giovedì 12 giugno 2008

Giovedì nel mondo - Thursday around the world

Bene si ritorna alla normalità e quindi alle vere tradizioni matrimoniali nel mondo dopo la parentesi del mio matrimonio ..in capo al mondo :-D . Oggi mi piacerebbe parlarvi del Marocco. Quindi di nuovo Africa in uno stato meravilgioso e veramente da mille e una notte.

gli sposi
Come sempre vi dico, in molti paesi fino a non molto tempo fa, i fidanzamenti anche in Marocco erano studiati a tavolino dai genitori dei futuri sposi. Dopo il pagamento di una dote, che serviva per comprare il mobilio e oggetti vari per la nuova casa, veniva fissata la data del matrimonio con la quale iniziavano tutti i grandi preparativi per questa cerimonia sempre molto imponente e talvolta anche molto costosa (chiaramente per le famiglie più ricche)

Tutt'ora ci sono dei riti stupendi che vengono preservati, quindi anche al giorno d'oggi il giorno prima del matrimonio la futura sposa viene convocata in una "stanza della sposa" dove le sue Negaffa..chiamiamole "ancelle" che sono tutte donne più anziane amiche della madre o parenti..le fanno fare un bagno purificatore nel latte. Dopo questo bagno la donna è pronta per la Beberiska cioè per la cerimonia dell'hennè, dove per tutta la notte le negaffa dipingono sulle sue mani e sui suoi piedi dei complicati e meravigli tatuaggi che hanno lo scopo di proteggerla dagli spiriti maligni e portarle buona fortuna e fertilità. Anche il nome dello sposo viene tatuato ma in un posto nascosto.Le altre donne verranno decorate con l'hennè ma in modo più semplice e spesso solo nei palmi delle mani.

il rito Beberiska
Anticamente la festa del matrimonio veniva tenuta separatamente tra gli uomini e le donne e solo ad un certo punto del pomeriggio lo sposo andava dalla sua sposa accompagnato da un gruppo di amici intonando canzoni e ballando. Una volta arrivato alla festa della sposa, lo sposo veniva sollevato sulle spalle degli amici e la sposa sollevata su un piccolo tavolino decorato o su un cuscino e venivano entrambi portati nella "stanza matrimoniale" dove era previsto che consumassero il matrimonio. Le lenzuola venivano controllate poi per assicurarsi che ci fossero macchie di sangue che confermavano la verginità della sposa. Oggi credo che solo l'usanza del sollevamento degli sposi si sia mantenuta viva. Lo spero.

il sollevamento dela sposa
Dopo la fine della festa, che per i paesi musulmani dura dai 4 ai 6 giorni,la sposa prima di entrare nella nuova casa fa ancora oggi il giro della casa stessa per almeno 3 volte per diventarne la padrona.

Curiosità lo so lo so..è previsto che la sposa non faccia nessun lavoro domestico fino a che i tatuaggi all'hennè non sono scomparsi del tutto..:-D ma allora la prossima volta ditelo prima eh! che me ne faccio uno vero ..:-D
informazioni prese da morocco.com e kawaj.com


Thursday around the world

Well we get back to normality and so at the real wedding traditions from around the world after the little break of last week with my weedding story. Today I'd love to talk about Morocco. Again in Africa in a gorgeous and stunning country .

the newlywed
As I always tell you, in many places 'till not so much time ago, even in Morocco the couples were combined by their families. After a payment of a dowry that the groom's family used to buy fornitures and other object for the new house, the wedding date was choosen and from that point all the big preparations for a fantastic and important ceremony beginned. A very rich wedding is still common among the richiest families.

Still nowdays luckly there are wonderful rites that have been preserved, so even now before the wedding day (usually the day before) the bride-to-be is convened in a room called the "bride chamber" where the Negaffa ..lets call them bridesmaid but they aren't..anyway...older women usually friends of the bride's mother or relatives...prepare a purifying bath with milk for her. After this bath the bride is ready for the Beberiska that is the Henna ceremony where for the whole night negaffa paint her hands and feet with complicate and stunning tattoos that have the task to protect the bride from evil spirits and bring her good luck and fertility. Also the name of the groom is tattooed but in a hided place. All the other women have tattoos but less complex and usually only on the palm of their hands.

the Beberiska ceremony
Anciently the wedding party was held separetly men from women and only at a certain point of the afternoon the groom, accompained by his friends singnd and dancing, reached the bride's party. Once there the groom was raised on his friends shoulders and the bride on a cushion or a little decorated table and they were both brought to the "wedding chamber" where they were expcted to consume the wedding. The sheets were after checked to control the blood spots to confirm the verginity of the bride. I think that nowdays only the raising of the couple is still a used rite. I hope

the raising of the bride
After the end of the party, that in musulman countries last from 4 days up to 6 days, the bride before entering the new house, do the round of the house at least 3 times to became the house mistress ufficialy.

Ok I know..the curiosity...the bride does not do any house work 'till the henna is completely faded..:-D but you had to tell me before...next time I will do a permanent tattoo...:-D
information sources morocco.com and kawaj.com

22 commenti:

  1. ciao tesoro!
    come vedi sono ancora sveglia... mannaggia a me !!! devo cercare di dorimire un po' di più :S
    le tue descrizioni sono sempre molto affascinanti... mi auguro che almeno la parte del controllo delle lenzuola sia solo un lontano ricordo anche se ho qualche dubbio...
    diciamo che per queste cose non bisogna andare molto lontano perchè fino a qualche tempo fa pure dalle nostre parti qualche suocera invadente faceva di queste cose ;)
    un bacio e buonanotte, è ora di andare ;)

    RispondiElimina
  2. Milk bath sounds divine... Weee... I would like to splash in that!

    The tatoo is not for me though. I don't dislike tattoo, but anything that looks complicated or sort of spiritual, it backs me off. However, the idea of putting off housework until the tatoo fades, makes me rethink again. Hmm... =P

    Thanks for sharing again, babe!

    RispondiElimina
  3. Wow, that henna is just stunning...! I adore tattoos, and that one would be so beautiful to have permanently!

    RispondiElimina
  4. Lo sai che ho conosciuto una signora marocchina cui per il matrimonio erano stati tatuati dei segni sul mento e sopra al labbro superiore (indelebili... mica belli! Col tempo i suoi sono diventati verdi... faceva impressione; lei invece ne andava fiera!)
    Mi hanno detto anche che le feste per il matrimonio durano dai due ai tre giorni (ma forse è una balla... a lavorare incontro molti magrebini, che hanno sempre aneddoti festaioli da nababbi...)
    Ciao-ciao! vado a lavurà!

    RispondiElimina
  5. Una mia amica si è sposata in marocco con un marocchino e la festa è durata 3 giorni. Non so quanti abiti diversi abbia indossato. Per lei è stato un tour de force, ma comunque interessantissimo e intenso.
    Un bacione cara, e buona giornata. Alex

    RispondiElimina
  6. interessantissimo ,intrigante i tatuaggi con hennà, sono capolavori che ho provato 2 volte in tunisia buona giornata

    RispondiElimina
  7. l'africa mi affascina,mi perdo nei loro colori..nel calore del vento,nell'odore pungente dei cibi ;)

    RispondiElimina
  8. ciao tesoro,
    che bella la foto degli sposi che ridono.
    mi piace al cosa dell'henne.
    penso che il controllo delle lenzuale sia stata un rito/tradizione (orribile) in pò tutte le culture.
    un bacione grande e buona giornata.
    (oggi giornata intensa)

    RispondiElimina
  9. Metti un NON davanti al commento precedente e ho detto tutto. Guarda, solitamente le tradizioni nei paesi mussulmani sono fortissime quindi penso che il "controllo" si faccia ancora
    :-/
    Mah, credo che questo sia il matrimonio che mi é piaciuto meno...

    RispondiElimina
  10. Ma buongiorno carissima silvia! Di questo interessante post mi ha incuriosito il tatuaggio all'hennè. Mi sono sempre riproposta di provarlo ... Tu sai quanto dura?
    Smack!!!
    e baci bacini baciotti!!!! Ciao Bellissima!!!

    RispondiElimina
  11. @Panettona è vero tesoro questa è una cosa che veniva fatta dalle scuocere anche da noi fino a non moltissimo tempo fa..putroppo è così. un bacio a te
    @Stardust thanks honey for your visit you really enlight my day :-D
    @hannah hi dear! yes henna tattoos are fantastic..a little less when they begin to fade..:-D
    @Claud cara anche io ne ho vista una che aveva tutto il collo tatuato, ma non so se questa era contenta tant'è che si copre sempre con un foulard anche ad agosto
    @Alex tesoro certo che sono matrimonio molto impegnativi sia per gli sposi che per le famiglie, ma deve essere anche un ricordo incredibile buona giornata :-D
    @marcella grazie di tutto :-D
    @Mirtilla sono con te anche io rimango incantata dai colori assolutamente fantastici buona giornata cara :-D
    @Chantilly come diceva anche panettona purtroppo anche qui le lenzuola venivano controllate e non stiamo parlando del paleolitico ma fino alle guerre mondiali in alcune zone sopratutto del centro sud. :-D anche io impegnatissima oggi bacio
    @grissino è successo qualcosa in particolare oggi? ti sento più critichino del solito :-D purtroppo non tutti i tipi di matrimonio possono piacere a tutti ma questa è la bellezza del nostro mondo , la varietà e la diversità. Anche se certe pratiche per noi sono assurde e poco rispettose, per le popolazioni a cui ci riferiamo sono delle cose importanti e molti vanno fieri di queste cose. Donne incluse. Noi ci facciamo molti problemi per l'emancipazione delle donne e credo che sia giusto per tanti motivi, ma tralasciando quello che non è "tradizione e costumi" ma solo crudeltà e cattiveria come l'infibulazione o altre cose del genere...sono sicura che tutte le tradizioni che esistono nel mondo sono molto apprezzate dai singoli paesi! Comunque :-D buongiorno anche a te...e senza NON
    @Stellina buongiorno si sono belli ma considera che quando iniziano a scolorire non lo sono più tanto anzi..almeno per me è così. durano fino a completo scolorimento un paio di settimane circa ma iniziano a cambiare già dopo 3/4 giorni bacione :-D

    RispondiElimina
  12. Sono rimasta basita davanti al fatto delle lenzuola, ma aihmè paese che vai tradizioni che trovi, è una cultura diversa, affascinante ma molto lontana da noi, però ricca di fascino..ho letto il post tutto di un fiato! Elga

    RispondiElimina
  13. A.A.A. cercasi tatuatrice di hennè per giugno 2009 ihihihih
    silvietta scusa ma ci voleva, quella cosa delle faccende domestiche me piace assai
    grazie come sempre per i tuoi preziosi racconti, purtroppo dò ragione a panettona quando dice dei controlli ai lenzuoli, meno male che oggi la prima notte si passa in albergo ;)
    un bacione

    RispondiElimina
  14. il rito dell'hennè è splendido, lo trovo molto più elegante dei gioielli! E' curioso notare come molti riti si assomiglino nonostante la lontananza geografica...il ritiro della sposa con donne più anziane e sue amiche si ripete in moltissimi paesi e in un certo senso è assimilabile all'addio al nubilato
    Un bacio tesoro mio e grazie per il sole che mi regali con i tuoi racconti

    Fra

    RispondiElimina
  15. Ciao Silvia, questo post è meraviglioso e, pur non condividendo la totalità delle tradizioni e mentalità dei vari paesi, resto sempre affascinata dalle usanze di altri popoli.

    Grazie per regalarci ogni volta una piccola finestra che fa comprendere e unisce le spose e le donne di tutto il mondo! :)

    RispondiElimina
  16. ohh .. ma da quanto manco!?!? mi son persa un sacco di post.. ok che non ho in previsioni di sposarmi a breve... anzi proprio non ci penso però mi piace leggerti!
    Piano piano ritorno .. devo abituarmi ai miei nuovi ritmi!

    RispondiElimina
  17. molto bello!
    ogni Paese ha le sue tradizioni che lo rendono diverso dagli altri, speciale, ed è bello conoscerle attraverso i tuoi post.
    penso che questo rito non si faccia più nelle città, ma sia rimasto solo in qualche piccolo centro rurale, in ogni caso credo che col tempo abbia subito dei cambiamenti. il controllo della verginità della sposa non è certo accettabile, almeno nella nostra cultura, e spero non si faccia più, ma almeno una cosa positiva c'è: ormai la legge islamica vieta i matrimoni combinati (e per fortuna!) e i ragazzi si conoscono e si fidanzano liberamente prima di decidere di sposarsi. un bacione!

    RispondiElimina
  18. @mamma3: piú che lontana, arretrata e di fatto discriminatoria.

    @Silvia: piú critichino? ah ah ah
    :-D
    no, come al solito.
    :-P

    RispondiElimina
  19. ciao silvia! hai ancora le lacrime agli occhi? ma lo sai che quel video l'ho scelto apposta perchè ha fatto commuovere anche me? mi ha fatto ricordare tutte le passeggiate invernali sulla spiaggia, nei giorni in cui esce il sole e il freddo si sente un po' di meno...sembra strano ma anche se vivo qui io ho sempre nostalgia di casa mia: è una malattia? non vorrei che ti commuovessi ancora però ho aperto anche un blog fotografico sulla sardegna, c'è il link nel mio sito, se lo vuoi visitare...ma non piangere eh? scherzo! baci

    RispondiElimina
  20. This couple looks so happy - as you hope everyone would on their wedding day. I love the henna - I'd like to try this myself.

    RispondiElimina
  21. I think the henna is such beautiful art! Hi, I'm happy to have found you through Maryann's blog, I had a nice visit on your blog, and I'll be back fo more!!

    RispondiElimina