mercoledì 30 novembre 2011

Sapete che...

Sapete che quando un allestimento vi colpisce da lasciarvi senza respiro ed è estremamente scenografico è in buona parte merito anche delle eventuali luci e delle mille piccoli e grandi cose come stoffe, candele, oggetti di arredo e molti altri importantissimi dettagli?
Sapete che ogni piccolo e grande di questi dettagli ha un costo? e che se anche il costo è piccolo singolarmente per rendere tutto "scenografico" e curato a volte ci vuole la quantità?
Sapete che a volte anche la quantità non basta da sola e che sopratutto su certe cose ci vuole in abbinamento anche la qualità?
Sapete che non basta pensare di comprare il materiale e i fiori perchè il lavoro dell'allestitore e fiorista non è basato solo sul costo del materiale , c'è anche l'arte di comporre tutto realizzando il vostro progetto?

tutte le foto sono di allestimenti Preston Bayles. Bello eh? si forse anche troppo ...troppo però per esempio la piscina completamente coperta di fiori mi piace molto ...non sempre c'è budget per farlo

Scusate l'inizio così diretto ma a volte ci vuole una bella chiaccherata chiara chiara no? non che con me non ci siate abituati.

Sono alle prese in questi giorni con diversi progetti di design per i prossimi matrimoni 2012 e dopo la passata stagione e tutto quello che ho imparato (anche a volte con brutalità) voglio subito mettere in opera quella che sono orgogliosa essere ormai un bagaglio di esperienza di anni ormai e di professionalità.
Sapete quanto io sia innamorata del mio lavoro e appassionata di tutto quello che compone e articola il mio mondo e che a volte, forse fin troppo spesso, soprattutto nei primi anni abbia portato gli occhialini rosa, ma ho imparato che essere una wedding planner non può essere solo una passione e una missione ma se si è convinti di vivere di questo lavoro si deve essere anche un bravo imprenditore perchè si deve far vivere il proprio business nel migliore dei modi.

Sembra che questo non sia per niente attinente a tutto quello che vi ho scritto all'inizio , invece lo è eccome.

Condivido le mie esperienze e rispondo con questo post ad una persona che mi ha scritto facendomi un appunto che non condivido in pieno e che vorrei discutere anche con voi.

Quoto pari pari uno dei discorsi venuti fuori in uno scambio di email avvenuto con un probabile cliente "vorrei qualcuno che sia in grado di fare allestimenti importanti, quello che hai fatto fino ad ora è forse troppo standard e comune"
Ok rispondo come ho già fatto direttamente all'interessato.
Premetto che rispetto pienamente le decisioni di tutti, non sono mai stata una che ha pianto dietro ad un no o ancor di più dietro al totale silenzio di mancati clienti, sono sempre e lo sono sempre di più , convinta che quando non è destino non lo è punto e basta. E poi pregare per avere un nuovo lavoro non è da me, non è certo parte di quella dote di umiltà che è necessaria in ogni lavoro. No, non l'ho mai fatto.
Detto questo direi che le cose io le vedo così:
- a parte che ogni matrimonio è unico e bello a modo suo , certo sono "standard" perchè sono progetti abbastanza comuni, ma non è da quello che dovreste scegliere un wp o allestitore. Ogni design è personalizzato. Guardate la cura dei dettagli e soprattutto parlate con gli ex sposi per capire come si sono trovati e se il livello del mio servizio è stato o no buono per loro.
- non è direttamente imputabile al wp il fatto che i vari matrimoni fatti abbiano design più classici e non troppo complessi. E' tutto voluto direttamente dalla coppia non da me.
- vogliamo dirla tutta? non è direttamente imputabile al wp il budget della coppia. Se dovessi seguire i sogni di ogni mia coppia senza parlare di costi e tutto fosse gratis...ahh non ti preoccupare che avremmo creato eventi da mille e una notte (ovviamente per chi voleva una cosa fastosa), ma la realtà dei fatti è molto diversa.
- non scegliermi perchè non ho mai fatto una cosa megagalattica uhm non so' forse non la trovo la ragione più valida anche se capisco che ci sia l'ansia del dubbio che non sia in grado.
Però ad ognuno la libertà di scegliere.
:) senza rimpianti forse non eravamo fatti per lavorare insieme.

sempre per la serie "è tanta roba" ho voluto scegliere il re delle scenografie pompose e ricche , ma rivisto in modo più leggero mi piace molto..costo? non lo volete veramente sapere vero? ahah

Vogliamo collegare le due cose insieme? Tutte le domande che vi ho fatto prima sono proprio di rito (magari messe leggermente più eleganti via questo ve lo concedo) alle coppie perchè molto spesso le idee che si hanno del proprio matrimonio soccombono tristemente sotto la pressione della realtà e cioè che tutto costa e non poco.
Sono in grado di creare un design da tirare via il fiato ve lo assicuro, ma il problema è che lo tiro via sul serio alla coppia al momento del preventivo ahaha oh non voglio far sentire male nessuno!
Quindi si cerca nella media delle situazioni di trovare una giusta strada tra budget e qualità che sia bello per la coppia e fatto bene con gusto e precisione.

piacere o no c'è un gioco di luci che rende molto particolare l'ambiente..anche le luci hanno un costo..

Ora faccio il giochino del bianco e nero cioè vi dico cose forse contrastanti ma vere nello stesso modo

Vero che una coppia si senta forse più tranquilla a ingaggiare chi ha già alle spalle un progetto simile al proprio
Vero anche che se nessuna coppia inizia a fidarsi delle capacità del wp che chiama giudicando anche il grado di qualità del lavoro organizzativo e non solo lo stile dei matrimoni già fatti..allora molti di noi non avranno mai l'occasione di dimostrare quanto valgono. Questo vale per i grandi progetti di allestimento come per gli aspiranti wp e moltre altre occasioni.

Come quando mi chiedono se ho fatto un matrimonio in una certa zona , se rispondo no allora già sono in ansia che non saprei gestire la situazione. Ma non è assolutamente vero, io sono la prima a dire no a certe zone perchè per me troppo scomode però se vi dico che si può fare credetemi che si può fare sul serio.

Cercate le qualità di un wp e i suoi punti di forza. Se ognuno di noi fosse giudicato solo per quello che ha fatto nel passato e non per le sue potenzialtà rimaremmo tutti ancorati nello stesso punto nella vita. Non è il risultato del passato che dovete vedere è come questo passato è stato gestito e vissuto.

Ritengo che la mia professionalità io la dimostro anche (e forse soprattutto ) nei medi budget
vi devo confessare che un bel progetto dove posso sbizzarrirmi ..mi fa davvero gola però

7 commenti:

  1. posso quotare col sangue o è troppo pulp?

    :)

    RispondiElimina
  2. simo! quota pure con il sangue questo è un blog pulp ;)!

    RispondiElimina
  3. a prescindere da soldi, budget, e tanti altre cosette del genere, io sceglierei te solo per il fatto che sei te :D
    bravizzima la Silvia :)e bella bella persona!

    RispondiElimina
  4. Ire sei la solita meravigliosa donna! bacio stratosferico!

    RispondiElimina
  5. SEI LA MIA GURU...c'è tanto da imparare da te.....

    RispondiElimina
  6. Trovo che i tuoi allestimenti siano bellissimi, ma la cosa pazzesca è che mio marito (!!!!) li trova bellissimi!
    Non abbastanza pazzeschi??? E' come se a me dicessero che non ho mai realizzato un gioiello con un diamante rosso.! E' il mio sogno, ma dove lo trovo un cliente che può sganciare 1.000.000 € al carato???? Magari lo trovassi!

    RispondiElimina
  7. ...mi associo a Simona, e aggiungo il mio sangue per rendere il blog ancora più pulp!

    Vorrei vedere cosa sarebbero in grado di fare questi "signori dell'eccesso" se anzichè clienti milionari avessero a disposizione i nostri budget... (dissi, con un pelino di invidia!)

    RispondiElimina