mercoledì 6 febbraio 2013

Wedding in Italy: un motivo per cui tutti sognano di sposarsi in Italia c'è

E' inutile 
Non posso resistere all'emozione che mi pervade e non credo di poter esimermi dal dire un enorme GRAZIE a Luciana Ognibene che è la fondatrice di BRIDE IN ITALY perchè mi ha dato l'opportunità di essere inserita come "matrimonio featured" proprio oggi.
Sul serio grazie perchè è un onore e credo così tanto nel progetto di Bride in Italy da volerlo sostenere con tutti i mezzi possibili.

Vi presento la mia coppia : Meeta & Jared

non so se mi spiego...sembrano modelli porca paletta! *_* sono una wp fortunella lo so
Fotografo : Andrea Pitti
Location : Villa Cipressi - Varenna (lago di Como)
Fiorista : Il giardino dei semplici

 Ho parlato di Bride in Italy in una passata Mewsletter ( e tu l'hai letta vero? perchè sei tra i 1.249 iscritti giusto? -_- uhmm...corri vai subito ad iscriverti, anche perchè tra un po' ci saranno delle novità che arriveranno come sempre in anteprima per gli iscritti) 
dicevo...ho presentato il progetto di Bride in Italy alla mia community e ora che ufficialmente sono anche sostenitrice attiva, mi sembra giusto e doveroso dare a tutti la possibilità di conoscere questo interessante progetto.

Un progetto che parte da un punto di vista che io trovo completamente in linea con il mio pensiero e modo di lavorare, ma c'è anche un qualcosa ancora in più rispetto all'ideologia iniziale.
Luciana mi contattò tempo fa, più o meno prima che nascesse Bride in Italy presentandomi l'idea e fu subito amore a prima email.
In poche parole l'idea di base è quella di creare una versione italiana di più famosi canali americani come Style me Pretty o altri che tutti conosciamo, ma detto così non rende bene il quanto è interessante la cosa.

La domanda che è nata nella testa di Luciana (complimenti per la testa perchè è una domanda ottima) è :
perché non creare un progetto italiano dove far vedere che i matrimoni "made in italy" quindi creati in Italia e per lo più da "menti"italiane , non hanno niente da invidiare al resto del mondo? 
e soprattutto : 
perchè non creare un posto dove far vedere alle future coppie (che siano italiane o straniere) quello che è realmente possibile fare nel territorio italiano sia in termini di setting e allestimenti (per la diversità di scenari e di tipologie location) sie per la diversità di materiali e oggettistiche a disposizione?

Perchè diciamoci la verità, le coppie e anche noi professionisti , soprattutto aspiranti e chi non ha ancora molta esperienza, ma anche chi come me si incanta a sfogliare le pagine di tutti questi siti meravigliosi americani , ci divertiamo molto e la fantasia vola molto in alto.

Una coppia che ancora non ha iniziato a progettare il proprio matrimonio, che si innamora, come è normale che sia, delle meraviglie di Style me Pretty...ancora non ha il giusto metro di giudizio di "quello che effettivamente può essere fatto qui in Italia" aggiungendo anche il non avere idea di quelli che sono i budget di quei matrimoni incredibili

I punti secondo me da sottolineare sono:

1. I matrimoni che vengono pubblicati su Style me Pretty e altri similari sono concepiti fin dall'inizio per essere matrimoni "da copertina" quindi con dispendio di energie e budget su allestimenti , dettagli e fotografo con le controscatole perchè deve risultare ottimo e passare il test del portale (perchè ad oggi non pubblicano certo tutti i matrimoni che vengono suggeriti). Questo vuol dire, come ben puoi capire, che lo studio, come minimo, del budget e dell'organizzazione viene fatta sotto un profilo diverso ...mirato a quella pubblicazione

featured on Style me pretty

 2. Le location (intese proprio come strutture, ma anche come luoghi ) sono spesso e volentieri molto diversi da quello che noi abbiamo a disposizione sul territorio italiano: basti pensare alle barns cioè alle stalle che tanto imperversano nei siti americani e di cui noi adoriamo ogni singolo spillo e granello di polvere
via @intimatewedding.com
Ok già è ME RA VI GLIO SO......però da noi è difficilissimo trovare qualcosa del genere e che poi sia a disposizione per un evento. 
Le coppie su Bride in Italy inizieranno a vedere quelle che sono le nostre realtà di tipologie location e luoghi...e credimi se mezzo mondo viene a sposarsi qui (e io ne so qualcosa...) un motivo c'è.
Forse più di uno via
uhmmm vediamo.... che ti posso dire vediamooooo.... la storia, arte e cultura che in Italia rappresenta più della metà del patrimonio mondiale? 
^_^ per dirtene giusto una da poco

3. i materiali, soprattutto vintage, usati , sono molto più facili da reperire in America e ti dirò di più..sono molto più economici! perchè in Italia una cosa "vecchia" diventa subito "collezionabile" e anche se vai al più squallido rigattiere ti costa molto di più che non comprare un oggetto "usato" . 
Compri VINTAGE. 
Certo ci sono ancora alcuni negozi che ti vendono solo un usato o vecchio e ci sono ancora alcuni mercatini, ma non certo quelli di grandi città perchè a volte costano più delle boutique. 
Ti faccio un esempio... prendi la valigia "vintage" che ho usato nel matrimonio di Meeta & Jared che è oggi su Bride in Italy..eccola 

wedding by Magnoliawp
ecco non ci crederete ma questa valigia l'ha portata la mia sposa da New York perchè l'ha comprata a 10 dollari
dico..10 DOLLARI
io come minimo l'avevo trovata , messa in condizioni molto peggiori pure, a minimo minimo 70 euro , che sono più o meno 100 dollari o qualcosa del genere. 
Giusto per farti capire quanta differenza di materiale e costi che ci sono, poi per carità a forza di cercare si trova anche chi te la presta, chi te la vende a 5 euro..sì sì , ma ci vuole una ricerca enorme oppure conoscere le persone che hanno le valigie. Non sempre questo è facile e fattibile e te lo dice una che organizza e non lo fa per hobby

Quindi, mio tesoro che ti stai per sposare o mio tesoro che aspiri a fare questo lavoro, attenzione alle "ispirazioni" che trovi online perchè tutto deve essere preso per il bello che ha, per l'idea base, per l'ingegno e creatività, per la bellezza che ti mozza il fiato..ok, ma con la consapevolezza che tutto questo ti deve servire come base di spunto per poi creare un qualcosa di tuo e solamente tuo con quello che la nostra grandiosa ITALIA ci da'

E su questa scia non patriottica, ma solamente di orgoglio perchè viviamo sul serio in una nazione in cui tutti vorrebbero sposarsi... ti lascio in sospeso con una domanda che ho già fatto alla mia community e che presto sviscererò con te per farti anche capire cosa sta dietro al cambiamento di Magnolia e a tutto quello che succede in casa Magnolia da 4 mesi a questa parte
e la domanda è per lo più rivolta alle mie colleghe e aspiranti tali 

Il mercato italiano è pronto sul serio per le wedding planner?  

e sarà interessante vedere cosa ne pensi perchè la prossima volta dedicherò i miei ringraziamenti a Nozzefurbe perchè mi ha fatto ragionare su una cosa importante riguardo a questo argomento e per avermi dato lo spunto perchè quello che sono oggi lo devo proprio a quello che penso del nostro mercato e del nostro lavoro..curiosaaaa? ^_^

La nostra community si basa anche sui commenti che lasci qui sotto..fai sentire la tua voce e fammi sapere cosa ne pensi , condividi e apriti agli altri...solo questo è il segreto del vero successo
  Da ora in poi tutti riceveranno i consigli..ogni volta io prenderò qualcuno che avrà comunque commentato sui post e a turno tutti avranno il loro pizzico di magia , contenta?

Ti sei iscritta alla Mewsletter? inserisci la tua email e nome nelle caselle in alto a destra e aprirai le porte ad un magico mondo fatto di informazioni, idee e tante sorprese

 

post signature

30 commenti:

  1. Buongiorno Silvia! Ho letto il tuo articolo di oggi sul blog! Che dire...quante verità!! Grazie per aver messo per iscritto quanto tanti pensano! Un grosso in bocca al lupo per il tuo lavoro, per quello di tanti come noi che amano i matrimoni e organizzarli, e per quello di tutti i nostri talenti italiani!!! Saluti, Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te Anna e grazie per essere qui! Benvenuta nel mio mondo ^_^

      Elimina
  2. Ho letto tutto il tuo post e lo trovo perfetto e assolutamente in linea con quello che penso.
    I matrimoni all'americana sono favolosi, ma non sono fattibili in Italia. Non solo per le difficoltà che hai elencato tu, ma anche per la forma mentis del 99% delle spose.
    Insomma, chiedi ad una sposa italiana di sposarsi in una ex stalla con la paglia a terra e si farà in segno della croce urlando VADE RETRO SATANA.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma lo sai che forse alcune coppie vorrebbero sul serio la paglia per terra, eccome, ne conosco. E' proprio che non esiste di poterlo fare qui e soprattutto perchè non sfruttare qui quello che tutto il mondo cerca?
      Lo sai quante coppie sto cercando di far sposare in centro città su una terrazza panoramica a due metri dalla cupola del Duomo di Firenze o sopra , ma dico SOPRA proprio sopra al ponte vecchio? noi queste cose le abbiamo e non ci pensiamo..gli stranieri morirebbero per averle.
      Iniziamo ad essere più orgogliosi di noi e quello che abbiamo

      Elimina
  3. Il tema e' davvero interessante.
    E, se trattato con i dovuti modi, puo' diventare un'opportunita' per aprire tante porte quante sono le stanze da riempire.
    Di idee, spunti, iniziative.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah brava Paola, è proprio infatti il tema del quanto veramente puoi fare in Italia che è combinato al "mercato pronto o meno" ..le porte sono quasi infinite

      Elimina
  4. Io mi sto sempre rendendo più conto di quanto un bravo fotografo faccia la vera differenza...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente sì cara , la fa eccome, non per dire che gli sposi non erano belli o il posto non bello..ma prova a fotografarlo tu con l'iphone e vediamo se è lo stesso -_- ahh sì che conta, il budget va studiato per bene tesori

      Elimina
  5. Bellissimo articolo!!:)
    Considerazione perfetta..."l'erba del vicino è sempre più verde"? No, non sempre...il nostro Paese è una meraviglia da scoprire...e questa meraviglia va "messa"nei matrimoni...l'unione di cosi tanta bellezza con un giorno cosi unico ed indimenticabile è un punto di forza incontestabile...e credo che su questo bisognerebbe insistere...
    Silvia ci chiedi se il mercato italiano sia pronto alle wp...da una parte siamo un popolo che ama le cose che migliorano la vita e non che la cambiano..dall'altro ci innamoriamo di tutto ciò che è "made in usa"...quindi si, credo che l'Italia sia pronta per questo tipo di "rivoluzione" , sempre ammesso che sia fatta nel rispetto di chi si ha davanti...e parlo di sposi, fornitori e tutto il resto...tutti coloro che possono rendere un matrimonio "perfetto".
    Dalla parte dei fornitori credo ugualmente ci possa essere apertura...le wp si pongono a metà strada tra gli sposi e loro..semplificando anche i rapporti tra questi soggetti...
    Quindi perché no!!:)
    Dopotutto è un sogno nel quale sto credendo e su cui sto investendo..e se il mercato non è pronto ora sono sicura che si aprirà..perchè chi lavora col cuore arriva al cuore!!:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela per l'attenta e assolutamente giusta analisi . Il nostro è un paese meraviglioso siamo noi a non amarlo abbastanza a volte.
      Il mercato è più che pronto, è maturo da un pezzo, ti dico solo che è l'offerta dei servizi che non è ancora in linea con il mercato ..tutto lì.
      La richiesta crea l'offerta, ma noi siamo troppo impegnati a credere che fare il wp sia un certo tipo di lavoro e non ascoltiamo abbastanza il nostro mercato, credimi e questo vuol dire che tutta l'italia è pronta, paesini compresi ;)

      Elimina
    2. Mi metto nella posizione di chi ne sa, purtroppo, ancora troppo poco ma non capisco cosa intendi per offerta dei servizi...nonchè come si possa ascoltare meglio il mercato...scusa..magari certe domande sono stupide!!;)

      Elimina
    3. ah no! non sono per niente stupide perchè io ho risposto a queste domande dopo anni di carriera tesoro
      ne parleremo..eccome se ne parleremo ^_^

      Elimina
  6. Interessantissimo questo post! Sono pienamente d'accordo con il fatto che bisogna studiare i matrimoni in Italia in base a quello che abbiamo noi e anche in base alle nostre tradizioni. Dobbiamo iniziare a riconsiderare l'Italia come una bellezza indescrivibile da presentare agli stranieri. Caspita quanti luoghi meravigliosi che abbiamo, ma non tutti coloro che stanno all'estero li conoscono. Sarebbe un peccato non cogliere questa stupenda opportunità per le wp.
    Per quanto riguarda la risposta, cara Silvia, io rispondo affermativamente, anche dopo le informazioni del mini-corso fatto con te! ;) Dobbiamo metterci in linea con le esigenze del mercato.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava! creiamo le offerte che il mercato richiede e vedrai che differenza!

      Elimina
  7. Sono dell'idea che il nostro paese abbia posti splendidi,niente da invidiare agli americani, però credo anche che siamo un popolo "classico"..Esiste ancora la moda di sposarsi nella villa bella, nel ristorante famoso ecc, mentre gli Americani su questo punto di vista sono più aperti. Danno più importanza ai particolari piuttosto che alle grandi cose..Ecco che così nascono matrimoni davvero unici..Qui credo che ci sia la tendenza di dire "voglio questa cosa fatta uguale" piuttosto del "prendi spunto da questo e personalizzalo in base alle mie esigenze", ecco che poi tante sposine cascono dal pero se presenti un allestimento fuori dal budget..
    :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il momento in cui dai un prezzo al loro sogno è sempre molto delicato perchè giustamente loro questo non lo fanno di lavoro no? ^_^ ci vuole tanto tatto e sensibilità

      Elimina
  8. Bellissimo post e fantastica l'idea di Bride in Italy perchè è verissimo che in Italia abbiamo delle location diverse, in alcuni casi, da quelle americane, ma non per questo meno belle...anzi! Complimenti Silvia per il matrimonio su Bride in Italy è veramente stupendo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! sì è un bel progetto sul serio ! e io supporto per quanto posso ^_^

      Elimina
  9. io non vedo l'ora di sposarmi (se riesco a convince il socio qui) che sogno di poter fare le foto in giro per roma, tra i fori imperiali, sotto il colosseo, in piazza san pietro...ne abbiamo già tante cosi, ma vuoi mettere in abito bianco? .. certo mi ci vuole una giornata solo di servizio fotografico però.. dovrei trovare una soluzione poi per i poveri invitati che aspettano... cmq Roma è Roma, io amo la mia città e per me non c'è miglior set fotografico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. -_- povero fotografo ahahah ..devi prendergli le ciabattine comode per fare tutti questi giri ^_^

      Elimina
  10. si! il mercato italiano è prontissimo per i wedding planner ed è giustissimo anche che i wedding planner si avvalgano delle risorse italiane. nel mio campo (pasticceria) per esempio, si beeellissime le wedding cake, scenografiche d'effetto...ma i babba, le saint honorè, le cassate siciliane, gli americani se le sognano!!!quindi si, largo agli spunti, ma valorizziamo le cose del nostro continente che ne abbiamo veramente di tante e di buone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah quanto hai ragione! la torta più voluta dagli stranieri quando vengono qui è il millefoglie :D , se ti sposi in italia devi fare con prodotti italiani no?

      Elimina
  11. Bello il post!! Ed è verissimo che in Italia abbiamo tanta bellezza più che sottovalutata!!!!
    Qui il Salento abbiamo delle spiagge da urlo, non a caso chiamate i "Caraibi del Salento", anche se per organizzare un matrimonio in spiaggia servono permessi particolari dalla guardia costiera e dal Comune e ti rimbalzano in continuazione da una parte e dall'altra e quindi gli sposi ci rinunciano..
    Un vero peccato!! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì figurati siamo l'ufficio complicazioni cose semplici -_-

      Elimina
  12. How To Take The 5:2 quick Formula

    Its easy to use the 5:2 quick formula, merely take one capsule – double daily

    Conclusion

    Intermittent abstinence could be a tried and extremely effective means of losing weight safely, it conjointly offers some way reaching health advantages on the means.

    Where am i able to purchase The 5:2 quick Formula

    Available directly for worldwide shipping from the official web site, a months provide of the 5:2 Fast Formula can value you simply £34.95 ( $ 55.95 )

    There ar some larger packages offered at discounted costs for those with long run weight loss plans.

    RispondiElimina
  13. Ciao, anche io trovo molto interssante il tuo articolo e sopratutto molto veritiero. Io lavoro in sardegna come fotografo. Qui ci sono delle location meravigliose ed in pochissimo tempo ci si può spostare da un punto ad un altro cbiando scenografia più volte. Purtroppo gli sposi italiani attraversano un periodo difficile e quindi a volte scelgono di rinunciare a qualcosa e spesso purtroppo non hanno le conoscenze sufficenti per capire che si può organizzare un matrimonio da favola gestendo il budget nel modo giusto. Ma fortunatamente iniziano ad usare internet. Io sto cercando di allargare il mio business con sposi stranieri e italiani che vogliano sposarsi in questa meravigliosa isola. Credo che la strada migliore sia collaborare con i wedding planner. Con il tempo spero di riuscirci... saluti a tutti

    RispondiElimina
  14. This is a really quality post. I find this information through Google Search engine. I read your Article very carefully it is

    really very informatic Article,I bookmarked your site. I wanted to thank you for this great read!! I definitely enjoyed every

    little Buy Yacon Syrup bit of it. I have you bookmarked to check out new stuff

    on your post.Good information here. I really enjoy reading them every day. I’ve learned a lot from them.Thanks so much for

    sharing this information. Greatly help me being a newbie.

    RispondiElimina