venerdì 3 settembre 2010

Il mondo è pieno di spose

Mica tutte sono uguali però.
Ah no.

L'ho imparato in questi anni di lavoro a stretto contatto con mille tipi diversi di spose: ansiose, tranquille oltre ogni limite (quasi davano ai nervi a me :-D ahah) , precise e attente, completamente assorbite dal resto della loro vita, delegatrici disperate, affettuose, paurose, insicure o la riflessione della sicurezza fatta persona.
Tutte belle e tutte così fragili anche nella loro superficiale aura di forza e self control.

E io mi sono ritrovata a capire che uno degli aspetti più difficili di questo meraviglioso lavoro è proprio essere una brava wedding planner per ognuna di queste spose, perchè non è per niente facile essere se stessi mantenendo la propria peculiarità e la propria professionalità senza essere rigidi e facendo sempre sentire a proprio agio gli altri.
Ho sbattutto personalmente la testa svariate volte agli albori della mia carriera (oh mamma mi fa' ancora impressione parlare di carriera) perchè con la falsa pretesa di rimanere Magnolia riuscivo solo a non essere la "loro" Magnolia.
Questa riflessione mi è venuta così spontanea in questi giorni perchè ho avuto modo di parlare con delle mie ex sposine , cosa sempre emozionante perchè ...via lo devo ammettere...finchè non le sento dopo il matrimonio e non capisco in presa diretta che sono contente..ho il fiato sospeso. Sapete quella sensazione strana che ti fa pensare " e se non fosse rimasta contenta?" , magari durante il giorno del matrimonio sono tutti talmente stra felici che arrivi anche a casa contenta e soddisfatta (sììììì è vero cammino a 10 cm da terra tutte le volte non posso farne proprio a meno scusate) e sei anche tranquilla del tuo operato.
Poi accade qualcosa di magico.
No che magia.
Paura.
Di tutto.
E quando le sento finalmente respiro e mi sciolgo per la gioia di sentirle così contente. Un vero balsamo per il mio ego lo ammetto candidamente.
E il balsamo più forte è il loro " sei stata esattamente quello che desideravo che tu fossi".

Questo lo dico per due scopi fondamentali:

Da una parte mi rivolgo alle mie colleghe che stanno iniziando adesso (perchè le mie colleghe più "anziane" sanno già cosa sto per dire) : il mio consiglio spassionato è di non omologare la figura "sposa" in un unica sezione delle vostre pratiche perchè ognuna di loro è speciale, unica e il vero impegno di una wp è quello di capire chi si ha davanti ed essere esattamente quello che loro cercano in te. Alcune cercano un supporto , alcune un professionista, alcune una rubrica telefonica, altre una segretaria , altre una amica, una sorella.
E quando trovate quella che cerca un'anima affine ..rimanete fregate perchè per quanto io abbia mai tentato di non farmi coinvolgere , sono sempre rimasta incatenata ad ognuna di loro.

Dall'altra parte mi rivolgo alle spose. Proprio perchè ognuna di voi è unica e speciale non dato per scontato che la vostra wp , per quanto si amalgami a voi, possa entrare facilmente nella vostra testa se non siete voi le prime ad aprire le porte del vostro cuore e animo.
Ci vuole tanta esperienza e molto istinto per capire le persone prima di conoscerle bene e questi sono doti che non vengono elargite con facilità , ma ognuna di noi fa veramente del suo meglio con passione e dedizione.
Quindi il mio consiglio è quello di andare avanti a cuore leggero con la vostra wp, l'avete scelta..un motivo ci sarà, quindi fidatevi di lei, discutete con lei ,ma non la pensiate mai come una persona estranea.
Siate chiare con lei fin da subito su quello che vi aspettate e che sognate, su quello di cui avete bisogno.
Fino al giorno del vostro matrimonio lei sarà il vostro strumento per arrivare a realizzare quel sogno.
Uno strumento molto speciale fatto di ciccia (nel mio caso anche troppe :-P gasp), ossa, emozioni e tante idee. Fatene buon uso ;-)

Ci sono spose eteree e romantiche.
Classiche e sobrie, attente e precise.

Poi ci sono quelle che ti stupiscono e che ti rimangono nel cuore per sempre.






Qui trovate la gallery del suo meraviglioso matrimonio.

Davvero dovrei non rimanere incatenata a spose così?



9 commenti:

  1. Che dire, Silvia? Ti adoro dal primo momento che ti ho letto... E quel giorno ho detto: se mi affiderò a qualcuno per organizzare il mio matrimonio sarà LEI! Non so se ricordi una mia mail farneticante che aveva per oggetto: IL MIO MATRIMONIO IMMAGINARIO... Quel giorno finalmente è arrivato ed io ho avuto la fortuna di avere scelto da tempo la mia wp: questione di pelle, di compatibilità, di chimica, chiamala come vuoi... Fatto sta che sono legata alla mia wp da uno spago - per rimanere in tema! =) - e farò molta attenzione che non si spezzi mai...
    Ti abbraccio forte forte.
    Grazie per tutto...
    Silv.etta

    RispondiElimina
  2. ma Magnolia, Silv.etta che ha scritto sopra di me è la Silvia di Silvia e Davide delle foto nella tua galleria????
    Devo farVi i miei complimenti!!!!! Ogni tanto scrivo messaggi entusiastici, ma quelle foto rappresentano "il mio matrimonio immaginario" ( a proposito, ma quell'abito è opera di una sarta o di qualche casa a me sconosciuta??)
    grandissime tutte le tue sposine... ma lei per me le supera proprio tutte... eh eheh suvvia so che mi manca la diplomazia...
    per voi solo un Grazie per aver pubblicato queste foto!

    RispondiElimina
  3. ti adoro Silvia :) non c'è bisogno che dica altro...

    RispondiElimina
  4. ...e stavolta sei riuscita a farmi venire un nodo in gola!!! mi sono venuti gli occhi lucidi davanti al pc...sarà la stanchezza...! =)

    RispondiElimina
  5. una festa frizzante e romantica!!! straordinaria!

    RispondiElimina
  6. @Silv.etta io quella email la ho ancora quindi...
    non ti dico niente tanto lo sai
    tvb
    @Ann@cci eh sì l'arcano mistero svelato così dopo tanto tempo. Grazie anche da parte di silv.etta (ma ringrazia lei perchè è stata il vero motore di tutto)
    e grazie a te per i complimenti
    @Irene anche io tesoro
    @Veronica ehh sììì dai è la stanchezza ;-)
    @Katia grazie cara troppo gentile!

    RispondiElimina
  7. supendo! non avevo dubbi, sei una delle poche colleghe veramente originale, che sa dare un tocco in più! brava! e capisco benissimo quello che vuoi dire
    un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Ma davvero il mondo è pieno di spose?!

    Oddìo! Sono circondato!!!

    :D

    RispondiElimina
  9. x Ann@ccì:
    grazie mille per i complimenti! Il vestito è opera di una sarta (la migliore, tra l'altro) su idea mia. Sono contenta che ti piaccia!
    Bacio!

    RispondiElimina