sabato 20 novembre 2010

Chi cerca cosa?

attenzione : post potenzialmente lungo ;-) e senza foto ..uff dai un altro post noioso? eh sì dai ve lo beccate anche oggi :-D

Ah! A sapere chi cerca cosa sempre , farei bingo di continuo anche a occhi chiusi tsè.

Faccio però un passetto indietro altrimenti faccio confusione fin da subito (che sono brava in questo eh?..sì) .
Chi mi segue anche su Facebook , dove riesco a messaggiare anche velocemente piccoli pensieri, mentre il mio blogghino ha sempre il posto di onore e lo curo in modo più attento e qui i pensieri veloci raramente hanno modo di esistere, magari ha visto che in questi ultimi giorni mi sono sorpresa molto e ho ringraziato infinitamente tutti per le tante richieste che mi avete mandato per i vostri matrimoni del prossimo anno.

E' un onore poter collaborare con tutti voi per i vostri meravigliosi progetti di unione e di festeggiamenti, io sono commossa anche solo perchè pensate a me, figuriamoci poi se veramente mi onorate di essere la vostra wp..non credo che riuscirò mai a trovare le parole adatte per ringraziare.

Vorrei però fare una piccola parentesi che mi sembra doverosa in questo post perchè parlo di "molte coppie" e non vorrei che ci fossero dei malintesi o delle impressioni sbagliate.
Ho sempre, sempre , sempre...uhmm l'ho detto sempre? ....portato avanti Magnolia con una base di convinzione forte di dare un servizio di eccellenza e di qualità. Su questo, mi dispiace, ma non transigo.
Io ci sono sempre , io rispondo sempre , io faccio tutto il mio meglio per avere le risposte (e badate bene non che io abbia le risposte sempre pronte , questo non è necessariamente essere una "brava wp") e do' tutto il mio cuore , anima e capacità per realizzare il vostro sogno.
Questo implica lavorare molto. Ma veramente molto per ognuna delle mie preziose coppie. E niente è mai abbastanza per la loro felicità.

E questo a cosa porta? A non poter razionalmente pensare di poter gestire più di un tot di coppie nello stesso periodo.
No questa cosa la dovevo proprio fare chiara, perchè spesso ho quasi il timore che si pensi che pur di lavorare molto una wedding planner accetti di tutto di più tanto da far diventare le coppie praticamente una pratica , peggio una data.
"ah devo chiamare il ristorante per il 26 giugno"
"via cerco un fotografo adatto per il 4 settembre"
"certo che i 30 maggio sono carini eh?"
Ma proprio non esiste!

I so' tutti i vostri nomi e non siete una data. Mi ricordo tutto quello che mi raccontate anche se pensate che non sia attinente al vostro matrimonio (tutto lo è se riguarda voi ).

Quindi questo ragionamento porta Magnolia (e tutte le mie bravissime colleghe) a questo risultato: dare un servizio di eccellenza a volte (spesso) è già un modo di procedere molto difficile, in più perseverare su quella strada vuol dire darsi una sola regola. La qualità prima della quantità.
Non è proprio possibile che io riempia la mia agenda per un mese con un evento al giorno. Lo posso fare, ho possibilità di farlo, dico la verità, ma non lo faccio.
Questa precisazione è solo ed esclusivamente dettata dal far capire che quando parlo di "molte coppie" sono veramente molte, ma voglio far stare tranquilli tutti che non ho mai perso di vista la mia regola, anzi più vado avanti e più è ferrea.

Bah come parentesi mica male eh? :-D ahah cipicchia! ehrm ehrm vabbè continuiamo ...

Quando ho iniziato questa "carriera" di wedding planner una domanda che mi sono fatta è proprio "cosa cercano in me le coppie che mi contattano?" e ho cercato di essere quello che loro cercavano.
Seria?
Professionale?
Amichevole?
Simpatica?
Creativa?
Economica?...eh vabbè allora! :-D

Forse fin troppe volte anni fa' cercavo di essere anche diversa da come ero pur di farmi dire quel "sì", pur di essere a tutti i costi la loro wp, pur di avere quella possibilità. E' una cosa normale agli inizi e non nego che è stato un periodo impegnativo soprattutto a livello personale, perchè arrivi (tu wp) ad un punto in cui , se fai le cose con reale animo e passione, ti chiedi cosa ..no meglio..dove stai andando , se vuoi veramente continuare a cercare di essere la persona che non sei. Ho capito che così non sarei stata mai una brava wp.
E inizi ad essere solo te stessa.
E magicamente i "no" diventano " sì" (:-P beh dai il più delle volte ahaha)

C'e chi cerca un appoggio serio per tenere tutti i contatti perchè il tempo è sempre poco.
C'è chi cerca un professionista che riesca a raggruppare un team valido e qualificato
C'è chi cerca un creatore di idee originali perchè vuole un matrimonio "oltre ogni immaginazione"
C'è chi cerca una amica.
C'è chi cerca un sostegno.
e diciamoci la verità c'è chi cerca quello che ancora non sa di cercare. Un aiuto.

Tutto bellissimo, ma se dietro a tutte queste meravigliose cose non c'è una persona vera con i suoi valori e impegni , tutto può crollare.

Da quando mi presento a tutti con la mia faccia, con la mia vita, con la mia esperienza e la mia piccola realtà di wedding planner e dando tutto il possibile e tutta la conoscenza e professionalità che posso e che ho accumulato negli anni...quello è stato il momento in cui mi sono sentita wp. Sul serio.

Quindi voi coppie che cercate una brava wedding planner, che sia la persona giusta per aiutarvi nel vostro matrimonio, non siate attenti solo a quanti fotografi conosce o a quanti nomi di fiori conosce. Non importa. O almeno non c'è solo quello.
Se vi sentirete a vostro agio con lei/lui , se vi sembrerà un essere umano capace e affidabile, onesto e "a pelle" lo/la sentirete vicina..allora è perfetta/o per voi. La sua bravura la capirete in facilmente sentendola/o parlare, non vi preoccupate.
E' veramente più semplice di quello che pensate.

Vorrei che essere un wedding planner fosse un lavoro riconosciuto e "sfruttato" realmente da tante coppie , perchè ...non sono di parte eh noooo :-)...veramente può dare tanto al vostro evento, forse più di quanto mai immaginereste.
Voi a me date sempre molto è per questo che sono così entusiasta di essere una wp.
Brava o meno brava non so.
Impegnata e impegnativa questo sì.

Le cose si stanno muovendo in tutta Italia , anche nelle zone più "difficili" e di questo sono felice ed è grazie al grande lavoro impegnato e qualificato delle mie colleghe.
E le (i) wedding planner stanno muovendo molti passi verso la "serietà" e l'essere un professionista "vero".
Brave e brave a tutte le coppie (miei e delle mie colleghe).

Grazie perchè in me e nelle mie colleghe state cercando la cosa giusta. Noi e la mia passione per il vostro matrimonio.

Poi ci sono persone come lei...

cioè non so se mi notate impalata come una statua mentre cerco di non finire nelle foto di tutta la marea di persone. Alla fine sono finita proprio in quella della mia coppia...arghhhh ma sarò una torda incredibile!!

che lasciano commenti in giro in qua e là nell'universo di internet su di me usando addirittura parole come "benedizione" . E io ora cosa ti dico tesoro? passa a prendere l'assegno? :-D ahahah nooooo.. ci mancherebbe.
Solo grazie Kate..anzi . thank you kate and michael from the bottom of my heart (poliglotta sono ah..più che altro americani loro ah)
Qui il suo matrimonio .

2 commenti:

  1. mamma mia se ci sai fare con le parole!! io lavoro in una di quelle zone difficili e diffidenti verso le novità, da questo punto di vista sei molto fortunata, hai un terreno molto fertile, oltre che brava, ovvio. Però è vero , anche se con fatica, cominciano a capire cosa siamo, a cosa serviamo e colleghe come noi che ci mettono cuore, anima e professionalità fanno il resto.
    Credo che il tuo essere diversa da molte sia la tua forza, sei sempre riconoscibile, per questo hai la mia stima e se mai dovessi consigliare una mia coppia di affidarsi a qualcuno che non sono io, saresti tu ( adesso però non ti montar la testa eh ;0) )

    RispondiElimina
  2. @evenths ti ringrazio tantissimo di tutto cuore :-) (giurin giurello senza montarmi la testa ;-))

    RispondiElimina