martedì 26 febbraio 2013

Help Line: le chiusure silenziose fanno male a tutta la categoria

Sono passati ormai diversi giorni dal mio ultimo aggiornamento blog e come sempre sento un latente senso di disagio quando questo succede anche se contro la mia volontà di essere sempre presente. 
A volte mi viene da dirti che il lavoro mi porta via molto tempo e aggiungo un bel  "fortunatamente" perchè di questi tempi lavorare non è certo cosa comune quindi mi sento fortunata e soddisfatta, a volte invece mi viene solo da nascondermi dalla vergogna perchè la base di tutto il mio lavoro è proprio qui..con te

Apriamo le danze di oggi con l'annuncio ufficiale che le iscrizioni al Seminario per la presentazione del corso "Business sereno" sono definitivamente chiuse! Ringrazio tutti i partecipanti (abbiamo fatto il pienone e mi dispiace per chi ho dovuto rifiutare per problemi di spazio) e mi sto preparando ad una giornata molto impegnativa e spero costruttiva per tutti noi. 
Ci saranno anche le palette per chiedere la parola, andare in bagno, dire cavolate e fare votazioni o esclamazioni senza doverci chiaccherare una su l'altra ^_^ siamo troppe e non possiamo fare casino ... ci sarà anche la paletta "wow" per quando dico quelle due o tre cose sensate , ecco giusto per dirti.

Ma passiamo alla nuova domanda della Help Line (avevi letto l'ultima domanda pubblicata? ) che sta ottenendo un grande riscontro anzi se hai domande per la Help Line prenotati scrivendo a info(at)magnoliaweddingplanner.com , ci vuole un po' di tempo, ma arrivo da tutti ^_^



La domanda mi arriva dalla meravigliosa Lorena che mi segue sempre , ma che non commenta per "motivi di timidezza" mi dice  (e di paura di essere giudicata male aggiungo, ma devi stare tranquilla) e che mi ha chiesto  un consiglio sulla sua delicata situazione. Lorena mi ha chiesto di non pubblicare il suo link di presentazione e anche il suo nome è di invenzione:  tesoro io rispetto il tuo volere che diventa il mio dovere nei tuoi confronti, ma capirai alla fine del mio post quanto vorrei che tu ti facessi conoscere, nascondersi non risolve..ma ti capisco.

"Cara Silvia , ho un'agenzia di wedding planner da 3 anni ormai, aperta con regolare partita iva, ma a parte due o tre cose fatte per alcuni parenti e amici e un paio di matrimoni in zona, non riesco a decollare, non riesco a lavorare come dovrei e vorrei. Mi sento angosciata e distrutta, non so ne' come affrontare il futuro, ne' come pagare tutto quello che devo di tasse e spese vive per tenere aperta la mia attività. Continuo ad avere discussioni in famiglia e continuo a sentirmi sempre più avvilita. Una perdente. Come posso fare a risollevarmi?"


via guardiagreleweb.it
Mio tesoro non puoi capire quanto ti sono vicina, perchè in quella fase ci sono passata anche io, forse per altri motivi, ma la verità è che quando arrivi a doverti disperare perchè non sai come fare a coprire tutto, perdendo serenità, vita, sonno e forse anche capelli dallo stress, ti domandi cosa hai fatto di male e perchè sembra che agli altri vada sempre tutto bene. 
Almeno io ho pensato così 

E parlo con te che mi leggi, sì proprio tu, perchè sei rimasta basita da questa domanda di Lorena.
Forse perchè ti riconosci?
Forse perchè hai paura di arrivare al quel punto?
Forse perchè è un argomento scomodo?
o forse perchè ti sembra impossibile che ci si riduca così

La vedi la foto sopra? 
Io mi sono ritrovata per terra a piangere esattamente così, quindi sì ti giuro che è possibile.

Sai bene tutto quello che ho passato, tutto quello che ho fatto tra chiudere l'agenzia per mille e più problemi, ma sostanzialmente perchè avendo meno tempo da dedicare per problemi gravi che dovevo affrontare + avendo lavorato sempre senza metodo professionale, ho iniziato a risentire di tante pressioni fiscali e monetarie che mi hanno schiacciato (oltre a tutto quello che ti schiaccia anche moralmente che non è da poco) e so cosa vuol dire arrivare a decidere di chiudere, di più!  so cosa vuol dire chiudere e dannarsi l'anima perchè è come se ti togliessero l'aria per respirare.

Ora ti faccio una domanda anche a te che ti stai per sposare
lo senti il tonfo di tutte le mie colleghe che chiudono silenziosamente?

e già perchè...a volte fa più rumore una persona che chiude accostando delicatamente la porta per dover affrontare una (non dovuta) vergogna, per non far accorgere gli altri che sta chiudendo, di una come me che ha sbattuto platealmente la porta con gran frastuono

Io per mio carattere, per mia convinzione e credo per "diritto di sapere" di tutte le persone che mi seguivano presi la decisione di mettere un bel cartello sul bandone chiuso. Non c'era scritto fallimento, ma il senso era quello


via economiaweb.it
perchè io mi sentivo una fallita anche se non l'avevo scritto, non ero riuscita a portare avanti la mia creatura, il mio adorato lavoro, il mio sogno, nonostante non mi mancasse lavoro, nonostante ci credessi e lottassi con tutte le mie forze.
Ero una brava wedding planner e stavo chiudendo.

Ognugno di noi è consapevole dei problemi che ci portiamo sulle spalle, ma una cosa è vera per tutti: quando non riusciamo più a sostenere i problemi abbiamo il solo e unico sentimento di "vergogna" e di fallimento che ci pervadee questo per qualsiasi tipo di lavoro facciamo.

Ti rispondo io alla domanda che ti ho fatto sopra: 
non mi accorgevo neanche io di tutti i "tonfi" sordi che c'erano attorno a me di colleghe che soprafatte da mille cose non sono riuscite a portare avanti tutto e per tanto tempo me ne sono fregata..anzi se me ne accorgevo, quello che molto superficialmente pensavo era "eh certo vedi che succede a fare le cose senza un sostegno di un corso giusto?" "eh certo vedi che vuol dire non sapere lavorare bene?" " eh certo l'aveva presa sottogamaba, questo è un lavoro serio non un passatempo"

ma come diavolo mi sono permessa in quel momento di pensare quelle cose?

ammettendo anche che ci sia una parte di agenzie che chiude dopo solo un piccolo periodo di prova veramente perchè non ha fatto un serio "orientamento al lavoro" capendo sul serio cosa è e cosa comporta questo mestiere, la verità è che molte chiusure silenziose sono dovute agli stessi problemi che hanno colpito anche me
e possono colpire anche te

Girati attorno e inizia a vedere e sentire quei tonfi , tutte le persone che molto silenziosamente se ne sono andate e ritirate, fa male non vederle più perchè forse potevano risolvere i problemi anche solo parlandone apertamente.
Perchè proprio le chiusure "silenti" ci fanno capire che c'è qualcosa che non va per niente in questo settore, soprattutto in un momento in cui anche a livello formativo forse ci sono tante cose che non quadrano, tante informazioni forse inutili.
Dovremmo curarci di più delle nostre colleghe che rischiano di chiudere perchè è anche nostra responsabilità far andare bene avanti la nostra categoria.

Lorena e tu che mi leggi e ti ritrovi in questa situazione, questi sono i miei 10 consigli a riguardo e sai bene perchè ne abbiamo già parlato, di quanto non sono tutti rose e fiori perchè realizzare dove si sbaglia è forse la cosa più dolorosa, ma è da lì che rinasci credimi , quando sono rinata è perchè c'è stato qualcuno che mi ha tirato per i capelli e mi ha dato di scema t'ho detto tutto

1. dove vivi su Marte?: non hai un blog, non hai Facebook perchè dici che non ti piace..ok ma tu devi lavorare non esprimere giudizi personali. Non puoi pretendere di lavorare senza avere una qualche pagina online, in questo momento di globalizzazione non si può pensare di lavorare senza siti internet, senza blog o social networks, io sono la prima che per la mia vita privata non amo Facebook, ma per lavoro sono praticamente sempre online

2. il tuo mercato non è quello del pesce: il tuo mercato è intelligente e sei tu che ti devi adeguare al mercato, se nella tua zona o i tuoi possibili clienti che attrai non sono interessati ad avere un wedding planner che organizza tutto (e questa è la realtà italiana in genere non solo la tua) allora adeguati ad offrire mini servizi (solo ricerche singole , solo coordinamento ecc) non è svilente ed è comunque fare il wedding planner

3. mettere la testa nella sabbia non ti aiuta : non si può pretendere di far finta che l'Italia non sia piena d' italiani, questo vuol dire che se la richiesta è quella di "divertirsi ad organizzare da soli il matrimonio" , come è normale per una personalità arrangiona come quella italiana, la tua offerta deve adeguarsi e quindi proporre solo assistenza per esempio 

4. vuoi davvero venderti come se tu fossi un paio di mutande sfilacciate?:  smettila di vendere il tuo servizio con sconti e promozioni come nel più svilente banco delle occasioni, nel gioco del ribasso perdi sempre tesoro perchè ci sarà sempre e comunque chi chiede meno di te e se basi la scelta dei tuoi clienti solo sul prezzo è ovvio che attrarrai solo clienti che valutano solo quello e quindi perderai velocemente per colpa di un prezzo inferiore

5. prima di rispondere pensa fino a 10: pensi di ripondere sempre bene ai tuoi possibili clienti? Mi hai detto (come mi hanno detto altre) che un tuo possibile cliente ti ha detto che una tua collega l'avrebbe aiutata per 500 euro e tu le hai risposto? " e allora vada dalla mia collega". Scherzi??? non si risponde così , hai perso un cliente.  Anche tu puoi fare qualcosa a 500 euro di sicuro: puoi dare organizzazione per tempi limitati o con modalità più rigide rispetto alla disponibilità illimitata di altri contratti. Studia i tuoi servizi e così saprai come proporti in tutte le situazioni senza perdere più tempo

6. impara l'arte di venderti: se anche fai bene il tuo lavoro devi imparare a venderti con una buona identità pubblica, con servizi chiari e utili, con pagine online che facciamo conoscere la vera te e se non sai come farlo...chiedi aiuto ci sono persone come me e altre colleghe che ti possono aiutare e finiscila col dire che non puoi pagare, io faccio tanto anche gratuitamente e ci sono tante soluzioni anche di pagamenti a rate. Di tanti che ne hai buttati per capire come fare un centrotavola forse ora potresti pensare a spenderne per imparare cose più utili

7. sai sul serio cosa fa un wedding planner?: continuare a vendere un servizio per cui ovviamente pochi potrebbero mai confermarti (tipo una scelta di un dettaglio che non è neanche compito tuo scelgiere) è inutile, nessuno ti pagherà sul serio per scelgiere un tessuto di un abito, ma ti pagherà per la serenità e per la capacità di risolvere problemi che hai..lì riesci a vendere bene i tuoi servizi, fai un attimo di meditazione sui servizi che offri: valgono tutti la pensa di essere confermati?

8. non lamentarti : se pensi che nessuno ti possa capire sbagli, inizia a parlare ad alta voce, scrivi sul tuo blog cosa c'è che non va, sapere che altri la pensano come te e stanno passando gli stessi problemi non risolve, ma aiuta molto il recupero delle energie necessarie per riprendere in mano la tua vita

9.credi di essere wonderwoman?: se hai problemi parlarne anche sul tuo blog, credimi ci sono passata è un modo di farti vedere umana e affidabile. Della perfezione io ho paura e tu?

10. dai: nel senso proprio di dare, se stai passando o hai passato dei momenti brutti e in qualche modo ti stai riprendendo, dai agli altri quello che cercavi tu o cerchi tu, non c'è modo migliore che tendere la mano per capire quanto si può essere importanti per qualcun altro ed è quello che stimola la tua crescita a il credere in te'

D'ora in poi ascolta bene e cerca di sentire quel minimo "puff" perchè forse è una tua collega che è rimasta schiacciata da qualche problema e si è vergognata di dire apertamente che chiude.

Quella vergogna è una cicatrice che dovrebbe segnare tutte noi colleghe, perchè è anche colpa nostra: forse tendendo la mano e dicendo le cose apertamente ad una loro richiesta di aiuto si poteva evitare il danno.

Ma ricorda anche che da quella chiusura si può guarire
Riaprendo per esempio

Ti cito una frase meravigliosa di Winston Churchill che è la verità di quello che ci succede giornalmente e rifletti: puoi passare dall'avere solo problemi a iniziare a vedere il vantaggio di averne

A pessimist sees the difficulty in every opportunity an optimist sees the opportunity in every difficulty

Un pessimista vede difficoltà in tutte le opportunità , un'ottimista vede opportunità in ogni difficoltà

 Clicca qui per condividere con il nuovo hashtag #Magnoliastyle 
che rivoluzionerà il modo di pensare ai wedding planner

e per finire in bellezza...la Narcysa (la culona di turno) si becca l'aiuto o consulenza per un'ora per far funzionare meglio la tua attività ...perchè da Magnolia tutti ricevono qualcosa di bello prima o poi..non c'è neanche bisogno di fare concorsi

La nostra community si basa anche sui commenti che lasci qui sotto..fai sentire la tua voce e fammi sapere cosa ne pensi , condividi e apriti agli altri...solo questo è il segreto del vero successo
  Da ora in poi tutti riceveranno i consigli..ogni volta io prenderò qualcuno che avrà comunque commentato sui post e a turno tutti avranno il loro pizzico di magia , contenta?

Ti sei iscritta alla Mewsletter? inserisci la tua email e nome nelle caselle in alto a destra e aprirai le porte ad un magico mondo fatto di informazioni, idee e tante sorprese

post signature

lunedì 18 febbraio 2013

La sai la differenza tra lavorare e lavorare "dannatamente" bene?

Ricorda questa data 18 Febbraio 2013 , io la ricorderò sempre perchè oggi è un giorno per me molto emozionante, non succede niente di che, non cambio vita, non cambio colore di capelli, non cambio casa e anche mr.magnolia rimane quello che è (per carità che a trovarne un altro che mi sopporta sarebbe sul serio dura, me lo tegno caro e buono) eppure c'è qualcosa di diverso e frizzante nelle novità di oggi che mi danno quel friccicorino speciale che non mi abbandona. 

Devo fare una doverosa premessa, questo messaggio di oggi così com'è è stato già ricevuto dagli iscritti alla Mewsletter (che quindi sanno già di cosa parlo), questo vuol dire che gli iscritti hanno avuto la possibilità di leggere, soppesare, capire, chiedere, valutare e poi iscriversi già. Ergo ..dopo capirai che la disponibilità che do' oggi è decisamente molto più limitata rispetto a quella iniziale.
Giusto per dirti....che forse è arrivato il momento di iscriversi sul serio alla Mewsletter non è vero ?  Avevo letto delle reazioni alle notizie che arrivano sulla casella email degli iscritti?
No decisamente non puoi più stare senza credimi ^_^ e fidati

Bene veniamo a noi


Oggi mio tesoro inizia un qualcosa di nuovo e sperimentale anche per me (nonostante lo abbia creato , pensato e studiato ...e passato io per prima sulla mia pelle perchè prima di proporti qualsiasi cosa sai che la testo e ne testo la validità) , è qualcosa di diverso , qualcosa che vorrei tu condividessi con me 
 
il percorso di BUSINESS SERENO

e da notare che non ho detto il "corso" Business sereno, ma "percorso" e poi ti spiego il perchè, ma ora ti dico in cosa consiste questo progetto e a chi è rivolto.
 
Il "Business sereno" è un progetto che ho creato con tanta passione ed energia negli ultimi mesi, è un percorso che sto già facendo con alcune nostre stimate colleghe e alcune aspiranti che vogliono partire con il piede giusto, è nata dalla mia personale esperienza con un grande mentor americano che mi ha insegnato durante l'arco dell'anno scorso che sì..lavoravo e molto, ma che se i guadagni non erano alti e se il metodo di lavoro non era buono (vuoi per poche conferme rispetto alle richieste, vuoi per lo sbilanciamento tra il "quanto" lavoravo e "quanto" era il mio compenso e mille altre cose) era perchè sapevo tecnicamente fare la weding planner..ma non avevo nessun metodo per essere un grande imprenditore per poi diventare una grande wedding planner.

Giuro che la mia vita da quel periodo è cambiata e il mio lavoro, lo puoi vedere da tante cose : ho decuplicato le letture del blog, ho migliaia di iscritti alla mewsletter e ho tanto lavoro che però ora riesco a gestire bene, serenamente e con produttività continuando a crescere per fare carriera
Non te lo dico per fare invidia a nessuno, ormai mi conosci molto bene, te lo dico perchè..ehi se l'ho fatto e imparato io...lo puoi fare e imparare anche tu e anche meglio di me
 
COSA HO IMPARATO A GESTIRE IN MODO DIVERSO CHE POTRESTI IMPARARE ANCHE TU?

Ecco gli argomenti che sviluppo nel percorso di Business Sereno:
  • come creare un'identità pubblica forte (questo ti aiuta in tutto il tuo lavoro non solo a cercare clienti)
  • strategia marketing a costo zero (sia mai che si paghi ..io non pago niente ed ho esposizione massima)
  • la VERA situazione del mercato italiano (perchè il mercato è prontissimo e bello vivo, siamo noi a non capirlo a fondo spesso, vero mio tesoro che ti sposi? ^_^ )
  • come rispondere ad una prima richiesta (per ottenere il massimo da qualsiasi richiesta anche la più difficile o neutra )
  • come gestire il primo incontro ( riconoscere i segnali giusti per proporre il preventivo adeguato)
  • come creare il preventivo perfetto (ho un'incidenza del 75% di sì sui preventivi che mando (possono essere anche 10 ma è l'incidenza delle risposte positive che vale...ci devi arrivare anche tue puoi farlo molto tranquillamente)
  • come inviare il preventivo (come proporlo nel modo migliore sia in contenuti che nel suo layout)
ti pare poco? 
Guarda questa immagine per favore (non che non la si noti ahahh..ok muta io)


parte dell'illustrazione completa che verrà svelata ... crezione di Inkcafe
ecco quello che vedi era il mio metodo di lavoro prima e forse il tuo di adesso, degli step troppo imprecisi per arrivare dalla mia presentazione ad una risposta positiva e da notare bene anche l'ingarbugliamento dei fili che ti portano da un passo all'altro..si casca e ci si perde su quei fili no? QUELLO E' LAVORARE SENZA METODO 

Se ti concentri sul marketing come solo veicolo di ottenere richieste , non può essere abbastanza solida come base.
Se appena ricevi una richiesta non ti soffermi a capire tanti dettagli, ma gestisci tutto come in un unico malloppo di lavoro, non puoi arrivare a proporre il preventivo giusto 
Se dopo tutto questo ingarbugliamento non ottieni il risultato...c'è un perchè (che non è dovuto quasi mai al mercato non pronto, alla concorrenza perchè è giusto che ci sia, al tipo di coppia perchè ogni coppia può avere bisogno di noi un qualche piccolo modo)
 
Il "come" lavoravo prima (che forse è il come lavori tu oggi) mi portava lavoro, molto lavoro..ma ti ricordo che ho chiuso la mia agenzia e non era solo per il peso fiscale o meglio..se peso avevo era mentale (per disorganizzazione lavorativa e disagio), fiscale (perchè quando lavori un casino e non guadagni abbastanza crei situazioni non sostenibili) e personali (arrivi ad un punto in cui scordi il fuoco della passione che ti ha portato a fare questo lavoro, a questo aggiungici il carico da venti dei problemi anche seri privati che ognuno di noi può incontrare nel percorso di una vita che non è giusto stare a disquisire pubblicamente, ma che capisci quanto incidono su tutto) e ho riaperto non solo dopo aver fortnuatamente risolto i problemi più importanti e seri , ma anche dopo aver studiato tutto quello che ti ho elencato e il risultato è sotto ai tuoi occhi: una Magnolia tranquilla, multitasking, che lavora molto sia con coppie che con corsi e mentoring, con progetti sempre in evoluzione, esposizione in aumento e tanta sicurezza dei miei passi futuri.


Non so te, ma io la differenza la vedo, leggi il mio blog dalla fine del 2011 a ritroso e da Ottobre 2012 in poi..ti sei resa conto che non parlo quasi più di matrimoni? eppure ho clienti, eppure in 4 mesi di nuova agenzia..ho già diverse conferme per questo anno e per il 2014 e non è magia.

Se ti dico che puoi anche tu, te lo dico perchè non ci sono inganni o trucchi, c'è solo la mia voglia infinita di insegnarti perchè io VOGLIO che tu abbia le stesse soddisfazioni, perchè voglio avere nuove colleghe e non ho paura perchè nel mercato c'è spazio per tutte e capirai il perchè ed ognuna di noi è unica e speciale, c'è lavoro per tutti e con grandi soddisfazioni (anche per gli sposi)

A CHI E' RIVOLTO?

  • A te che sei aspirante e vuoi iniziare con tutte le nozioni necessarie per fare bene il tuo lavoro, perchè non basta avere le nozioni tecniche. Anche nelle scuole e università spesso si insegna a fare benissimo un lavoro..ma non a vendersi e fare imprenditoria
  • A te che sei collega da più anni che non hai ancora ingranato e pensi che sia colpa del mercato e/o della zona dove vivi (non è così)
  • A te che sei collega da più anni che lavori bene..ma se qualcuno ti chiedesse se "merita" fare questo lavoro tu forse risonderesti che è meraviglioso, ma no..non merita (vuol dire che non stai impostando bene il tuo metodo di lavoro)
  • A te che sei collega da più anni che lavori bene benissimo..ma senza profitto o senza tempo necessario per crescere. Io ero proprio qui..quante volte mi sono detta "sono a tanto così dal arrivare"..ma era solo colpa mia perchè senza cambiare non si arriva da nessuna parte
COME FUNZIONA?

16 MARZO 2013
  c/o HOTEL PIERRE a Firenze
  dalle 10.00 alle 18.00

Seminario di presentazione di questo percorso con valutazione del mercato
e disamina dei vari problemi che ci stanno facendo rallentare nella nostra carriera
Euro 50,00 a partecipante

Perchè un seminario di presentazione? 
perchè voglio che tu capisca di cosa parleremo nel corso prima che tu lo prenoti questo per me è importante ..FARTI PROVARE CON MANO, perchè vorrei tanto che tu valutassi insieme a me un metodo diverso di lavoro, che tu capissi quanto bene sto ora e quanto bene lavoro TANTO, BENE e SERENAMENTE..cosa meglio di spiegarti prima di proporti un corso?

E SE SEI INTERESSATA COME PUOI PROSEGUIRE?

se quello che sentirai durante il seminario, se avrò il piacere di averti con me e pensi che, anche in base a quelle che saranno testimonianze di chi ha iniziato già il percorso prima che diventasse ufficiale, questo è proprio il percorso che stavi da sempre cercando, che forse c'è un modo di lavorare perfettamente, allora basterà che tu me lo dica alla fine della giornata insieme e io preparerò un "percorso-corso" di business sereno personalizzato per te, solo per te, perchè ognuno di noi deve sviluppare questa cosa in modo diverso puntando sugli aspetti che più sono oggetto di insicurezza e di non-organizzazione metodica. 

Il percorso creato per te potrà essere di lunghezza variabile, di intensità variabile per permetterti di non affrontare tutto insieme, ma quello che vuoi quando lo vuoi.

Durante il seminario ti spiegherò tutto, quanto è tutto molto più difficile spiegare che non fare, quanto è possibile lavorare insieme su tanti aspetti del tuo lavoro dal come rispondere ad un'email al come diventare più sicuri e positivi, dal come abbattere barriere al come avere più lavoro dal come impostare un preventivo sia nel contenuto che nel layout..ma non di quello incasinato, di quello "dannatamente" giusto.

Eccoci alla nota dolente mio tesoro...che chi ha ricevuto la Mewsletter settimana scorsa ha già fatto la sua prenotazione, quindi i posti a disposizione sono sul serio pochissimi 
PER ISCRIVERTI
scrivermi a info(at)magnoliaweddingplanner.com e darmi la tua conferma di presenza e io ti manderò tutte le istruzioni per l'iscrizione e ..qualcosa in più ^_^ 
 
SE NON SEI WEDDING PLANNER?
ti piacciono gli argomenti e credi che ti possa essere utile questo percorso o almeno che ti possa interessare fare il seminario di presentazione anche se non sei un wedding planner?
Vieni tesoro perchè è un metodo universale..non l'ho chiamato "Wedding Planner sereno", ma "Business sereno" no?


Un grazie enrome a Inkcafe che ha curato l'illustrazione che vedi, che è solo una parte dell'illustrazione completa: sotto c'è la soluzione di tutto quell'ingarbugliamento, quello cheè il metodo più giusto di lavorare, ma lo vedrai solo al seminario ;) ..cattiva io , lo so!

La nostra community si basa anche sui commenti che lasci qui sotto..fai sentire la tua voce e fammi sapere cosa ne pensi , condividi e apriti agli altri...solo questo è il segreto del vero successo
  Da ora in poi tutti riceveranno i consigli..ogni volta io prenderò qualcuno che avrà comunque commentato sui post e a turno tutti avranno il loro pizzico di magia , contenta?

Ti sei iscritta alla Mewsletter? inserisci la tua email e nome nelle caselle in alto a destra e aprirai le porte ad un magico mondo fatto di informazioni, idee e tante sorprese

post signature

giovedì 14 febbraio 2013

Le reazioni alla Mewsletter : forse è una cosa che non ti devi più perdere

Già, un nuovo progetto sta nascendo

Ma ti svelo un segreto

C'è chi già sa di cosa parlo e non perchè mi sono divertita a dirlo al mio condominio (perchè tu lo sai vero che io sono la WEDDING PLANNER PIU' FAMOSA del mio condominio tsè ^_^) 

e lo sai come alcune ...bah alcune sto parlando di 1324 persone in totale, che per carità non sono tutte interessate o che possono o vogliono partecipare al nuovo progetto, ma non sono 13 sono 1324 (di cui 7 coraggiosi uomini e me li curo allo stremo ).. e TU scusa.. non ci sei? 

Sto parlando della Mewsletter ovviamente : una rivoluzionaria newsletter (ma con la M di Magnolia) che puoi ricevere comodamente e gratuitamente nella tua casella email, con la quale riceverai consigli, appunti di lavoro, link utili, commenti, presentazioni di fornitori che adoro...e le anteprime più succulente e la possibilità di partecipare ad eventi gratuiti online durante il corso del 2013 

La sorpresa che ho in serbo per te è grande e spero che ti piaccia e sinceramente penso di sì ..perchè questo è quello che succede a chi ha ricevuto l'ultima Mewsletter, giusto per fartene vedere solo uno di commento


Questa è solo una delle conversazioni tratte dalla mia pagina Facebook  di ormai diversi giorni fa, fatta in questo caso con la dolce Antonella Milani che mi ha autorizzato ad usare il suo nome e messaggio. 

Questo vorrei che tu capissi: che non esistono le soluzioni perfette preconfezionate, ma i metodi per essere più sereni e positivi per il futuro e per creare le proprie soluzioni personalizzate. 

A volte basta un briciolo di speranza per ripartire alla grande
A volte basta sapere che qualcuno è già passato in quello in cui sei immerso tu ora per sentirsi meno soli
A volte basta veramente poco, a volte basta una Mewsletter e il suo contenuto tsunami

e a breve saprai che speranza ho dato ad Antonella , un speranza che io mi sono regalata tempo fa

Ma se non ti vuoi più perdere niente da ora in poi...iscriviti alla Mewsletter , qui in alto a destra trovi le due caselle dove inserire il tuo nome e email , mi raccomando


Visto che oggi è la festa di San Valentino , ti lascio un pensiero che ti dedico con tutto il cuore
"You can have everything in life you want, if you will just help other people get what they wantZig Ziglar
Puoi avere tutto quello che vuoi nella vita solo se aiuti gli altri ad avere quello che che loro vogliono

Zig Ziglar è una persona che io vedo come un grande oratore motivazionale, ormai scomparso (recentemente) , ha spiegato a platee infinite quanto è importante per vivere bene e ottenere di più , tendere la mano agli altri ed aiutare prima gli altri di noi stessi.
Oggi mio tesoro è San Valentino (auguri alle Valentine che conosco ♥ ) e se uno scopo c'è in questa festa è rendersi conto che amare è amare se stessi per poter essere di aiuto agli altri e di riflesso amando gli altri amare ancora di più se stessi

E' un vortice dove una volta entrata..non ne uscirai più

Oggi è la festa di chi ama, quindi auguri a tutti noi
La nostra community si basa anche sui commenti che lasci qui sotto..fai sentire la tua voce e fammi sapere cosa ne pensi , condividi e apriti agli altri...solo questo è il segreto del vero successo
  Da ora in poi tutti riceveranno i consigli..ogni volta io prenderò qualcuno che avrà comunque commentato sui post e a turno tutti avranno il loro pizzico di magia , contenta?

Ti sei iscritta alla Mewsletter? inserisci la tua email e nome nelle caselle in alto a destra e aprirai le porte ad un magico mondo fatto di informazioni, idee e tante sorprese


post signature

mercoledì 13 febbraio 2013

Cosa fa un wedding planner : impara dai miei sbagli

Accipicchia che domandona.

Cosa fa un wedding planner

Tempo fa mentre stavo parlando con una stimata collega, nel mezzo di un suo percorso di mentoring-corso con me ,  parlavamo dei suoi preventivi e dei tipi di servizi che offriva ai possibili clienti ed è proprio da quel momento che continuo a pensare incessantemente alla nostra figura professionale e come è gestita nei suo servizi. 
E lo sai perchè mi ricordo bene quel momento mio tesoro che tanto ti riconosci , perchè alla mia frase " allestire e fornire il materiale compreso confetti non è il nostro lavoro di wedding planner" ....tu mi hai risposto " ma lo sai che molti lo fanno vero?"

e io che ti ho risposto ti ricordi? 

che non importa cosa propongono gli altri professionisti, forse lo propongono come servizio extra al servizio di wedding planning , forse come servizio di wedding design se sono designer o anche allestitori e hanno staff in quantità per gestire tutto (perchè detto tra te e me quel giorno c'è da coordinare e non avanza molto tempo per fare altro)
MAI giudicare quello che fanno gli altri perchè prima va visto e considerato come affrontano e si rapportano con i servizi e i clienti. MAI e poi MAI fare paragoni inutili.
Tu ...e dico a te mio tesoro che leggi e che vuoi fare questo lavoro, devi improntare il tuo lavoro e i tuoi servizi come ritieni meglio e se vuoi allargare il tuo campo di azione al fare il wedding designer perchè hai talento e capacità artistiche  ben venga

Oggi però quello che faccio io a livello mio personale è un elenco di come IO ho impostato il mio lavoro ad oggi (e poi ti dirò il perchè ad oggi ) , poi sarei curiosa di avere da te un tuo commento e capire se sei sposa cosa ne pensi , se ti aspettavi dei servizi del genere o se pensi che manchi qualcosa.. e se sei collega o aspirante collega dimmi cosa ne pensi e se ti ritrovi in questo mio metodo di lavoro..condividiamo come sempre per crescere insieme ^_^

SERVIZI DI UN WEDDING PLANNER:
  1. Organizzo il matrimonio dalla a alla z occupandomi di tutti gli aspetti dell'evento dalla location alla partecipazione , dall'allestimento al noleggio di auto e transfer 
  2. Organizzo anche solo uno degli aspetti del matrimonio  o più aspetti a seconda delle esigenze della coppia , potrebbe essere solo ricerca location o solo ricerca fotografo per esempio
  3. Gestisco il budget del matrimonio e quindi posso anche solo dare quello come servizio se necessita di particolari attenzioni
  4. Coordino il giorno del matrimonio che non è un servizio uguale all'organizzare un matrimonio, è un lavoro completamente diverso che quindi è categorizzato come servizio a parte
  5. Faccio consulenze per l'organizzazione del matrimonio   
Ok è un po' noioso dirlo così vero? Che ci trovi di strano in tutto questo? niente te lo dico io perchè è sempre quello che viene detto e ridetto da me , da te e da tutti i nostri colleghi.
Forse è venuto il momento di fare un piccolo cambiamento alla lista che dici? 

I MAGNOLIA SERVIZI DI WEDDING PLANNER:
  1. Organizzo il matrimonio dalla a alla z occupandomi di tutti gli aspetti dell'evento dalla location alla partecipazione , dall'allestimento al noleggio di auto e transfer MA questo non vuol dire che gestisco in prima persona l'allestimento di nessun genere, posso provvedere a seconda dei casi a fare un preventivo che comunque  a monte è fatto da un fiorista è ovvio, ma se accettato non lo faccio io poi l'allestimento, come non penso alla confettata perchè è parte dell'allestimento e quindi deve essere inclusa in quel preventivo. MAGNOLIA PENSIERO: il mio "servizio" sulla questione della confettata, per fare un esempio pratico e facile, è : 1° far fare un preventivo al fiorista /allestitore 2° presentare alla coppia il preventivo insieme all'allestimento 3° stilare una proposta di possibili confetti e dolciumi che possono comporre il contenuto della confettata 4° loro comprano quello quello che più piace loro ^_^
  2. Organizzo anche solo uno degli aspetti del matrimonio  o più aspetti a seconda delle esigenze della coppia , potrebbe essere solo ricerca location o solo ricerca fotografo MA come prima se c'è da curare solo il servizio di allestimento , io posso a seconda dei casi e della facilità di progetto  dare un preventivo costruito da Magnolia dove comunque preventivo anche altri miei servizi di coordinamento o consulenza, ma è ovvio che è fatto da un fiorista di fiducia (del quale do il nome alla coppia nel preventivo) che è il realizzatore materiale del tutto poi. Se invece il progetto è complesso..passo la palla al fiorista direttamente . Io non ho materiali , non vado al mercato dei fiori e non creo materialmente allestimenti vari di nessun tipo. Aiuto quello sì perchè mi piace e perchè ho due mani che quel giorno fanno comodo , ma stop    MAGNOLIA PENSIERO: nel caso di un progetto piccolo dove gli sposi hanno già creato l'idea di cosa vogliono nei minimi particolari e hanno solo bisogno di un preventivo di creazione, il mio servizio non si può limitare solo a cercare il fiorista migliore per loro come potrei fare per una ricerca location..perchè di fiorista io ne ho 2-3 al massimo di cui mi fido..li farei pagare per un lavoro inesistente e non mi va. Prevedo di fare il preventivo o meglio inserire il preventivo del fiorista nel mio dove propongo ad una richiesta del genere anche il mio servizio di coordinamento + un servizio di consulenza (organizzazione no perchè plausibilmente sono già un bel po' avanti) ed è solo su quei servizi che lavorerò

Noti la differenza ?
Che io sono e mi comporto sol come un wedding planner
ma c'è stato un tempo che non era così..anni fa non la pensavo così

Ci sono passata..lo so cosa vuol dire
  • non lavorare molto e quindi cercare altri servizi per creare entrate 
  • aver voglia di dimostrare di essere bravi in tutto a tutti i costi perchè fondamentalmente lo si è
  • lasciarsi andare a quello che è per forza un nostro istinto di fare design (perchè se facciamo questo lavoro è perchè caspita se ci piace fare gli allestimenti e il look di un matrimonio è così punto e basta), ma che non è il nostro lavoro
  • credere che nelle realizzazioni di allestimenti si guadagni forse di più
  • credere che sia semplice fare il "designer" solo perchè ho buon gusto , forse anche un po' più di altri ok..ma non mai come una persona che ha studiato e ha talento per questo
avevo anche lanciato il servizio di wedding designer nel sito e mi stavo firmando come wedding designer solo perchè facevo due disegnini (carini per carità) e prendevo spunti da cose viste cercando di reinterpretarle personalizzandole per la coppia (facendo un ottimo lavoro ari per carità)  .
Sono stata brava finchè l'ho fatto , gli stili belli e le realizzazioni ottime...ma ho peccato di ingordigia e mi sono resa conto che non era il mio lavoro, che non sapevo gestirlo bene nei suoi tempi e nella sua gestione contabile e metodica.
Lo facevo perchè sì ero bravina e i clienti soddisfatti, ma dai..alla fine lo facevo perchè mi piaceva e perchè con un vecchio e sbagliato modo di lavorare come wedding planner nei metodi e nella mentalità pensavo di trovare in questo uno sbocco anche economico.
NON ERA COSI'
Questo non vuol dire che giudico chi lo fa..l'ho detto prima, non è possibile, solo parlo per me e per chi come me si lascia andare forse un pochino troppo alla tentazione di avere anche quel controllo sul design..ma tu wp lo hai comunque, sei tu a conoscere i tuoi clienti, sei solo tu che puoi capire cosa vogliono e che atmosfera creare..il tuo "potere" lo hai eccome 

OGGI ho imparato a FARE la wedding planner e a lavorare molto e bene con le coppie solo ed esclusivamente con il servizio di un organizzatore di matrimoni. 

Sto bene io, stanno bene le coppie, sta bene il fiorista , non ti sembra un'equazione da wow?

E se lavoro molto, bene e tranquillamente è perchè ho capito come lavorare e che metodi usare per apire la mia mente, perchè il mercato italiano è pronto, vivo, vibrante che aspetta solo te mio tesoro wedding planner perchè c'è lavoro per tutti in questo mercato, per tutti sul serio.
Non ti domandare oltre..tu aspetta e arriva una notizia per te presto

e per festeggiare il ormai vecchio traguardo dei 1.500 iscritti alla mia pagina di Facebook  tadaaaaaa
ecco il nuovo file gratuito da scaricare per te mio tesoro ( li avevi scaricati gli altri qui  e qui ? )

Un file utilissimo per gestire la parte "stile e atmosfera" delle tue coppie..o tu sposa puoi gestire le tue idee segnandoti link utili, idee e consigli che trovi su internet + contatti e numeri utili ^_^

Divertiti

post signature