahaha





mercoledì 8 febbraio 2012

Abbraccio virtuale

Piccolo esperimento.
Andate su Google ricerche e digitate "wedding planner"
A parte i link sponsorizzati e i locali, chi c'è in prima pagina?

Io

Sono tra le wedding blogger più lette in italia e io non so come ringraziarvi. Non riesco.
Che è ? per la famosa legge di murphy ora che non sono più sul campo, ottengo di tutto? ah!
Attenti però...perchè cosa cova sotto la cenere non lo potete sapere ancora eh ;)

So' solo che mi sento stranamente viva come non mai prima di ora , come se la passione che mi attanaglia sia ancora più rovente e potente dentro di me e forse tutto questo lo si vede da ogni cosa che faccio. Spero ardentemente di poter incanalare questa energia in qualcosa di molto utile per tutti voi che siate sposi, colleghi o futuri colleghi.
Lo spero con tutto il cuore.

Sto progettando, lavorando e organizzando per nuove avventure con voi.
Nel frattempo grazie infinite, solo scrivendolo potevo raggiungere tutti voi (e non vi dico quanti siete a leggere in questo ultimo mese perchè mi viene la sudarella al solo pensiero, molti ma molti ma molti aiutatemi a dire molti, siamo nell'ordine di qualche zero finale . Aiuto)

lunedì 6 febbraio 2012

Geniale..perchè non ci ho pensato?

Beh dal buco di tunnel di pinterest vengono fuori cose molto interessanti devo ammettere. E dal fondo del buco del tunnel (ehh maliziosi cosa stavate pensando? ;) ) vi rigiro un'idea bellissima che molti di voi possono ricreare per qualsiasi tipo di occasione.
Buon divertimento..io torno nel tunnel

@thebridalluonge.com

sabato 4 febbraio 2012

Inspirational Saturday

Da tempo volevo iniziare a condividere con voi delle cose che ho letto, cose che mi sono state dette, cose che ho capito...perchè non c'è niente di meglio di motivarsi sempre e se non lo facciamo da soli , nessuno lo farà per noi.
Quindi a chiunque piaccia una frase in particolare suggerisco di copiarla su un post-it e metterla in un punto dove la possa leggere tutte le mattine. A me sta' aiutando molto.

Qualsiasi cosa sembra difficile finchè non l'abbiamo fatta

Pensate che qualcosa sia facile e qualcosa no? Il più delle volte abbiamo solo paura perchè le cose nuove ci spaventano. Uscire fuori dalla propria comfort zone ovvero le nostre sicurezze, spaventa molto tutti quanti noi, ma è proprio avventurandosi fuori dalle nostre sicurezze che riusciamo ad ottenere grandi cose e grandi emozioni.
Quanto può rendervi felice e soddisfatto aver fatto una cosa che ritenevate impossibile?

@donotgiveup.net

Io nel mio piccolo ho cancellato i limiti della mia comfort zone e per un po' mi sono sentita morire, forse un po' anche adesso. Il grande cambiamento che sta' per avvenire nella mia vita mi procura ansia e a volte malessere, ma solo Dio sa' che benessere pervaderà il mio animo il sapere di avercela fatta.
Sto lavorando sul cerchio che vedete sopra e vi giuro che tutto quello che c'è scritto dentro io l'ho provato tutto , forse anzi si sono dimenticati di qualcosa.

Ma ora voglio toccare con mano tutto quello che sta' fuori, proprio tutto.
Devo dire che al di fuori della mia comforto zone ne devo fare parecchia di strada per avvicinarmi un pochino agli obbiettivi, ad esempio...
1) perdere almeno 5-6 kg (ce la posso fare ma quel cucchiaio di nutella mi tenta sempre) e non per il mio look, ma per la mia salute e per avere ancora più energia. Cibo sano , corpo e mente pronto a combattere (e ora ne ho proprio bisogno)
2) imparare ad essere equilibrata e mi sto facendo aiutare su questo, un giorno vi racconterò tutto, ora vi dico solo che è un'esperienza meravigliosa
3) rimettermi in forma fisicamente (il che vuol dire che forse dovrei iniziare ad usare i muscoli non solo come piacevoli compagni di merende, ma per avere energia e resistenza, per non parlare dell'aspetto nonna papera flaccida che vorrei togliermi di dosso)
4) imparare ad essere determinata e costruttiva. Positiva e propositiva. Soprattutto a mantenermi "focalizzata" sugli obbiettivi.
E ora che li ho fatti pubblici questi obbiettivi non posso più far finta di niente.

Tutto questo perchè la Silvia che esiste ora non si immagina neanche la Silvia migliore che potrebbe essere in futuro, voglio diventare la persona che sono stata troppo pigra fino ad oggi per essere.
E voglio che tutte voi che mi avete scritto e prima o poi riuscirò a nominare tutte ;), Lidia, Vale, Vero, Allegra, Monica, Cate, Pilla e le altre mi sfuggono , siete troppe ahah e io sono vecchia, cancelliate quella linea con me. Ve l'ho promesso il video per voi e lo farò , sono sempre con voi, ma voi fate un passo con me dai :)


mercoledì 1 febbraio 2012

Cambiamenti

via @deviantart.com

Giorni strani questi. Fatti di milioni di cose da fare sia in ufficio per smantellare tutto e per spedire tutti gli ordini, sia in casa per cercare di mettere ordine in tutto quello che deve essere fatto; il difficile è cosa va fatto, quando ,come e perchè. Non male.
Ma nonostante tutti questi impegni , mi sento come sospesa a qualcosa, come circondata da ovatta e da silenzio..proprio come un'orsetto che galleggia nel silenzio.
Silenzio che per altro ho voluto e creato io per carità, non recrimino, anzi ne sono molto contenta, avevo bisogno ora più che mai di sdraiarmi nel silenzio e capire cosa ho fatto, cosa sto facendo e cosa diamine credo di poter fare. Non sono tantissimi i momenti nella mia vita in cui mi sono non solo fermata, ma come anestetizzata per poter meglio valutare e capire e devo ammettere che questa volta non è stato facile calarmi in questo silenzio fatto di mille dubbi, mille paure e mille domande alle quali ovviamente non riesco sempre a trovare una risposta. Almeno una sensata.

Ho analizzato tutto quello che è successo ancora e ancora e mi sono intestardita per fin troppo tempo a cercare di capire che cosa avevo combinato e il perchè di tutto, ma alla fine o trovavo scuse o mi biasimavo e nessuna delle due ha molto senso. Non ho mai preteso di essere forte e non penso di esserlo mai stata, solo diciamo una concomitanza di fattori che mi hanno permesso di sembrarlo..forse, ma ora se cambiamento deve essere che cambiamento sia.

Non c'è cambiamento radicale nella vita di ognuno di noi che non comporti il toccare la sfera personale e privata, è inutile raccontarsi che si vuole cambiare lavoro e basta, che si vuole perdere solo peso, che si cambia solo casa, qualsiasi cambiamento anche il più banale da' una bella scossa anche al vostro io interiore.
Visto che il cambiamento nel mio magnoliamondo non è iniziato da poco, devo dire che sono già un piccolo pezzo avanti nel aver almeno accettato che io (persona fisica) sono alla base di tutti i miei cambiamenti, forse speravo di aver raggiunto un piccolo goal o un piccolo punto (o forse sì) , ma se è vero che niente viene per niente devo per forza rimboccarmi le maniche e prendere io lo scettro in mano dei miei cambiamenti futuri nonostante che più che piccole modifiche direi che siamo sul livello dello tsunami.

Beh a conti fatti posso dire di averne passate diverse:
- ho cambiato radicalmente lavoro per seguire una passione
- ho perso diversi kili per essere più contenta di me stessa
- ho affrontato (non vinto ma ci convivo) attacchi di ansia e panico per anni e posso dire di vedere la luce ora
- ho modificato molto molti miei atteggiamenti (via la timidezza, via l'aggressività...)
- ho creato un magnoliamondo tutto mio, dove ho fatto e sono ancora una wedding planner, dove sono enormemente felice di essere una wedding blogger (come ormai vieniamo chiamate) , dove sono circondata da persone che adoro e che mi fanno tanto bene all'anima

Constatato che a breve farò il passo del trasferirmi all'estero con un cambio di vita non da scherzare..dovrei proprio rivedere quanto scritto
- ho cambiato radicalmente lavoro per seguire una passione e la voglio ancora seguire,ma ci sono prospettive e idee nuove all'orizzonte e se tutto questo è successo è anche perchè forse quel benedetto treno avrà da passare no? chissà che non lo stavo aspettando alla fermata sbagliata!
- ho perso diversi kili per essere più contenta di me stessa e speriamo di non rilievitare per l'ansia da trasloco (sto attualmente scrocchiando delle gallette di riso e mais pretendendo che sappiano di quel paradisiaco sapore che avevano le girelle di una volta
- ho affrontato (non vinto ma ci convivo) attacchi di ansia e panico per anni e posso dire di vedere la luce ora non ci conto molto sulla tregua che ci siamo dati a vicenda, piccoli sintomi si riaffacciano e io invece che buttarli fuori dalla finestra me li vivo con tranquillità. Il che non ha molto senso, ma sembra funzionare
- ho modificato molto molti miei atteggiamenti (via la timidezza, via l'aggressività...) ah! se vogliamo parlare dell'aggressività meglio che rimandiamo ad un altro post, per la timidezza spero che una lingua diversa non mi impappini facendomi sembrare più stupida piuttosto che timida..vedremo
- ho creato un magnoliamondo tutto mio, dove ho fatto e sono ancora una wedding planner, dove sono enormemente felice di esserlo una wedding blogger (come ormai vieniamo chiamate) , dove sono circondata da persone che adoro e che mi fanno tanto bene all'anima e su questo sto attualmente lavorando molto perchè di idee ce ne sono molte

No no per niente non male..praticamente da punto e a capo. ufff e me la sono cercata io!

In tutto questo silenzio però ho imparato diverse cose nuove che volevo condividere con voi perchè continuo ad essere certa che là fuori ci siano tante tante persone che passano esattamente tutto quello che ho passato e sto passando io, più o meno , meglio o peggio e leggersi nella pagina di qualcun'altro ..è strano vero? già..è successo anche a me, e allora leggete e cercate di imparare con me.
E imparare da' potere di cambiare. E cambiare ti da' la chance di imparare cose ancora nuove per cambiare ancora e imparare ancora...

Sto imparando che prima bisogna sognare e poi realizzare. Sembra un ragionamento elementare , ma non lo date per scontato, io ho peccato di voler bruciare le tappe e realizzare senza neanche avere in mente cosa avevo sognato.
Sto imparando che essere impegnati non è sinonimo di essere produttivi, ho peccato di iperattività per troppo tempo e solo ora sto' lavorando su me stessa nel capire che ho sprecato molto molto tempo senza combinare niente e questo mi ha portato solo stanchezza fisica e mentale , tale da non vedere con chiarezza dove stavo andando.
Sto imparando che ritagliare del tempo per se stessi è un dovere. Se non si ha energia interiore data dallo stare bene con se stessi, non si possono realmente affrontare le difficoltà e la vita quotidiana. E' assolutamente inutile dirsi che c'è un lavoro, una casa, un marito (e chi ha figli ancora di più) e gli amici e i genitori e i colleghi a cui dare conto...e voi? Dove siete voi? Io personalmente mi ero persa nel magnoliamondo e nel resto del poco tempo mi affogavo di impegni per far stare bene mio marito , peccando di senso di colpa nei suoi confronti. Ma non è stato un fargli bene anzi, non ho fatto proprio niente perchè ho scoperto una cosa affascinante del mondo "marito questo sconosciuto" ..lui è felice quando io sto bene. Se me lo diceva prima però....
Sto imparando che troppe idee nella testa mi intasano e basta. Non sono una persona ultra creativa solo perchè ho 1000 idee in testa, se poi si affollano nel cervello e da questo caos non ne viene fuori niente di buono, sono una brava creativa e imprenditrice se prendo le idee migliori e le realizzo. Sono giorni che scrivo tutto su un quaderno e quando arriverò in fondo credo che molte cose automaticamente spariranno. Su questo vi aggiornerò.

Iniziate un giochino con me! Lasciatemi un messaggio (chi non si vergogna troppo) e ditemi cosa vorreste cambiare di voi stessi, vita, lavoro, peso, look, dieta, auto, casa, modi di essere? e perchè?
Qualcosa di quello che ho capito (sfruttate il mio batterci la testa) alla fine potrebbe servire a qualcuno là fuori.