venerdì 30 marzo 2012

La sorpresa senza uovo

Ah io avevo avvertito eh! ora non mi venite a dire che non è giusto,che non lo sapevate, che dovevo aspettare. Ah ah..così imparate a leggere bene fino in fondo i post ;) (scherzo via.. non voglio fare la cattiva oggi).

Questa Pasqua mi sento proprio di dovervi un regalino, vuoi perchè siete sempre così affettuosi, vuoi perchè proprio il giorno di Pasqua cade anche il mio compleanno quindi cosmicamente son proprio stile coniglio pasquale. Non iniziamo :P no non ci assomiglio in senso fisico, forse solo per il volume lato c, ma vabbè lasssamo perdere.

Quindi squillino i tamburi e rullino le trombe..no aspetta all'incontrario forse uhmm, ok fate voi.

Come vi avevo annunciato due delle persone che hanno commentato nel post precedente avranno l'onore (ohhhh che parolona) , la gioia (ohhh che emozione) di ricevere due bei regali o almeno io li vedo così e se voi invece no, pazienza :P.
Ho usato random.org per una estrazione del numero del commento che fosse il più equo possibile.
I commenti sono 17.
Il primo numero estratto è :
Il numero 12! E chi sarà mai? Eccola...
é Vale- Il Chicco Rosa! alla quale regalo la copia di The Diy Bride "Crafty Countdown" !
La seconda estratta è la numero :
Chi sarà?
Violarancio! alla quale regalo la mia copia di
Olè..e la prossima volta che vi dico che c'è una sorpresa per voi farete più attenzione vero? ahah
(per controllo sui numeri dei commenti potete andare su questo post che è quello incriminato ;) )

Le ragazze fortunate le contatto in serata.

martedì 27 marzo 2012

Ah bimbi curiosi

Scatoloni quasi completati, valigie ancora da fare, ultime cose da fare in casa e tana ancora da lasciare.
Non sto' andando malaccio dai. Sono in attesa di iniziare questo nuovo capitolo, ma senza rimanere con le mani nelle mani, sono al lavoro per fare nuove cose e reinventare un nuovo percorso di lavoro e di vita.
La cosa importante è che ho imparato a non pretendere tutto subito e a non mettermi in ansia per ogni minima cosa. Il cambiamento che mi aspetta è da affrontare con gioia e serenità tutto qua.
:P..se tutto questo me lo ripeto almeno mille volte al giorno forse riesco a convincermi no? sono stata convincente eh?
bleah

Passiamo ad alcune cose che sono rimaste in sospeso per troppo tempo ormai e che oggi più che mai, per mille e mille motivi disparati, ho bisogno di tirare fuori come stendere i panni al sole. Rigenerante. Per aiutarmi , altrimenti faccio il solito poema, mi aiuto buttando fuori tutte le domande (diciamo parte , tutte non riesco in un post solo) che mi avete fatto in questi ultimi tempi.
Forse alcune cose non hanno senso, forse altre ne hanno per alcuni di voi e altre ancora ne hanno per molti, fondamentale è che sono le mie verità senso o non senso che abbiano.

Perchè il nome "magnolia"?
Vorrei tirare fuori un racconto romantico ed epico per potervi spiegare perchè ho scelto il nome Magnolia, ma no :P niente non riesco neanche ad inventarla tanto manco di fantasia al riguardo.
La cruda realtà è che mentro ero alla ricerca di un nome plausibile per l'agenzia mi sono passati tra le mani centinaia di nomi più o meno interessanti e nuovi, ma tutti riferiti a nomi di fiori tipo "fiori d'arancio" ..no esisteva "chicchi d'arancio" , zagare (che poi sono i fiori d'arancio)..ve la immaginate una coppia straniera dire la parola "zagare" , uhm un po' come dire la parola c....e per loro. Bocciato.
Dalia, mimosa, violetta (avversione personale al lilla e violetto fin dai tempi dei tempi) ..niente.
Ok..tra tutti i fiori magnolia mi è sembrato un nome carino. Ecco solo per questo.
Scusate nessun ricordo lacrimoso o imbarazzante momento come al mio solito.
Mio pensiero : ah poverini tutti voi che iniziate adesso :P non vi invidio per niente, mi sembra che oggi sia ancora più difficile segliere un nome che "buchi" e che sia carino e non usato già da qualcuno ..roba non da poco. Ah non vi invidio.

Ma non dovevi chiudere l'agenzia?
Sì è quello che sto' facendo. La realtà è che il servizio di organizzazione matrimoni è stato già chiuso, lo possono testimoniare tutte le persone che mi hanno scritto per il loro futuro matrimonio alle quali io , pur con il magone, ho detto di no.
Il mio lavoro di wedding planner è sospeso e per ora , almeno per quelle che sono le mie intenzioni, in modo ufficiale e irrevocabile. Questo vuol dire che il lavoro di wp in modo imprenditoriale non lo farò più, questa è la mia decisione presa con sofferenza e con molta riflessione mia e di famiglia.
Da qui a dire che basta stop Magnolia non esiste più , ce ne passa. Ho l'impressione che alcune domande su questo argomento mi siano state poste per arrivare , con giri fantasiosi di parole, a sapere gossip e insinuare qualcosa, ma non avete bisogno (parlo a quelle due o tre persone che si riconosceranno) di girarci attorno. Domandate direttamente, io rispondo e come vedete anche in modo ufficiale e pubblico.
Magnolia..cioè io ..ha bisogno di rientrare di qualche soldo e ha bisogno di liberarsi della merce che era in tana, questa la spiegazione delle vendite fatte, assolutamente tutte regolarmente fatturate tra l'altro (anzi avviso alle 4-5 persone che mi devono ancora mandare i loro dati a farlo prima che possono please ;) ).
Magnolia ..cioè sempre io..ho deciso di fare i corsi e seminari sia live che online perchè quale migliore momento per me di farli e quale migliore occasione per chi vuole imparare senza filtri il lavoro di wp da una che l'ha imparato sul campo in anni e anni? Ora che li faccio mi complimento con me stessa per non aver mai deciso, mentro ero un wp attivo, di tenere corsi perchè sono impegnativi e il lavoro di supporto e tutoraggio post corso è meraviglioso, ma c'è bisogno di tempo e dedizione che nel passato avrei tolto alle mie coppie.
Una come me che dietro ad un programma ha messo 6-7 anni di esperienza e che da ogni singolo sbaglio ha tirato fuori qualche consiglio per chi inizia adesso, perchè se potete evitare di batterci la testa lo preferisco.
Quindi..Magnolia azienda esiste ancora , la mia partita iva esiste anche perchè ci sono delle cose che devo finire di sistemare prima di chiudere tutto, ma questo non vuol dire che ho cambiato idea o che era per finta.
detto tutto vero? ;)

Cosa sono queste lezioni che tieni?
Dovrete avere ancora un poco di pazienza per avere tutti i dettagli, ho dei "lavori in corso" che devo completare, ma visto che a parte l'insegnamento mi sono sempre interessata e ho sempre fatto anche in passato (solo che non sapevo che esistesse un nome a questo lavoro) molta assistenza a tanti di voi..perchè no? perchè non prendere tutto quello che ho imparato sia tecnicamente che umanamente per dare aiuto a voi?
Quando vi dico che non tutti i mali o gli stop nella vita vengono per nuocere è vero, a volte è solo un modo di capire che esiste un percorso di vita che forse non è quello immaginato fin dall'inizio.
Questa è una novità che svilupperò e alla quale lavorerò molto anche quando sarò oltre manica :P felice io

Perchè dici che i fornitori si ricordano di te solo quando sei "utile"?
Sottolineo che alcuni dei miei fornitori sono comunque meravigliosi e abbiamo tenuto dei bei rapporti, ma in generale mi sono scontrata con la realtà che finchè sei un wp attivo e quindi in grado di portare loro clienti, sei al centro dell'attenzione e ti riempiono di attenzioni (non roba esagerata si parla di rispondere alle email o piccole altre cose..ah già cose di lusso), quando dai la notizia che hai messo uno stop..molti di loro sono proprio spariti. Nessuna email di risposta, nessun contatto di anche solo educazione e saluti. Anche se questo accadesse con uno solo di loro, la delusione rimane cocente.
Ma forse sono io troppo romantica e sentimentale.

Ma cosa starai inscatolando mai da settimane?
Ah ah..mi viene da piangere. Ho fatto una prima cernita di vestiti togliendo dall'armadio buttando sul letto , quando mi sono girata e ho visto che in pratica era tutto quello che avevo nell'armadio, ho fatto una seconda cernita. Risultato discutibile per la seconda volta.
Ho chiuso gli occhi e fatto una divisione equa tra cose da portare e cose da lasciare senza neanche guardare.
Quindi negli scatoloni c'è di tutto di più senza nessun ordine o ragionamento fatto. ahhh

Se passate per Londra e vedete una con mezza roba invernale e mezza roba estiva , colorata come una rifricolona e scombinata come una pazza..sono io.
Fermatemi.
Faccio anche gli autografi

Lascio un messaggio importante: vi consiglio di lasciare un messaggio a questo post perchè ci sarà una sorpresa per un paio di persone che si metteranno in lista oggi. Entro la settimana rivelo la sorpresa.



venerdì 23 marzo 2012

Inspirational (inserire qui il giorno...tanto ormai)

via euro-agent.com

Cioè fate pure voi. Sarebbe dovuto essere un inspirational saturday, ma è friday no? però stamani quando mi sono svegliata credevo fosse sunday con l'ansia che il monday era domani e non avevo fatto quello che avrei dovuto fare il saturday e quando ho realizzato che invece è friday mi sono sentita sollevata. Questo però vuol dire che tutto quello che devo fare saturday..è ancora tragicamente da fare.
Ok non si può avere tutto.
E soprattutto non potete avere una che ve lo spiega meglio..oh oggi beccatevela così.

In questo stato di confusione mentale devo dire che ho passato un venerdì abbastanza rilassato tra vari impegni privati che ,come da catalogo prima di un trasloco, sono d'obbligo.
Tra cui infittire anche le giornate passate con mia madre che davanti sorride e dietro è sempre più in ansia.
E mio mi faccio sempre più ansiosa con lei.
Continuo a ripetermi che tutto andrà bene, che basterà rilassarsi e adattarsi, che casa mia è dove c'è mr.magnolia non per forza quella dove sono stata per tanti anni, che non sono stata condannata all'esilio eterno, che prima o poi riuscirò a capire anche tutto quello che dicono alla televisione (ora mi sto' mettendo la lingua originale sul digitale..tenendola 20 minuti per scuotere poi la testa senza capire una benemerita cippa, raccontandomi che in realtà non capisco perchè sono uazzzamerica e non british. Infatti l'unico che capisco sul serio è l'ispettore barnaby , che omo)

E continuo a svegliarmi all'alba con gli occhi completamente sbarrati.
Non un dolce risveglio con stiracchiamenti lenti e goduriosi vari.
No.
E' tipo una scena di shining ..o di arancia meccanica? fate voi.
Questo mi porta ad avere un crollo alle 9 la sera che non ha dell'umano, oggi reggo giusto perchè mr.magnolia mi ha costretto a sdraiarmi un po' dopo pranzo per una pennica, che non ho fatto, ma come diceva mia nonna "basta chiudere gli occhi per riposarsi un po'" , forse aveva ragione.
Ho il cuore sempre in gola e non è un'immagine di arancia meccanica, lo dico in senso figurato (giusto per la cronaca farebbe proprio schifo)
Ormai ho iniziato le danze e ballo.

Però c'è una cosa che mi fa' sorridere sempre un pochino di più, ogni giorno che passa mi rendo conto che è proprio vero..una sofferenza non arriva mai senza un perchè e senza una gioia a seguire. Anche se il destino a volte sembra remare contro, in realtà ti sta' solo preparando ad un evento stupendo che è dietro l'angolo, solo che senza quel dolore iniziale forse non avresti potuto goderti il resto.
C'è chi questo lo chiama destino e segni del destino , c'è chi lo chiama piano divino e c'è chi dice che sono i pianeti allineati in un certo modo.
Ora..caro mio astrologo , io avrei le tasche sul serio strapiene di sto' saturno che mi sta' angosciando da anni, so' che questo anno mi abbandona..ma come sarò triste guarda! non so' proprio come trattenermi dal suicidio o dalla depressione.
Saturno insegna lezioni importanti? ok basta..ho capito, ho imparato. Che ti vai ad interessare anche di altri o ti sei innamorato di me?

Quel che è.. è, so' solo che è tutto vero, arriva un momento in cui anni di puzzle si ricompongono in pochi giorni e finalmente capisci, per questo è importante adattarsi al destino , fare del proprio meglio e cercare di preparsi al futuro.
Senza troppo puntare i piedi e lagnarsi (roba che io ovviamente ho fatto).

Tempo fa' ho letto questa frase di un autore anonimo su una rivista

Non si può controllare il vento, si può solo aggiustare la vela

Già se me lo venivi a dire qualche tempo fa' ti avrei sputato in un occhio, perchè tanta saggezza tutta insieme quando sembra che il destino ti faccia brutti scherzi..proprio non riesco ad averla.
Ma oggi forse penso che sei caduto e dopo del tempo hai capito il perchè e oggi anche io inizio a vedere il perchè di tante cose, non è tutto rose e fiori, ma il sapere quel "perchè" è già qualcosa.

I corsi e le lezioni hanno molto a che fare con queste spiegazioni.
E infondo anche le dispense hanno molto a che spartire con tutto questo ragionamento.
Forse inizio a vedere un perchè anche nelle denuncie del manzoni di tutti questi anni (oggi sono stata brava no?)

Caro anonimo..ma che avevi saturno anche tu nel tuo segno? che palle...



lunedì 19 marzo 2012

Tra la nonna nel forno , manine e ditini....

A chi non era presente al corso in questi ultimi giorni, il titolo di questo post sembrerà l'ennesima riprova che chi scrive si è bevuta il cervello. Il che è vero, ma il sapere che le mie allieve capiranno di cosa parlo mi riempe il cuore.
Mi fa veramente sorridere.

Avrei voluto fare subito dei commenti caldi sia giorno per giorno che a fine corso, ma la testa era in fusione e il corpo in coma. Ora mi ricordo perfettamente perchè avevo deciso che o lavoravo o insegnavo. Sul serio una fatica tremenda.
Fatica sia per me che per le allieve , che poverelle già avevano da stare dietro a mille informazioni, poi spiegate da me, non contando lo stare a contatto con la sottoscritta per ore e ore (con una media 8-9 ore al giorno di filato).

Abbiamo parlato di tutto e di più, abbiamo confrontato le nostre esperienze e territori, visto che non erano della mia città, abbiamo capito insieme , scambiato opinioni e siamo forse un po' cresciute tutte insieme.
E' stata veramente un'esperienza unica.

Un tripudio di nozioni serie e importanti concentrate in 4 giorni tra comodini spariti , moschine stanche, manine divorate, divanetti ikea, appunti, risate, commozione, pranzi saltati o gustati insieme.
Abbiamo coniato nuovi vocaboli e declinazioni, soprattutto io che nel parlare per 8 ore di seguito ogni giorno, ho potuto far scatenare quei miei piccoli sintomi di dislessia.
Le ho riempite di schede e moduli , informazioni e idee e loro mi hanno riempita di soddisfazione ascoltandomi.
Abbiamo infilato la nonna nel forno e fatto passare i camerieri sotto ai tavoli a scopo di intrattenimento (diventerò famosa per i miei esempi poco edificanti, ma sono una di quelle maestre che avrebbero voluto, quando erano allieve ,avere degli esempi pratici e divertenti per capire meglio le cose)

Abbiamo condiviso cosa vuol dire essere un bravo wedding planner, quali sono i metodi di lavoro , le cose da fare, i metodi di organizzazione delle proprie giornate e degli eventi.
Abbiamo approfondito la differenza tra essere un bravo wedding planner dall'essere un bravo wedding coordinator ed è stato meraviglioso sapere di avere tutti la stessa spinta umana e morale.
E' stato speciale per me vedere come si sono appassionate agli argomenti e hanno interagito e commentato, parlato e discusso insieme.

Spero che sia stato per loro un corso utile , una base per il loro futuro di brave professioniste, perchè non ho voluto dare informazioni standard e basta, ma ho cercato , pur con allegria e esempi scemi, di farle ragionare e spingerle a capire.
Questa è la mia realtà di corso, non ha senso darvi solo le informazioni se poi non vi aiuto a sviluppare un vostro ragionamento, se non vi aiuto a capire la complessità del mio universo. Perchè una volta capito questo universo, le informazioni possono essere usate così o riaggiornate, migliorate, personalizzate.
Come sempre: sapere è potere.

Saranno delle brave wedding planner e non perchè hanno fatto il corso con me, ma perchè sono umanamente stupende, piene di ansie, creative, attente, sorridenti e con il senso della moralità e con un grande senso dell'umorismo.
E' incredibile quanto mi somiglino, ma in meglio.

Sono una maestra fortunata perchè l'universo spinge verso di me allieve così.

giovedì 15 marzo 2012

Motto del giorno

via blog.lib.umn.edu

Siamo al secondo giorno di corso e non vedo l'ora di iniziare, vorrei darvi più commenti sulle nostre giornate, ma quando arrivo a casa sono cotta.
Ora mi ricordo perchè non facevo corsi mentre avevo matrimoni...sono totalizzanti o forse sono io che li vivo così (no dai anche le allieve erano sul cotto andante ieri)

Oggi il filo della giornata sarà uno delle mie convinzioni più grandi:

Essere affamati di tutto e gelosi di niente

Capire tutto quello che sta' dietro a questa frase è complesso e più complesso ancora il capire cosa può avere a che fare con un corso per wedding planner, ma ho delle allieve in gamba.
Infondo sono venute da me no? (modesssstia)


giovedì 1 marzo 2012

English lesson n. 2 "il famoso caso di una silviamagnolia a Londra"

@myhouseofgiggles.blogspot.com

Mancano..boh non so..non ho assolutamente fatto i conti dei giorni che mancano, diciamo poco più di un mese. E io sono nella fisicapalla di inscatolare non solo tutto quello che avevo in tana per liberare il fondo,ma anche di inscatolare tutto quello che mi farò spedire della nostra roba.
Ovviamente mr. magnolia ha preferito optare per un sano "fai tu che sei così brava ad organizzarti le cose" ..chissà come mai quando gli torna comodo io sono sempre bravissima a fare di tutto.
Si dedica solo allo spostare cose fin troppo pesanti per la mia mole non proprio da Kate Moss e non è un aiuto da poco ammettiamolo.

Per non farmi mancare niente sono piena di (in ordine sparso) tagli, botte, lividi, muscoli dolenti anche per la ginnastica della mattina , unghie da schifo, trucco disfatto , viso stanco colore della cenere e un'agenda che non sto' più neanche aprendo per paura di capire che mi sto' dimenticando qualcosa.

Come sto?
Ansia, paura e nervosismo mi attanagliano. Cerco di non pensare , cerco di prendere la vita neanche un giorno alla volta, un'ora alla volta! Ma a volte riesce..a volte proprio no.
Tipo che nel mezzo della notte ti viene il cuore in gola pensando "oddio e questo me lo porto? e se li non mi trovo bene? e se mi sento male? ommmmioddddio sono da sola lì" chiaro distacco materno che faccio per la prima volta in modo molto serio, anche se da quando mio padre non c'è più sono già cambiata molto. Si diventa adulti vero?

Poi in quelle nottate mi giro e cerco di calmarmi ascoltando il placido "russecchiare" che non è russare forte , ma solo quel leggero respiro da rantolo di persona estremamente stanca di mr.magnolia e penso che non sono sola. C'è lui. Ah annamo bene...lui è più nervoso di me.
Ci faremo forza a vicenda sempre più convinti che siamo una famiglia e niente più dividerci e nostro compito è quello di darci forza e aiutarci a vicenda. Sì..e questo vale anche quando ci mandiamo gentilmente a c....re.

Oggi riflettevo su cosa mi mancherà di più:
- la mia famiglia e amici anche se li sentirò probabilmente anche più di prima
- casa mia di sicuro e più di tutto il mio letto (prima che mi riformi il concetto di casa ehh..)
- le viuzze romantiche della mia città e il tramonto dal ponte vecchio
- il trippaio che vende panini al lampredotto e trippa con annesso bicchierino di lambrusco
- le signore per la strada che "vienvia spostati" fanno tardi ..non ho mai capito per fare cosa
- mi mancherà il casino nel fare le file alla posta
- mi mancherà quell'odore di detersivo e caffè che ogni tanto si sente per la strada che esiste solo in italia

volevo mettere tutto in ordine di importanza ma dopo la seconda riga ho abortito l'idea.
Già..il trippaio mi mancherà parecchio