giovedì 22 ottobre 2009

I wanna be a part of it...New York New York





ok sono tornata da poco e ancora mi devo riprendere :-P fra fuso orario , viaggio interminabile perchè siamo passati al ritorno anche da Dublino e fusa che sono io di solito..vi lascio immaginare il mio stato mentale.
:-I vabbene vabbene p meglio non immaginarlo vi spaventereste.
Qualche foto ve la metto così chi ci è stato può rivivere qualcosa e chi non c'è mai stato qualcosa si gode, ma non la faccio molto lunga prometto.



Da questo viaggio ho imparato molto e devo dire che mi sono divertita e stancata molto e premetto che non ho fatto vita notturna newyorkese o teatri e discoteche perchè non sono proprio il tipo io (ne' mio marito) ne' era possibile data la stanchezza incredibile che ci pervadeva ad una certa ora della sera sia per le camminate kilometriche che per il fuso orario ad andare che ci faceva svegliare alle 5.00 e essere a prendere il nostro bel "Pumpink spice latte" o cappuccino alle 06.00.
Ora le considerazioni sono molte e sicuramente tutte molto interessanti (queste chiaramente le cose anche più stupide):
- mai dimenticarsi di dire "regular" quando si ordina una qualsiasi bevanda..altrimenti vi verrà consegnato un beverone da 2 litri
- di americani a new york ce ne sono proprio pochi. Dire di aver visto l'america avendo visto solo new york è molto sbagliato. La città è piena di green card cioè di persone che studiano o lavorano lì ma sono stranieri. Questo vuol anche dire non riuscire sempre a comunicare bene e non perchè tu non parli inglese..ma perchè loro forse non lo sanno bene

- cosa più bella per me a new york : central park e non solo perchè ci vanno le mie coppiette a sposarsi, ma perchè è enorme e con dei colori così meravigliosi (soprattutto in questo periodo autunnale) e così ben curato che ti sembra di immergerti in un'altra dimensione.


- non avevo mai visto tanti scoiattoli in vita mia tutti insieme. si avvicinano e ti annusano senza paura . troppo belli
- i fiori meravigliosi che ho visto anche nei piccoli market...incredibile il paradiso di una wedding planner
- quartiere che mi è piaciuto di più greenwich village di sicuro
- dolce più buono...banana and chocolate chip coffee cake..buonissimo
- aspetto negativo del coffee cake sopra citato :-( ..gli americani hanno tutto sotto controllo compreso calorie ..quindi inutile dirvi la gioia ogni mattina nel vedere esattamente sotto al prezzo del dolcino che volevo, il conteggio delle calorie.


Consigli per chi ha intenzione di andare a New york:
* vestirsi a cipolla cambia molto spesso la temperatura (la nostra comunque variava da freddo a freddissimo)
* se andate al grande magazzino Macy's al piano mezzano c'è il Visitor center dove, presentando il passaporto, vi danno una carta sconto del 10% che praticamente vi annulla le tasse
* per la metro fate la metro card che conviene e vale 7 giorni (mi sembra 27 dollari)
* andate al Moma merita ..ma prendetevi tempo perchè è enorme
* al Central Park è meraviglioso di sabato mattina perchè tutti vanno a correre e ci sono le famiglie in gita (tranne credo sotto la neve :-) )

Per i golosi un salto al negozio di M&M's a Time Square è obbligatorio


Per le signore, una visitina a Victoria secrets non guasta anche se hanno misure di reggiseno enormi gulp! (ma mio marito ha apprezzato la gita ;-) )
Credo però di essere stata l'unica da Victoria secrets ad uscire con una vestaglia rosa di pile :-D..con tutte le robe sessssi che c'erano..mahh..

Per tutti godetevi la città ogni ora.

18 commenti:

  1. Bellissime queste foto (soprattutto dei biscottini, delle zucche e dei muffin :-) )....dev'essere stato proprio un bel viaggio...e quanti piccoli preziosi e pratici consigli per chi visiterà n.y., brava!

    RispondiElimina
  2. Mi stavo proprio chiedendo che fine avessi fatto e mi accorgo ora che hai fatto una bellissima fine! E bentornata, stanca ma sicuramente rigenerata.

    RispondiElimina
  3. WoW Magnolia sei fantastica!
    stavo pensando proprio a NY perchè ci vado a giorni e tu... pubblichi un post così!
    Ti chiederò un po' di cose pratiche allora: se nn sei stata da amici, quale soluzione hai scelto? hotel, appartamento, cosa? per il volo agenzia o fai da te in rete? grazie e a presto!
    Ch

    RispondiElimina
  4. ci credi che stavo guardando i voli per ny?!?!? è una citta in cui voglio andare al più presto e poi gli USA mi mancano un po'
    Un bacione e ben tornata
    fra

    RispondiElimina
  5. Ma insomma! Si sparisce così? E se ad uno gli pigliava l'urgenza di sposarsi?! :P


    Comunque quelli scoiattolini tanto simpatici sono la causa della diminuzione degli scoiattoli italiani perchè qualcuno, anni fa, ha fatto entrare un po' di quelli scoiattoli grigi in Italia e gli stessi, essendo più grossi dei nostrani, gli fregano tutto il cibo e li aggrediscono.
    [leggere il commento con sottofondo musicale alla quark]

    RispondiElimina
  6. @Erika se dovessi iniziare con i consigli non finirei più ;-)
    bacino
    @Perline :-P eh mica sparivo così senza motivo :-) però rigenerata sì ma ancora con un po' di fuso orario
    @Ch ciao tesoro come stai? bene bene è un periodo d'oro per Ny allora. Io sono stata in albergo perchè non conosco nessuno e non ho avuto molto tempo per cercare, ma credo che anche appartamenti vadano bene. Diciamo che per una volta mi fa piacere che ci sia qualcuno che mi rifa il letto ;-)
    io faccio tutto da sola in internet dal volo all'assicurazione all prenotazione dell'hotel. Non ti fermare alla prima soluzione e fai molta ricerca nei forum di viaggiatori che ti danno commenti sui voli e posti , io mi sono sempre trovata benissimo
    @Fra eh mancava anche a me perchè me ne vado sempre ad est e europa, ma prossima tappa vorrei rimanere nei paraggi e andare in spagna
    @Baol :-P vabbuò la prossima volta avverto prima. uhmmm anche il sottofondo quark? oh signur..vabbè però erano carini. Insomma dici che è per questo che non li vedo qui :-)

    RispondiElimina
  7. Beh, quelli nostrani me sa de sì....


    :)

    RispondiElimina
  8. come ti dici vedo conlo scoiattolino che ti saltella intorno :)

    RispondiElimina
  9. @antonietta guarda basta avere tempo per il resto è tutto fattibile
    @baol uhmmm
    @anja o saltella intorno alle mie noccioline caramellate? atroce dilemma

    RispondiElimina
  10. Ah che fortunata... New York é una stupenda cittá per farci una gitarella (per viverci no...). E poi per Halloween cavolo... ma dicci cosa hai comprati suuuuuuuu che siam curiosi!!!

    RispondiElimina
  11. La vestaglia rosa in pile... Sei un mito, Silvia!!! :D

    RispondiElimina
  12. @grissino vero per vivervi no anche se alcune zone sono molto più tranquille , ma preferirei altre città vero. Ma che vuoi che abbia comprato con quant'è cara? una vestaglia e un anellino (bijotteria) e una rivista di martha..stop.
    uhmm ...è stata la vacanza con meno shopping che abbia mai fatto ;-)
    @mq ma scusa io con il completino sessssi da cameriera o infermiera proprio non mi ci vedo e per il resto erano taglie così grandi.. ;-)

    RispondiElimina
  13. COME CARA?! Ma nooooo, basta triovare le cose e i posti giusti :-( Dovevi leggere il mio speciale sullo shopping a NY! :-((

    RispondiElimina
  14. ...........se avessi letto il post successivo non avrei scritto il commento precedente!!!.... a questo punto l'invidia è salita....fortunatissima Magnolia!

    RispondiElimina
  15. @grissino è chiaro che se sei interessato a qualsiasi tipo di abbigliamento sportivo o cose del genere è il regno della convenienza e soprattutto è chiaro che magari in pieno centro ci siano le cose più care, ma primo io non vado apposta a comprare quindi non mi informo mai sullo shopping e secondo se sei in una città per qualche giorno difficilmente ti è comodo uscire magari nei dintorni per risparmiare un po'. Io l'ho trovata cara e anche altre persone che ci sono andate...poi magari è stata una mia impressione.bahhh :-D
    @cassandrina ma non essere invidiosa è diventato ormai un viaggio alla portata di molti in realtà grazie ai voli low cost. Fortunata no, direi più appassionata di viaggi ;-) bacio

    RispondiElimina
  16. Primo giorno di luna di miele...a New York!
    Grazie per avermi fatto rifare questo tuffo all'indietro.
    Meravigliosa Big Apple!

    Ciao, elena°*°

    RispondiElimina