mercoledì 4 novembre 2009

Ok il prezzo potrebbe essere giusto

Tadaddaaaaaa...eccoci.
Argomento tanto sofferto da molte coppie e ricercatissimo in rete.
oggetto all'ordine del giorno: quanto mi costa avere una wedding planner?
ehh contenti che oggi si riparla di questo? beh dai ci vuole ogni tanto di fare un po' di luce e chiarezza visto che ce ne sono di misteri e di paure. Già paure e tiro un po' le orecchie a chi tra voi , e siete in tanti credetemi, che non hanno mai incontrato una wedding planner perchè troppo imbarazzati e spaventati dalle possibili "tariffe" e chissà poi perchè da una falsa idea che una wedding planner..bahh passatemi il termine , non è proprio fine e da galateo, ma sento a volte dire "una wp da' un po' l'idea di una che se la tira".
Uhmm.avete visto il film sbagliato allora perchè, mi sento di parlare a nome delle mie colleghe, non è proprio così. Siamo essere umani e normali, poi ci sarà chi ama vestirsi elegante e essere sempre perfetta (non vedere me) e chi veste normale e si cura sempre in modo normale (ecco qui vedete me) e che ride delle stesse cose di cui ridete, mangia come voi (ehrmm..no via ammetto io mangio di più del normale) ecc..
Insomma avete capito. Normalissima.
(zitti zitti ..ohh allora? già li sento quelli che mi conoscono che commentano il "normalissima" ohhhh alloraaa? rispetto eh :-D)
ehrm ehrm..dove eravamo rimasti? ah già..i prezzi. Questo è un post generico e chiedo a chi avesse bisogno di altri chiarimenti e di importi precisi a contattarmi, anche perchè altrimenti vi addormentate prima di aver finito il post :-P , intanto iniziamo da una cosa che avevo già accennato tempo fa' e rispondo così anche a svariate domande che mi arrivano in email.

Non sono tra quelle wedding planner che è gratis per le coppie. Questo perchè io non ho contratti con nessuno dei fornitori e non ho soprattutto fornitori fissi dai quali posso prendere commissioni fisse. Anche perchè non voglio che i miei sposi abbiano delle limitazioni nello scegliere i posti, i fotografi, il catering, i fiori..ecc ecc ecc..
Questa è una libera scelta di molte di noi solo per poter garantire la massima libertà alle coppie. Succede anche spesso che accompagni a visitare un posto per il ricevimento per la prima volta con gli sposi , non vuol dire che io non faccio il mio lavoro perchè non lo conoscevo..il mio lavoro è capire insieme ( anche prima ) se è un posto adatto al vostro matrimonio sia in termini di stile che di budget e di vari altri aspetti. Il mio lavoro è trovare un posto perfetto per voi e assistervi nel contratto con la location e il catering per assicurarvi che tutti gli aspetti siano fissati in modo chiaro fin dall'inizio e che non siano una sorpresa in corso d'opera o peggio al momento del conto. Il mio lavoro non è avere tutte le risposte pronte, non ho la bacchetta magica solo buon senso , professionalità ed esperienza.

Non esiste un tariffario vero e proprio ed ognuna di noi ha i propri prezzi anche se più o meno rimaniamo sugli stessi livelli chiaramente. Esistono delle percentuali e delle quote fisse a seconda del budget e delle richieste.
Parliamo di chi vorrebbe un'assistenza completa (quello che io chiamo contratto Magnolia relax) . In questo caso esistono delle fasce di prezzo che variano a seconda dell'importo del budget. Ora non sto qui ad elencarvi tutte le fasce perchè finisco domani ,ci sono molte varianti, ma sappiate che :
chi ha un budget inferiore ai 5.000 euro ha una quota fissa da pagare e non una percentuale sul budget
chi ha un budget tra i 5.000 e i 10.000 euro ha una quota fissa molto inferiore e una percentuale sul budget
più alto è il budget e più si tende a far sparire la quota fissa e a tenere la percentuale (che non cambia mai )
Perchè?
uhmm lo sapete ormai che sono diretta e non nascondo mai a nessuno il perchè di questa scelta di fasce. All'inizio della mia carriera applicavo solo una percentuale a tutti. Purtroppo solo dopo ci si rende conto che una percentuale (che comunque varia solo dal 10 al 13 % massimo sul budget speso) su 5.000 euro ... beh insomma è veramente troppo poco per tutto il lavoro che si fa' nell'arco di quasi 1 anno. Quindi.. non che la quota fissa sia di molto superiore badate bene, anzi , ma l'aver fissato una quota da' tranquillità a me e anche più tranquillità alla coppia perchè garantisce che io mi mantenga interessata e focalizzata sul loro matrimonio. Non che non lo faccia comunque, ma psicologicamente per le coppie è molto importante questo fattore.

Faccio sempre presente che il mio compenso è da considerarsi parte integrante del budget che mi proponete e quindi non è mai + la wp. Purtroppo non sempre è possibile incorporare il compenso al budget al 100% soprattutto per chi ha un budget veramente basso, ma credetemi ci metto sempre l'impegno massimo perchè sia così. E' nel mio interesse anche di buon passa parola e chi mi conosce lo sa.

Per quelli che mi chiedono come funziona il pagamento: faccio delle rate bimestrali ( comunque le scadenze possono essere riviste anche in base alle esigenze della coppia chiaramente ci mancherebbe) calcolate in base alla fascia budget scelta,quando si arriva poi al matrimonio, nei giorni seguenti ,faccio i calcoli esatti con fatture e ricevute alla mano e calcolo il saldo che può essere a mio favore o a vostro dipende da quanto siamo stati precisi con il budget.

Chiaro? .. :-P spero di sì dai. E poi dai..scrivete per informazioni o altri chiarimenti non preoccupatevi.

E' un argomento così vasto che non si riesce a chiarire proprio tutto vero? ma vi giuro che non è poi così difficile e che nel globale avere una wp che vi segue non è una "cosa da ricchi" o una cosa da "chi vuol fare lo snob".
Altro post importante da fare: cosa fa una wedding planner..ma mi piacerebbe tanto che fosse una delle mie ex sposine a scriverlo per farvi capire il mio mondo e il mio modo di lavorare..;-) qualcuna la posso convincere forse :-P

E oggi niente foto? ma figurarsi!! vi lascio con un bouquet stupendo di stagione :-D perchè fatto anche con cavoli ornamentali tipici di questo periodo. Ma nono è un ammmmmmore :-D?



14 commenti:

  1. Buonasera, mi presento mi chiamo Anna Maria e sono arrivata al tuo blog attraverso la rete, ovviamente. Ne sono divenuta sostenitrice in quanto lo trovo delizioso, come davvero interessante il tuo lavoro. Sono diventata una tua sostenitrice e spero tu sia ospite nel mio. Un caro saluto.

    RispondiElimina
  2. Io non ho capito una cosa (notare non sono né futura sposa, né futura wedding planner, ma presente curiosa). Gli sposi ti pagano a rate e con quelle tu paghi tutti i fornitori (acconti, acquisti, ecc.) via via?

    RispondiElimina
  3. @La cucina ciao annamaria che piacere averti ospiti nel mio blog grazie mille, non mancherò di venire presto a visitarti con grande gioia :-D
    @pasadena ciao tesoro come stai? no io parlo solo delle mie competenze , i fornitori (non avendo io nessun contratto) vengono per lo più pagati sempre direttamente dalla coppia tranne qualche caso più per comodità della situazione che altro.

    RispondiElimina
  4. Il post che dovremmo far leggere a tutti!
    Brava Silvia,sei stata perfetta.
    Buon lavoro da una "collega" di Roma!

    RispondiElimina
  5. @la sorella bionda ciao collega :-) visto allora faccio bene a parlare anche a nome vostro ;-)

    RispondiElimina
  6. Anch'io sono una collega, a me è piaciuto tantissimo il post e per quanto sia un po' diverso dal mio, trovo molto interessante e equo il tuo modo di lavorare! :) Ho iniziato da poco in proprio e quindi applico solamente la percentuale qualsiasi sia l'importo, ma come hai detto spesso mi ritrovo a potermi giusto pagare le spese diciamo. Magari penserò anch'io ad applicare una quota fissa, mi hai dato un'idea. Complimenti e in bocca al lupo :)

    Mavi

    RispondiElimina
  7. Grazie della risposta! Ora ho capito, mi sa che un link a questo post è doveroso! Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  8. Pasadena non né futura sposa, né futura wedding planner, e soprattutto non ha nessuna competenza in questo campo.

    RispondiElimina
  9. @Mavi ciao cara..che bello averti qui, beh vedrai come sistemarti nel modo migliore con il tempo tutto si aggiusta. Grazie e crepi il lupo ;-)
    @pasadena spero sia chiaro :-) , dai grazie mille del link ne sono onorata
    @anonimo pasadena forse non è una sposa ne' una wedding planner ma è una persona che con la sua allegria e con la sua delicatezza mi rallegra il blog e fa anche un servizio molto utile con il suo sito a molte sposine future raccogliendo idee e nominativi.

    RispondiElimina
  10. Me lo sono tenuto in caldo, questo post, per leggermelo per bene :P

    RispondiElimina
  11. Sono una collega (anche se in proprio da poco) e sono felicissima del tuo post che linkerò appena posso, perché è esattamente il mio metodo per operare. Tra l'altro apprezzo la tua diplomazia, ma secondo me questo sistema è l'unico che garantisca la completa trasparenza del nostro lavoro dando legittimità a questo ruolo, riconoscimento all'impegno che richiede e garantendo ai clienti il miglior rapporto qualità prezzo.

    RispondiElimina
  12. e per chi deve fare un evento in una casa il prezzo a quando si aggira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non c'è differenza tra casa o fuori, il compenso è quotato in base alle richieste degli sposi ^_^

      Elimina
  13. Buona sera,
    ma lei prenderebbe inconsiderazione alche solo decorazione sedie tavoli insomma sala ricevimento?? Anche a Ravenna ?? mi sposerei in spiaggia quindi la mia idea sarebbe no fiori ma conchiglie ecc...
    Attendo fiduciosa sue notizie .
    Mi sarei pubblicata co mio nome ma nn ho capito come si fa sono kira

    RispondiElimina