martedì 7 dicembre 2010

Le curve di una sposa

♥♥ livello medio (legenda qui )

Alt.. ehh birbantini :-) che state pensando eh? ;-)
Nooo dai non sto parlando delle curve naturali di una donna, ma di altre curve.

Ecco e qui arriva il dubbio amletico.
Ma quali curve? Eccola si è bevuta il cervello definitivamente!

Sono sulla buona strada nel bermi il cervello anche perchè sta proprio affogando nei mille progetti e nelle anche più numerose idee , ma ora prima di arrivare a dare proprio i numeri..dai spero di resistere ancora un po'.

Sembra un argomento a leggere fino a qui poco serio ,anche perchè io non è che mi metta molto di impegno vero? Ma la realtà è che è serissimo e che mi sta' moltissimo a cuore e per il quale ho già un progetto di cui vi parlerò all'apertura del nuovo studio.

Io,da wedding planner, di curve nelle mie sposine e in tante altre ne vedo.
Eccome se ne vedo.
Ne vedo troppe. Troppe troppe.

Parliamo di postura e di atteggiamenti.
Ah brutto argomento vero? uhmm sì sì lo so..purtroppo è così per tutti,tutti i giorni e in tutte le occasioni, ma quel giorno bando alle spose che non hanno un giusto portamento.
Non faccio questo discorso per fare la bacchettona o per fare la troppo rigida nelle regole, ma vi posso assicurare che avere una giusta postura può dare una marcia in più non solo nel vostro look , ma anche nella vostra grinta e sicurezza. Camminare a testa alta non è solo un modo di dire per dare coraggio..è proprio un'importante regola per guadagnare sicurezza e camminare correttamente.

Mi permetto dal mio piccolo posticino (non sono certo un'esperta di catwalk quindi di camminate di moda o sfilate,ma qualche piccolo consiglio mi fa piacere darvelo), di elencarvi alcune "regole" per una buona postura e per dare una visione vincente (quindi valida anche per tutte le persone non solo le spose eh :-D) di voi.
Diciamo che per le spose tutte le regole valgono il doppio ;-), soprattutto le ragazze che fanno le prime prove di abito ...regole d'oro credetemi.

1- Come dicevo prima tutte le seguenti regole sono oro per le ragazze alla prima prova abito, perchè il come provate un abito potrebbe dare un effetto diverso all'abito stesso e quindi alla vostra gioia di vedervelo addosso. Fate un esercizio con me: mettetevi davanti ad uno specchio in intimo (i vestiti mascherano molto i nostri atteggiamenti fisici e posture), fatevi una foto e osservando bene la vostra figura annotate quello che secondo voi non va. Mi raccomando che in queste note non ci siano cose tipo : " ho il seno troppo piccolo", " ho troppi kg addosso" , " sono troppo bassa " perchè mi arrabbio eh ! La postura è importante, il come siete fatti è prezioso e unico. Per favore annotate solo veramente quello che non vedete di corretto nella vostra postura e non nel look..anche perchè vi ricordo che il più delle volte il 90% di quei "difetti" lo sono solo ai vostri occhi (segreto segretissimo..i vostri futuri mariti neanche la vedono la vostra cellulite, adorano il vostro seno piccolo o la vostra altezza ). Vi renderete conto leggendo di quello che dovete controllare, ma state tranquilli che non c'è niente di irrimediabile

2- Che sia durante le prove del vostro abito nuziale, o che siate davanti allo specchio in casa da soli guardatevi bene anche di fianco. Forse vedrete che le spalle sono leggermente (o molto) curvate verso il busto. Ruotate le spalle con un movimento circolare e tirate fuori bene il petto. Questa postura sbagliata viene molto spesso fuori da posizione prolungata al computer o lavori di scrivania, a volte è generato dall'imbarazzo adoloscenziale dell'avere un seno (parlo chiaramente per le signore ;-) ) e che viene prolungato anche da adulti,ma ancora più spesso è un campanello serio di insicurezza. Tirare fuori il petto ruotando indietro le spalle (piano eh :-D altrimente vi fate male) vi mette in una posizione naturale di apertura verso il mondo e le persone che può istintivamente spaventare, ma fatevi coraggio e ricordate che siete tutti unici e irripetibili e per questo motivo meravigliosi, non vi vergognate mai di come siete e di chi siete. Affrontate la vita a petto aperto contando sulla vostra forza e ne avete da vendere.

3- Controllate la curva della vostra schiena. Premessa importante: se vedete che avete una spalla più alta dell'altra o se ci sono dei seri dubbi che abbiate un pochino di scoliosi andate da uno specialista..questo non è per il vostro look..è per la vostra salute. La schiena ha una sua curva naturale , ma la parte delle spalle e scapole non dovrebbe essere troppo curvo verso il davanti. Cercate di controllarvi ogni tanto negli specchi anche quando siete fuori, basta anche nelle vetrine dei negozi e rimettetevi subito dritti . Unica regola senza sforzi e senza sentire male, mi raccomando.

4- La testa non è un'appendice che deve ciondolare davanti, ma avere un suo senso sopra il collo. Esiste un esercizio di pilates molto interessante e velocissimo per capire se avete una postura del collo sbagliata,la insegno di solito alle mie sposine,ma sul blog è un pochino complicato, comunque cercate di stare dritti con la testa rispetto alle spalle e da subito vi sentirete anche più sicuri ;-)


(@brideweddingdress.com) ok è glamour e è una posizione perfetta per set fotografici e per le foto del matrimonio, ma non è proprio il caso sedersi sempre così vero? :-D ahah..ma vi volevo far vedere che non si accavallano le gambe mi raccomando..solo un piccolo incrocio dei piedi al limite

Detto questo, che sono le regole base per avere un portamento corretto da fermi vi spiego il perchè e poi andiamo avanti.
Vedere magnifiche future spose mettersi davanti allo specchio per provarsi un abito e vederle curve perchè si vergognano, perchè sentono anche il peso di ansie e paure (il nostro corpo è sempre lo specchio della nostra psiche), perchè passano ore al computer..che si vedono con tristezza nello specchio anche con il più perfetto abito per loro perchè quello che vedono riflesso è una donna piegata (a volte dalla vita)..non mi fa bene.
Sono troppo dispiaciuta perchè riconosco la me di qualche anno fa' in loro.
:-D E le bacchetto! Su tesori tirate fuori il petto e spalle indietro, senza strafare questo è il segreto per mantenere la postura...e vedrete un'altra voi in quello specchio.
Basta in molti casi impostare il proprio corpo nel modo giusto per trovarsi belli e per acquistare sicurezza..e questo è importantissimo per le mie future spose no?

Insomma ci sono tante curve nel corpo di una sposa, ma vorrei che solo quelle di puro interesse maschile ;-) rimanessero, cancellate per quanto vi è possibile tutto il resto e vederete che anche il modo in cui affrontate la vita potrebbe cambiare.

Altri piccoli consigli:
- quando camminate non guardatevi i piedi o il pavimento, testa alta e guardate davanti a voi. Una sposa meravigliosa non può guardare per terra mentre percorre la navata della chiesa ;-)
- quando sedete non divaricate le gambe come se foste con dei jeans (in realtà neanche con i jeans si deve fare), sedetevi composte con la schiena ben dritta e le gambe unite (non accavallate) con i piedi leggermente piegati rispetto ai ginocchi in modo che i vostri stinchi formino una linea obliqua rispetto al vostro corpo. Per un effetto ancora più elegante incrociate pure i piedi con le caviglie una sopra l'altra. Piedi uniti e mani non sguaiatamente appoggiate sul grembo, ma unite o comunque vicine posate sulle ginocchia o sulle cosce. Ricordatevi anche da sedute di tenere le spalle indietro eh ;-)
- il bouquet non è un sacchetto della spesa ne' tantomeno un microfono, va tenuto con grazia e come se fosse la cosa più preziosa e all'altezza giusta. Quando fate la vostra camminata verso l'altare tenetelo con entrambe le mani e come altezza deve stare all'incirca altezza inguine. Durante il ricevimento fino alla cena potete tenerlo in mano anche con una mano sola chiaramente :-D ahah, ma sempre con leggerezza e tenetelo troppo a "testa in giù" perchè è un elemento importante e i vostri ospiti devono poterlo ammirare (e poi qualche bouquet potrebbe rivonarsi a stare troppo giù)

(via voiceoffashion.com)questa la perfetta altezza del bouquet e quando camminate un piede davanti all'altro :-), ma la signorina ha i gomiti troppo in fuori forse perchè è solo una sfilata. Lasciate i gomiti più morbidi ai lati della vita per un effetto naturale

Ultima cosa...per favore :-D non camminate ne' troppo veloci ne' a passi troppo lunghi..vi perdete lo sposo da qualche parte così ahahh.

Ahh che bello le mie sposine pronte per affrontare il primo giorno del loro radioso futuro ...senza guardare per terra nella paura di inciampare.





Nessun commento:

Posta un commento