venerdì 29 ottobre 2010

"Salvare" una data

L'ultima volta che ho detto una cosa del genere mi è stato risposto "e da cosa?"
io: "eh?"
persona : "da cosa la salvi la data?"
io: "..........." uhmmm vabbè...

oooook ho capito. Me la sono cercata e meritata.
Non solo ho usato un termine italiano improprio per dire quello che avevo detto, ma non avevo neanche calcolato che questa cosa di "salvare la data" non è proprio proprio una cosa diffusissima ancora in Italia.
Ne avevamo forse già parlato in passato, ma visto che le cose si stanno evolvendo molto e vedo che una buona parte per esempio delle mie coppie ancora non conosce questo componente possibile della loro "cancelleria" matrimoniale, allora dedichiamo un altro piccolo post a questo argomento

Prima di tutto chiariamo che stiamo parlando del "save the date" famigerato che ormai imperversa in molti blog e siti anche italiani. Non molti ne parlano e per adesso è veramente poco diffuso , ma soprattutto noi operatori (wp in special modo) cerchiamo di diffondere questà "novità" con molto entusiasmo e veramente convinti che abbia una sua utilità innegabile.
Badate bene che non è il nostro, delle wp , uno spingere le coppie a fare per forza per forza per forza il save , ma solo ,come è insito nel nostro lavoro, ci sentiamo in dovere di dare ai nostri clienti la visione più ampia davanti a loro di quello che è il mondo del matrimonio e della sua organizzazione. Dare in poche parole , la possibilità di conoscere un mondo che è immensamente complesso e meraviglioso, fatto di mille piccolissimi dettagli che possono veramente dare una spinta di originalità al vostro evento.

Ergoooo.. se la vostra wp vi chiede se volete fare il save the date non vuole semplicemente fare la figura della..passatemi il termine ..." miss perfettina aggiornata" che cerca di convincervi a fare una cosa sostanzialmente inutile solo perchè magari è di moda oltreoceano.
No!
Ma scherziamo? :-O

Facciamo un passo indietro e spieghiamo prima di tutto cosa è il "save the date " , come e perchè viene usato.
Il save the date (o tradotto grezzamente in italiano "salvare la data" ) è nato dai nostri cugini amercani che diciamoci la verità ne inventano di tutte. Tanto di cappello!
Il save è letteralmente un modo di diffondere la notizia che in una certa data vi sposerete. E ora mi direte...ma a che serve , lo posso fare anche per telefono o per passa parola.
Ah sì certo ma ci mancherebbe. ;-) però ...perchè perdere l'occasione almeno di sapere di cosa si tratta e precludersi di base la possibilità di studiare con la vostra wp una forma originale e utile (e che sia in linea con il vostro budget..e di questo parliamo dopo) di save?

(@designbyliat.com) delle foto tipo macchinetta automatica per un save anche handmade

Ufficialmente nel passato ,questo un po' ovunque nel mondo a dire il vero, la notizia di un matrimonio (o fidanzamento ufficiale) era dato in vari modi : annunci sul giornale, festa di fidanziamento, inviti a casa per thè o caffè, telefonate (in tempi più moderni).
Ora , come per tante cose , purtroppo si è perso il gusto di godersi anche l'ufficializzazione di una notizia.
Eh già perso.
Perchè mi sembra che molte di quelle che sono state etichettate come "regole" o come "forzature sociali" negli anni delle rivoluzioni sociali quindi dal 48 in poi sono state anche erroneamente abolite. Sì abbiamo abbattuto molte barriere e siamo cresciuti in democrazia,abbiamo tagliato rami secchi di "irrigidimenti" sociali e di differenze di classi, ma nella piena di quel fiume in tormento di quegli anni, purtroppo sono annegate anche tante di quelle piccole usanze di pura e meravigliosa semplice " buona educazione" che a pensarci mi piange il cuore.
Quando sento i racconti di mia madre su come , pur nella loro piccola realtà di vita e nella loro semplicità, per il suo matrimonio ha tenuto tanto ad andare a portare a mano ogni invito, si è impegnata a scegliere una "conchiglietta" di argento (cucchiano apposito per distrubire a mano che fino agli anni 70 veniva dati sciolti agli ospiti direttamente dalla sposa) , che era andata in giro con la sua mamma a cercare una camicia da notte e una vestaglina adatta per la prima notte di nozze, che aveva letto un libro di galateo per poter seguire quelle "regole" che per lei erano non un limite o forzatura, ma una forma di rispetto per i suoi ospiti...behh ho proprio l'impressiose che la "modernità" in qualche modo abbia un po' soffocato questi piccoli piaceri di bon ton. Ma questo è un mio parere squisitamente personale

(@ourweddingday.com) originale e fresco save , complimenti per l'idea!:-D

Io prendo il save the date allo stesso modo. Una forma di rispetto. E vi spiego perchè.
Il save in tutti i paesi anglosassoni/americani ormai è diffuso e quasi un "must" per tutte le coppie. Vi dico di più in America ci sono proprio dei concorsi e delle simil sfide a chi fa' il save più originale e spettacolare e se andate su youtube potete addirittura vedere dei minitrailer tipo film che hanno la funzione di save. Ma non c'è bisogno di esagerare questo ve lo assicuro.


(@marthastweart.com) dalla nostra signora Martha (genuflessione) tanta classe e bon ton

Il save è una parte della cancelleria matrimoniale che serve per tecnicamente annunciare che in una tale data vi sposate.
Attenzione perchè il save non sostituisce in nessun modo l'invito o la partecipazione, è solo proprio un modo ufficiale di diffondere la notizia ed è infatti inviato diversi mesi prima anche 7-8 mesi prima in modo , e qui trovo proprio il concetto di rispetto per gli ospiti, che le persone invitate possano segnarsi (in inglese proprio "salvare" ) la data e non prendere altri impegni.
Ma il rispetto non è nel dar loro modo di non prendere altri appuntamenti per quel giorno : è il rispetto di dare loro l'opportunutà di organizzarsi per tempo con il loro lavoro, con la famiglia, con i viaggi , con i soldi...con tutto.
Questo perchè:
1° la realtà è che buona parte dei matrimoni (circa 80%) viene tenuto nei mesi estivi. Più una data "casca" su un mese di possibili ferie per i vostri ospiti e più rispettoso nei loro confronti (e sicuro per voi) dire molto prima che in quel tale weekend convolerete a giuste nozze. Insomma una forma ufficiale di chiedere di essere presenti nonostante il periodo hot (:-P daiii nel senso di caldo..mannagg... cosa pensate?)
2° potrei dirvi che oggi come oggi molti ospiti e famiglie si spostano di molti km per poter partecipare ad un matrimonio del miglior amico/a del parente , della figlia /del figlio ecc. Ma che novità sarebbe? E' da tempo ormai che le famiglie sono sparse in quà e là per l'Italia e per il mondo, soprattutto noi italiani che emigriamo e siamo presenti ovunque nel mondo..tutti noi abbiamo qualcuno che verrebbe da lontano per il nostro matrimonio. Quindi con il save date la possibilità a loro di organizzarsi per tempo e nel modo migliore con viaggi, pernottamenti, lavoro e via dicendo.

(via stylemepretty) vi anticipo..manca la data..;-) sì lo so infatti dicono che è stata stampata dietro alla cartolina :-D..però mi piaceva troppo l'idea dei biscottoni gnam

I save più classici sono delle classiche cartoline con o senza foto ,con la data del matrimonio, annunciata in modo più o meno originale , che vengono inviate a tutti gli invitati (non però a chi mandate solo la partecipazione perchè non ha bisogno in pratica di "salvare" la data) con largo aniticipo.
Che poi oggi , anche noi wp italiche, cerchiamo di sorprendere gli invitati con idee originali (o meglio che pensiamo tali , ma tanto tutto è già stato inventato praticamente) elaborando save più complessi questo è un altro paio di maniche.
Con oggetti, con progetti diy anche complicati, foto sempre più studiate (con ausilio di servizio fotografico ufficiale) in scenari sempre più ricercati, video anche complicati artistici ...ci sbizzarriamo in qualsiasi modo per dare un'idea sempre più diversa e che possa piacere.

(@mywestcoastwedding.com) un classico save the date elegante e semplice, ma di grande effetto

Ma certo vi do' ragione quando pensate "certo ma tutto questo ha un costo" vero. Verissimo.
Organizzare un minitrailer tipo film se non siete bravi con video ed editaggi di video non è facile e soprattutto ,dovendovi appoggiare ad un professionista, ha il suo costo anche non indifferente.
Ma le più classiche cartoline hanno un costo abbastanza irrisorio e i progetti fai da te' forse hanno sì qualche costo (che molto dipende dai materiali e dalla complessità del progetto) ma comunque abbastanza contenuto.
Quindi non vi preoccupate per il budget...il save non pesa così tanto se si riesce a sviluppare l'idea giusta per voi ;-)

Cosa si scrive su un save?
- nomi (se in versione informale anche senza cognomi)
- data
stop.

Però visto che nel complesso delle mie esperienze so' per certo che molti ,non sapendo ancora a cosa serve il save perchè non è diffuso ancora, lo prendono con l'invito ufficiale (anche un po' studpendosi della poca ufficialità a volte quindi con relativi brontolii del caso :-D) ..un consiglio..aggiungete una piccola frase che vi solleva da ogni problema "segue invito ufficiale" .

Da questo punto di base in poi potete scatenare la vostra fantasia con poesie, filmati, giochi, foto e tutto quello che vi viene in mente. Solo cercate di essere sempre voi stessi e di tirare fuori i vostri caratteri fin dal save.
Quella è la strada vincente :-)

e veramente un grande applauso a questa coppia che ha saputo fare un filmato così naif romantico perchè senza troppi effetti speciali sa' far sorridere con tanta tenerezza, molto charlie chaplin style..bravi!

Nessun commento:

Posta un commento