mercoledì 15 dicembre 2010

La lista della spesa

Allora...latte, pane, broccoli...ahh scusate! :-P no no non era questa la lista che avevo in mente. Pardon.

In realtà la lista a cui pensavo è una lista che è talmente schematica che arriva ad assomigliare in modo (preoccupante) e impressionante ad una vera e propria lista della spesa.
Ma prima una piccola spiegazione per essere più chiara.

Uno degli aspetti più difficili, ma per difficile intendo da studiare bene a tavolino con professionisti seri e di talento con calma e pazienza..non certo impossibili da gestire, da affrontare con e per una coppia è da sempre e sempre sarà l'allestimento decorativo/floreale.
A chi è molto attento (o a chi io ho già fatto la solita ramanzina sull'argomento..vedi miei clienti, amici, alunni... :-D) non sarà certo sfuggita la mia descrizione.
Non ho scritto "composizioni floreali" o semplicemente "fiori". No e per un semplice motivo, quello che compone un vero allestimento di un evento non sono solo l'elemento materiale fiore, ma un insieme anche alquanto interessante ed emozionante di varie tipologie di materiali. Ceramica, vetro, legno, plastica e molto molto tra i quali... anche i fiori.

Fino a pochi anni fa' eravamo tutti molto abituati a partecipare come ospiti o convolare a giuste nozze con il bravo bouquet, la brava composizione per l'altare e i bravi centrotavola e...stop.
Da quando internet imperversa in ogni dove e quindi da quando il meraviglioso mondo dell'organizzazione del matrimonio a livelli professionali (chi io? ohhh yeahh) e l'ancor più meraviglioso mondo del wedding design quindi dello studio del design dell'allestimento di un matrimonio, arriva a noi come pane quotidiano attraverso mille blog, siti, professionisti bravissimi presenti anche in Italia ..beh è difficile ora non pensare alla possibilità di evadere dallo schema che vi ho elencato sopra.
Certamente ci sono molte varianti dei centrotavola e quindi è chiaro che buona parte degli allestimenti continuano ad essere splendidi e magnifici centrotavola pieni di fiori straordinari...ma è altrettanto chiaro che ora sia le coppie, che i fioristi che le wp sanno che si può fare qualcosa di diverso.
E vi dico la verità..per noi professionisti arriva anche un punto dove proprio ci mettiamo sotto esame per vedere cosa possiamo fare per creare qualche design veramente unico..quindi largo e spazio a tutto quello che ci può venire in mente.

(@weddingstyleguide) meraviglioso, di più straordinario esempio di allestimento dove il classico centrotavola non è presente e c'è molto utilizzo di elementi oltre ai fiori

Quindi cosa vuol dire "usare più materiali" ? Chi non ha notato che gli allestimenti oggi sono sempre più un insieme di vari oggetti? Probabile che ci sia un centrotavola principale , ma che poi è accompagnato da vasetti, candele, piattini, bicchieri, tazze e chi più ne ha più ne metta.
Si arriva poi a trovare anche allestimenti che eliminano completamente il concetto di centrotavola e scompongo tutte le "regole" canoniche di un canonico allestimento.

Ora vi sentirete leggermente sperduti a cercare di capire cosa c'azzecca la lista della spesa con questo discorso.

Le "liste" sono quelle famigerate vere e proprie liste che i futuri sposi portano (alcune volte) dai fioristi per farsi fare un preventivo. Non negate :-D ahah..ne ho viste diverse in giro anche su forum vari e girare anche tra conoscenti.
Allora scusi vorrei...
1 bouquet
2 lato sposi in chiesa
1 altare
10 centrotavola
quanto fa'?
e ho visto purtroppo spesso fare una scelta basata spesso e volentieri sul risparmio economico piuttosto che controllare sia quello che quello che è proposto.

(@weddingchicks) ecco se volevo trovare un esempio di uso di materiale molto originale..sono stata fortunatissima! un delizioso esempio di uso tazzina e piattino per decoro "appeso"

Noooo ragazzi aborro! Non si fanno le liste :-D daiii. Vi spiego anche il perchè. Vi aiuterà questo a scegliere la soluzione migliore che vi dia una ottima qualità e il più giusto lato economico. La lista ve la faccio io però ahahah (predico bene ma razzolo male ehh ;-) ), ma almeno riesco a darvi dei puntelli precisi

1- Prima di tutto non cercate solo tra i fioristi che sono attorno a casa vostra perchè potrebbero non essere la soluzione migliore per voi, girate un po', guardate anche su internet e contattate senza problemi, sono tutti pronti ad aiutarvi
2 -Non pretendete da nessuno di loro che vi diano preventivi precisi per telefono o per email , magari alla prima chiaccherata. Andate a trovarli nel loro negozio o studio perchè dal loro ambiente e da come si presentano ai vostri occhi potete capire molto e sentire se c'è quel famoso "feeling" tanto importante. Poi con calma spiegate bene quello che avete già in mano : data, luogo e stile che sognate. Parlate , parlate , parlate..date più dettagli possibili
3- La lista non può essere un metodo vincente perchè anche se il classico centrotavola è quello che cercate e desiderate, molte sono le varianti che possono essere prese in considerazione , stilate sì un elenco di quello che vi serve ,ma fatelo insieme al fiorista. Però proprio per quello che ci siamo detti prima..non è detto che la soluzione che più vi piace sia composta da un semplice centrotavola..siate aperti anche a diverse idee.
4- Lasciatevi consigliare. Quello che avete davanti è un professionista dei fiori e degli allestimenti , i suoi consigli potrebbero portarvi ad ottenere il massimo con il minimo sforzo , o addirittura ottenere anche l'inaspettabile.
5- Se avete in mente un budget limite ditelo al fiorista, questo perchè è bene dare subito una chiara idea di quelle che sono le vostre decisioni in merito, questo vi permetterà di non perdere tempo.
6- Non prendete i vari preventivi in mano scegliendo solo "quello che costa meno" , leggete sempre ben attentamente quello che vi è proposto e quelli che sono i servizi inclusi. Troppo spesso purtroppo la qualità viene tralasciata a favore dell'importo finale e quelle volte (spesso almeno) potreste trovarvi con alcuni problemi, perchè solo troppo tardi ci si accorge che alcune cose mancano, alcune cose saranno allestite con meno fiori per rientrare in un certo importo , alcuni servizi mancano ecc .ecc. Se tutte queste ..chiamiamole mancanze sono da voi volute o comunque comprese e accettate allora pefetto, come vi dico sempre dovete essere pienamente consapevoli di quello che succede. Ma se è il contrario questo potrebbe arrecare qualche piccolo disturbo in più

(@thesweetestoccasion) cosa vedono i miei occhini?? accidenti anche delle stupende cornici e alzatine di cristallo ..cipicchia

E sopra ad ogni altra considerazione....abbiate pazienza.
Ve lo dico per esperienza ormai, non è per niente facile creare un allestimento che sia lo specchio dei desideri di chi abbiamo davanti e fare questo , cercare spunti, trovare materiali,oggetti e utilizzi anche alternativi è un lavoro da fare con molta cura e dedizione. Quindi aspettate con pazienza (anche se un tempo limite datevelo chiaramente) , ma state tranquilli che quel tempo di attesa è solo per voi.
Solo per realizzare il vostro sogno.

(@paintingelephant) altro esempio ultra ultra bello di uso di materiali vari e di "scomposizione" dei centrotavola

Basta eh fogliettini sparsi con liste improbabili per rendere più facile la scelta, non c'è niente di facile..è il vostro matrimonio e se noi tutti operatori prendessimo per "facile" il nostro compito ..mah..non so' quanto bene faremmo il nostro lavoro no? ;-)






2 commenti:

  1. Sante parole Maestra.....ben detto!
    E lunga vita ai professionisti e all'uso di mille materiali diversi per creare matrimoni unici!!!!

    Il mio professore di progettazione ci disse:"non usate la parola creare per descrivere che avete fatto un lavoro, perchè solo Dio e i parrucchieri CREANO"... beh...si sbagliò, o per lo meno se ne dimenticò un pezzetto...perchè Dio crea, i parrucchieri anche...ma i Wedding Planner...la sanno lunga pure loro!!!

    RispondiElimina
  2. Oh accidenti che filosofo il tuo professore..però ha ragione perchè nessun in realtà crea ma può solo trasformare. I wedding planner trasformano più di altro ...tutto qui ;-)

    RispondiElimina