mercoledì 23 aprile 2008

Un minuto - A minute

Solo un minuto è tutto quello che posso dedicare a questo post che scrivo in macchina mentre aspetto per un appuntamento.
Solo un minuto che mi serve per ringraziare Daniela per avermi fatto riflettere. E come lei elenco le prime sei (e solo sei perchè non ho tempo altrimenti...) cose che mi vengono in mente che vorrei fare in futuro.
1 - Vorrei avere il coraggio di andare all'estero a fare uno stage per il mio lavoro
2 - Vorrei avere il coraggio di ammettere con me stessa che non fa parte del mio carattere accontentarmi di quello che ho anche se dovrei.
3 - Vorrei avere più pazienza e tolleranza nei miei confronti oltre che con gli altri
4 - Vorrei rendere felice mio marito quando in realtà mi accorgo che se lo è , è solo perchè è stato lui ad accontentarsi.
5 - Vorrei poter dedicare tempo alle persone che amo, tempo che mi sta sfuggendo di mano inesorabilmente
6 - Vorrei poter avere meno vergogna di dire ai miei genitori quanto sono più felice da quando le cose le faccio a modo mio.
Behh...ora scappo e vi aspetto domani per il Giovedì nel mondo....
Ahh..dimenticavo vorrei anche un bel bagel con salmone e formaggio please :-P ho una fame!!!

A minute
Only a minute is what I can devote to this post that I'm writing in my car waiting for an appointment.
Only a minute that is use to thank Daniela for making me think. And as she did in one of her post I list the first 6 (and only 6 because I dont' have enough time for the rest..) things that comes immediately to my mind that I would like to do in the future.
1 - I'd like to have enough courage to do a stage for my job abroad
2 - I'd like to have enough courage to admit with myself that it's not part of my personality accepting things in the way they are even if I would have to.
3 - I'd like to be more tollerant and have more patience with myself other than with the others.
4 - I'd like to make my hubby happy even if I realise that if he is happy it's only because he accepted me the qay I am.
5 - I'd like to dedicate more time to persons that I love, time that is passing away inexorably.
6 - I'd like to fell a little less shame to tell to my parents that I'm a much more happier woman now that I live my life the way that I want.
Well.. now I go and I'll wait you all for the Thursday around the world...
Ahh..was forgetting..I'd like also a salmon and cheese bagel right now please :-P I'm so hungry!!

17 commenti:

  1. dire ai miei genitori quanto sono più felice da quando le cose le faccio a modo mio.
    ***
    Il compito dei genitori non é farti fare le cose a modo loro ma insegnarti a cavartela nella vita. Quindi se tu hai cambiato e migliorato i tuoi modi di fare che ti avevano insegnato loro, puoi dirglielo. Con tatto peró, mi raccomando!!
    :-P

    Quanto a marito e estero, ti consiglio di darti una smossa. Queste cose prima di fanno e meglio é, eventualmente coinvolgendo anche tuo marito nel lavoro (ditta di famiglia, no?).

    Ecco quanto desideri:

    OOOOOOOO -> Bagel metá superiore
    ======== -> Formaggio fresco
    -------- -> Salmone
    OOOOOOOO -> Bagel metá inferiore

    Soddisfatta?
    :-P

    RispondiElimina
  2. Ciao Silvia,io vorrei abbracciarti stretta perchè da quello che leggo tutti i giorni,sei una bellissima persona.
    Vorrei ringraziarti per essere sempre presente,con i tuoi post,i tuoi commenti le tue ricette;per farmi scoprire piano piano un mondo che non conosco (vedi i post del giovdì)!
    Ed ora ti mando un bel bagel!;-)
    Baci

    RispondiElimina
  3. Ciao Silvia...è vero quello che dice grissino (concordo) e dico anche che a volte i genitori non capiscono che i figli hanno una loro personalità, e sono grandi abbastanza da farcela da soli!Pensa, che ancora a me mi dicono come devo fare delle cose che so da una vita! Per loro siamo sempre piccoli! ed è per questo che ora che io sono genitore di due figli meravigliosi, cerco di dare i miei consigli, però rispettando sempre le loro idee e permettendogli anche di sbagliare...perchè sbagliando s'impara e molto!
    Un bacio Carla di lettoemangiato

    RispondiElimina
  4. ...per il bagel puoi andare allo snack bar anna in via ginori, sei di firenze no?

    Ciao, Grace

    RispondiElimina
  5. Arrivo di corsa per un salutino! Mannaggia a questo tempo che manca sempre! Io il coraggio di dire a mia madre che vorrei fare tutt'altra cosa e che voglio vivere la mia vita facendo quello che mi piace l'ho avuto ... e lei mi appoggia, ma sono io a non avere il coraggio di fare il grande passo. Tu continua a fare a modo tuo, continua a fare le cose con passione come stai facendo e vedrai che vedendoti felice tutti capiranno. Un bacione grande, Alex

    RispondiElimina
  6. ehi ragazza vorresti anche avere meno rimpianti?
    passo un momento frenetico ed attraverso di corsa i blog...ma il bagel senza rimpianti è la cosa più buona del mondo.
    bello questo meme

    RispondiElimina
  7. Dear Silvia,
    Thank you so so much for being so care to me :))....love you......hihihi you are totally awesome......the way you think you are so creative T_T......how i wish i can be creative also.......i will difinetly make as you told me too...that is an awesome idea.....PERFECT!!! :* thank you darling.....mmmaaahhhhhhh..........and i will take the pic.......for you :)) and you can see that your idea are fabulous....

    Kisses and huggies for you my dear Silvia.....
    Thank youuuuuu...hihihi mmaaahhhhh :*

    RispondiElimina
  8. what a nifty entry! the only thing I can help with is by teleporting a bagel your way! :)

    RispondiElimina
  9. no worries, Silvia! your post is not depressing, but introspective, and that's a good thing to do every now and then. keep up the good fight, babe!

    RispondiElimina
  10. Hey Silvia,

    Today's post is special though it's not about wedding. It's an honest confession you have here, and I thought that instrospection like this is one good trait that many people lack nowadays.

    It really makes me happy to know that you are a self-confessed happy woman, and the way you're spreading happiness around. =) I'm hungry too, gotta go prepare lunch! =D

    RispondiElimina
  11. aspettando una nuova descrizione di uso e rito di un matrimonio nel mondo buon ponte

    RispondiElimina
  12. **Werbung** (Pubblicitá)

    Oggi a sorpresa... sul mio Blog.
    :-P

    Buona giornata! Qui c'é un bel sole e un cielo blu che piú blu non si puó!

    RispondiElimina
  13. Io ora vorrei solo che questa giornata finisse e riuscire a rimettere insieme un po' di pezzi..."Volere" comunque è un buon inizio significa riflettere e magari lottare per un obiettivo; significare cercare di migliorare e migliorarsi. Quindi forse volere significa crescere. L'importante è che nulla si trasformi in rimpianto
    Un abbraccio
    FRa

    RispondiElimina
  14. Sul tup punto quattro mi ritrovo moltissimo..ah vita! Un bacio, Elga

    RispondiElimina
  15. These are some very inspiring thougts - I need to take some of these on board myself.

    RispondiElimina
  16. mi piace questo del vorrei fa riflettere..perso che poteva essere un meme da passare ma poi infondo ogni'uno che legge puo, come hai fatto tu decidere di farlo pubblicarlo e solo farlo per aiutarci a meglio valutarci dentro...incomincia a piacermi veramente molto queste tue pagine.

    Ummmm buoni i bagel!!!

    RispondiElimina
  17. Cara Silvietta! I genitori sono li per insegnarci secondo le loro esperienze poi pero' dobbiamo prendere coraggio e costruire le nostre di esperienze....loro non lo capiscono ma si abituano all'idea...
    Dopo quello che ho letto mi piacerebbe comunque dirti che non dovresti sottovalutare cio' che conquisti poco a poco. Tutti i piccoli passi ci sono e devi valutarli positivamente, come devi viverli insieme a tuo marito nella maniera + soddisfacente possibile. Le nostre vite sono fatte di lotte, consapevolezze e tanti, tanti piccoli dettagli positivi degni del nostro sorriso :)
    Un bacione mia cara amica :*
    daniela

    RispondiElimina